Donna investita da un'auto in retromarcia

Mediagallery

LIVORNO – Una donna di circa 60 anni è stata investita questo pomeriggio in viale Carducci all’incrocio con via della Meridiana. E’ accaduto intorno alle 18. Secondo quanto ricostruito, la vittima era seduta su uno scooter quando è stata colpita da un automobilista anziano che stava facendo retromarcia.
A chiamare i soccorsi è stato un passante che ha assistito alla scena e non ha esitato a prendere il suo cellulare per telefonare al 118. La donna ha riportato un trauma alla gamba rimasta incastrata fra lo scooter e la vettura e ha dovuto urlare e battere la mano sulla carrozzeria per richiamare l’attenzione del conducente.
Sul posto è intervenuta un’ambulanza dell’Svs che ha soccorso la malcapitata trasportandola poi al vicino pronto soccorso dove ha ricevuto le cure del caso. Non sarebbe grave per fortuna. Il traffico ha subito alcuni disagi per poi tornare alla normalità nell’arco di venti minuti. Sul luogo dell’incidente anche la polizia municipale per effettuare i rilievi del caso.

Riproduzione riservata ©

14 commenti

 
  1. # DANIELA

    Ma prima non c’era tutti questi incidenti , ma la gente dove guarda , BOIA! Ciao a tutti . Meno male niente di grave.

  2. # aldo

    E’ nova! E dovete andare più piano, la strada è di tutti e non solo vostra!

  3. # Nedo

    Ogni giorno qua a Livorno un investimento…..vai continuiamo cosi! Signori vigili mi raccomando, fate solo multe per i divieti di sosta, tanto per il resto del CDS, qua a Livorno e` anarchia totale…contento il Sindaco…..

  4. # Luciano

    e si guida male!!!! e siamo sempre a dare la colpa agli altri, chi guida e fa una bischerata è colpa sua e basta!!! se si da la colpa ai vigili si legittima gli indisciplinati ad andare forte e male perchè i vigili non ci sono e ciò è asssurdo.
    Anche oggi da fermo, al semaforo di via Orlando nel centro dell’incrocio ho rischiato la vita, in moto, con un suv che scendendo ad oltre 100 km dal ponte invece di girare a dx è andato a dritto nel mentre uno che stava sulla corsia di sx giustamente è andato a dritto non avendo messo la freccia, se non mi spostavo velocemente prima di schiantarsi con lui il suv mi sarebbe venuto addosso, che cattae di persone.

  5. # alla frutta

    Belle mi carrozze e cavalli del 50

  6. # DANIELA

    Mi scuso per il commento di prima , non avevo letto che la Signora era ferita in maniera importante. Comunque bisogna stare più attenti tutti saluti e auguri di pronta guarigione alla signora.

  7. # susi

    …E BISOGNA APRIRLI GLI OCCHI PER STRADA!

  8. # mauro

    Gli anziani sonati, devono sta’ a letto !

  9. # b47

    E andava piano stava facendo retro marcia. Secondo me da una certa età ogni anno il controllo della patente e se è necessario va tolta

  10. # mi diverto

    Chi è preposto deve avere il coraggio di togliere la patente a chi non è più in grado di guidare. Non si può lasciare una patente ad uno che non sa fare una semplice retromarcia, vuol dire che non ha i requisiti per poter circolare.

  11. # mi diverto

    Signor Mauro lei potrà avere anche ragione ma ci sono anche persone giovani che non sanno guidare . La colpa non è di loro ma di chi in primis della scuola guida e di chi al rinnovo la conferma con una semplice visita che non può essere un parametro per vedere se una persona è idonea alla guida .Deve cambiare il sistema di valutazione.

  12. # libera

    Forse prima non c’era Quilivorno? Forse altri giornali queste cose non le scrivono? Sveglia gente

  13. # Don Chisciotte

    Le strade oramai sono diventate un Far West, primo perché tra i cittadini vige l’anarchia; secondo non c’è più nessuno che controlla, e e/o fa rispettare il codice della strada.

  14. # Malizioso Troll

    Ma in questi giorni succede tutto in via della Meridiana? Investimenti, “gollettoni”… O cosa c’è, lo zucchero?

I commenti sono chiusi.