Si nasconde in auto con la droga nelle mutande, arrestato 20enne livornese

Fermato in via Spagna alla Leccia. In auto, nella tasca del giubbotto e nelle mutande trovati diversi quantitativi di hashish

Mediagallery

Un livornese di 20 anni, Mattia Morelli, è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Nella serata del 21 gennaio una volante, impegnata nei controlli finalizzati in particolare al contrasto dei reati contro il patrimonio (rapine e furti) e contro lo spaccio, transitando in zona Leccia-Scopaia ha notato una Peugeot 106 introdursi in un parcheggio in via Spagna e spegnere immediatamente i fari al fine di non farsi notare e sottrarsi al controllo.
Il giovane si è subito mostrato particolarmente nervoso ma ha consegnato spontaneamente alla pattuglia un contenitore in plastica contenente un pezzetto di hashish per il peso complessivo di 0,28 grammi dichiarando che era per uso personale.
La successiva perquisizione personale ha rinvenuto in una tasca del giubbotto altri 52,49 grammi e occultate nelle mutande altri due panetti per un peso complessivo di 194,87 grammi e all’interno dell’auto, occultate nel baule posteriore, altri due pezzetti di hashish di 13,66 grammi, un taglierino e un tritatutto. In casa, invece, la perquisizione ha dato esito negativo. Il giovane è stato indagato in stato d’arresto e su disposizione del pm accompagnato nell’abitazione familiare in regime di arresti domiciliari.

Riproduzione riservata ©

29 commenti

 
  1. # Benito2

    Ora voglio vedere cosa diranno i genitori e molti livornesi doc…. Poverino per così poco era solo erba………

  2. # Mario

    bella boccia!

  3. # una mamma

    Mattiaaaaaaaa…la mi nonna t’avrebbe detto: ” che carrierine…” Ti sei rovinato..ma per cosa?

  4. # Passante

    Ovviamente subito la foto in bella vista.
    Ma tutti quei negozi che durante i saldi hanno fatto i “furbetti” gonfiando i prezzi di partenza??
    Nessun nome dei negozi…. Poi si parla democrazia.
    Precisando che non è per difendere assolutamente nessuno.
    Però la linea di informazione deve essere uguali per tutte le notizie

  5. # Nedo

    In questi casi chi si “sghina” sono i genitori…..bella figura!

  6. # PITTARO

    Ma lo sai che ho fatto il tuo stesso pensiero “Passante”, sinceramente non capisco con quale criterio vengono pubblicati i nome e le foto

  7. # fred

    Dei negozi non sai i nomi perché non sono stati arrestati,ma solo multati..se dovessero mettere i nomi di tutti quelli che multano…

  8. # Sergio

    Nelle mutande? E chi la sniffa piu’!

  9. # Malizioso Troll

    Ultimamente le mutande vanno forte come nascondiglio per oggetti di provenienza o destinazione illecita… E meno male che non era roba da sniffare!
    Comunque, battute a parte, non ho capito cosa c’è di strano o di particolarmente sospetto in un’auto che entra in un parcheggio, si ferma e spegne i fari. Voi, quando parcheggiate, lasciate le luci accese?

  10. # animanera

    Boia…a vent’anni dè!!! Aò’ !!! Cianno tutti i sordi facili ne’r cervello!!!

  11. # lupo

    perché, vuoi sniffare l’hascisc?

  12. # Nocchi

    Infatti va fumata!!! Vuoi mettere il retrogusto amarognolo di sgommata?!? 😀

  13. # Dario

    A parte che era fumo e non coca, ma poi come pensi che la trasportino la droga? a volte se la infilano anche nell’ano quindi.

  14. # Valerio

    Si sbaglia tutti nella vita…specie a 20 anni..l’importante è non ripetersi.:(
    Mi spiace però per Mattia.

  15. # La redazione di Quilivorno.it

    Gentili lettori,
    la foto e il nome sono stati diffusi dalla questura nel comunicato,
    non è accaduta la stessa cosa per quanto riguarda quello sui saldi
    cordiali saluti

  16. # Eleonora

    Primo il ragazzo in questione abitava da quelle parti in una casa mobile, secondo i giornali riportano cose sbagliate, terzo c’è gente che spaccia cose peggiori e lo fa da anni, loro sono intoccabili??? Maaaaah!! Comunque ha imparato sicuramente la lezione!!!

  17. # Lorenzo

    TUTTI SANTI A COMMENTARE , VOI SIETE TUTTI STINCHI DI SANTO MA PER FAVORE !

  18. # Gino Rossi

    A venti anni, oggi, sono ancora dei bimbi, che purtroppo possono sbagliare. Complici anche la crisi morale, quella economica ed il mondo in cui viviamo. Dispiace molto vedere deir agazzini che si cacciano nei guai. Per quanto riguarda, invece, la questione delle droghe leggere, penso che andrebbero legalizzate. Io sono contrario a qualsiasi droga, ma preferirei che mio figlio se ne approvigionasse legalmente, piuttosto che da uno spacciatore, specie se un delinquente patentato. Oggi in italia le droghe leggere sono vietate, ma è il paese dove se ne consuma di più……quindi è pieno di spacciatori.

  19. # massimo57

    voglio soltanto fare un appunto,negli ultimi mesi hanno arrestato decine di spacciatori,ladri e altri delinquenti senza specificare generalità.di questo oltre al nome anche la foto,manca solo l’indirizzo…dico solo questo o i nomi di tutti(che a me va benissimo)o di nessuno.

  20. # vogatorelivornese

    conosco molto bene Mattia e la famiglia; sembrava una persona corretta educata, una cosa del genere da lui non me la sarei mai aspettata, come si suol dire”proprio non ce lo facevo”, ma ora è bene che paghi ciò che ha fatto. Io ho 25 anni e purtroppo quelli della mia generazione anche una sola Ccanna la vedono come una cosa normalissima..voglio ricordare che è droga ragazzi vi spappola il cervello e cosa più importante è ILLEGALE!!..ma una bella t….a non vi garba di più?

  21. # Nicola

    Bravo, fallo drogare per bene tuo figlio e poi mandalo a giro in macchina.. poi se ammazza qualcuno non ti lamentare

  22. # El Guero

    Infatti gli hanno trovato l’hashish…se vuoi fa l’ironico almeno leggi a modo!!!!

  23. # Andrea

    Se era un extracomunitario avreste detto che andava arrestato subito!!! Invece il bimbo livornese va capito perché ha 20 anni!!!

  24. # Cris

    Anche una bella t…. è ILLEGALE! Gli alcolici e le sigarette che sono legali secondo te fanno bene?
    Le farmacie sono piene di droghe ma ci andiamo tranquillamente! Ma per favore non martorizzate sto povero ragazzo!!

  25. # Gino Rossi

    Forse mi sono spiegato male. Non ho detto che vorrei che mio figlio si drogasse. Non vorrei che si drogasse nessuno. Purtroppo il fenomeno droga però esiste, e dal momento che molti giovani ne fanno uso, sarebbe meglio che se na approvvigionassero in maniera legale (farmacie, ad esempio) , piuttosto che da spacciatori, alimentando così il fenomeno malavitoso. Se invece nessuno si drogasse, sarebbe meglio, logicamente….ma la situazione non è questa.

  26. # Gabriele

    Povero un corno! Aveva più di 2 etti di DROGA addosso, non di Oki! Diamo a Cesare quello che è di Cesare. Speriamo che impari la lezione, e che si prenda ciò che merita.

  27. # Silvia

    Siccome non vogliono o non possono prendere i delinquenti veri fanno bella figura pizzicando ragazzini per per droghe leggere mentre rispettabili mafiosi fanno la bella vita inquinando, uccidendo e speculando…bravini si e li sembra anche di essere etici…come curare il raffreddore perché non si sa curare il cancro.

  28. # Nico

    Sono il fratello di mattia, mi rivolgo a chi chiacchiera a vanvera chi si risente c’ha la oda di paglia…

  29. # "scorpione "

    Trovo giusto che vengano fatte conoscere l’identità delle persone che commettono crimini,questo ci serve anche per metterci in guardia per riconoscerli e per prendere le dovute precauzioni del caso,non si sa mai.

I commenti sono chiusi.