Contromano in Variante per 10 chilometri, positivo all’alcoltest

di gniccolini

Mediagallery

E’ risultato positivo all’alcoltest l’uomo che intorno alla mezzanotte, tra sabato 23 e domenica 24, ha imboccato contromano alla guida di una Golf grigia la Variante da Stagno fino al Maroccone. L’insano gesto poteva con un niente trasformarsi in una tragedia e solo per miracolo non è accaduto niente.
Fortuna ha voluto che visto l’orario il 36enne, originario di Pontedera, non abbia trovato un grande traffico neanche all’uscita del Maroccone (passando, dunque, anche per la pericolosissima galleria di Montenero), dove la polizia stradale è riuscita a bloccarlo. Tante le segnalazioni arrivate alla stradale da parte degli automobilisti che hanno tentato invano di fermarlo sfanalandogli.
L’uomo è risultato positivo con un tasso alcolemico quattro volte superiore al consentito dalla legge. Per lui è scattata inevitabilmente la revoca della patente, Inoltre è stato denunciato a piede libero per guida in contromano e in stato di ebbrezza.

Riproduzione riservata ©

19 commenti

 
  1. # ollobocnarf

    TENTATO OMICIDIO fra due giorni fuori,condannato a bere acqua per il resto della vita

  2. # Ceccobeppe

    No, ma… I briai vanno aiutati… Sissi.

  3. # Santovito

    Domanda: ma dopo essere stato fermato come è andato a casa sua?
    Io l’accompagnavo a piedi a calci nel didietro fino al carcere piu vicino. Passata la sbornia a tingere tutte le strisce pedonali sbiadite di Livorno in attesa del processo.

  4. # Morphmex

    Questi individui vanno sbattuti in galera e la chiave buttata nei fossi.

  5. # Jobbee

    Roba ta Matti!!! Poteva fare una strage e ammazzare tante famiglie. Ma si sa,la legge italiana è pessima grazie alla nostra classe politica e anche questo bischero se la passerà bene con una pacca sulla spalle una bella multa e 3 mesi senza Patente. Questa è roba da pazzi! Se fosse stato introdotto il reato di omicidio stradale nel nostro ordinamento ora questa persona avrebbe commesso il reato di tentato omicidio stradale, perché viaggiare in contromano per 10 KM è un tentato omicidio e sarebbe in galera. Grazie Parlamento Italiano continua a non fare nulla!!!

  6. # claudio F.

    A questo delinquente la patente non va più restituita ed anche un po’ di galera non gli farebbe male facendogli pure pagare vitto e alloggio così non graverebbe sulle tasche nostre….

  7. # #livornese#

    No via!!! non ci voglio credere la gente è di fori…ieri mattina alle 9 non sò se qualcuno ha incrociato come me una signora (avrà avuto 60 anni) che ha fatto tutta in contromano la rotatoria della leccia (quella vecchia per capirsi che porta alla zona motorizzazione) tranquillamente perchè per lavori hanno chiuso mezza rotatoria e allora ha pensato bene di farla contromano… ma io non ho parole!!!

  8. # Luca

    Idiota…..non trovo altre parole….

  9. # Jobbee

    Hai ragione Claudio, se ci fossero i lavori forzati nel nostro sistema carcerario ( non intento i lavoro forzati a spacca le pietre ma fare un mestiere in carcere o in un azienda convenzionata ) chi è in galera lavorerebbe, si pagherebbe vitto e alloggio senza gravare sulla collettività e una volta espiata la sua condanna uscirebbe con 3- 4 soldi in tasca per ripartire.L’ azienda inoltre avrebbe una forza lavoro a un prezzo più basso per tener testa alla concorrenza straniera senza dover sottopagare gli altri dipendenti. La pena deve essere rieducatica come disse il nostro presidente Napolitano. Voglio aggiungere; per certe persone però la rieducazione dovrebbe durare una Vita!!

  10. # Io

    Altro che in Italia potrebbe andare così. A quest’ora sarà al bar a vantarsi con gli amici. E invece potrebbero esserci state parecchie persone a piangere per una possibile tragedia

  11. # alice

    é una strada che percorro 4 volte al giorno partendo proprio da stagno ed uscendo a montenero(2 andata e 2 ritorno) e non so spiegarmi come sia stato possibile entrarci contromano…le persone che hanno incontrato quel delinquente, sono decisamente state miracolate!!!!!

  12. # Brunox

    Allora:
    1) Due calci nel c…
    2) Stappargli la patente e non dargliela mai piu’
    3) denuncia a piede libero per tentato omicidio e se con le leggi italiane ne esce lindo e pulito come così sara’ :
    due anni di lavori socialmente utili senza sconti
    DEVONO IMPARARE UNA VOLTA PER TUTTE CHE IN QUELLO STATO NON CI SI METTE AL VOLANTE se ti vuoi ammazzare ammazzati da solo ma non mettere a rischio la vita degli altri solo perche’ sei un’incosciente ubriacone del cavolo!!

  13. # valina

    Poveraccio dai, magari non ha visto il cartello? 0.O

    Ragazzi, roba da pazzi, ma quanto deve aver bevuto x commettere una cosa del genere?sospensione della patente a vita! Cristo santo! A VITA!

  14. # Roger

    Lo abbiamo incrociato, viaggiava a dù mila!!!!

  15. # Malizioso Troll

    E infatti ecco che un altro automobilista ottantenne “ha dato di barta” alla macchina proprio alla rotatoria della Leccia!

  16. # Jhonfante

    Poveraccio viene da Pontedera. Forse dopo il lungo viaggio credeva di essere nel regno unito

  17. # ioannis

    Per quanto concerne le persone che vanno contromano, ci sono alcuni che sono sobri e sono coscienti di quello che fanno. Oggi pomeriggio, mi trovavo a piedi davanti lo scoglio della Regina, ho visto arrivare un’autovettura contromano sul controviale Italia dai cantieri Benetti fin davanti lo scoglio della Regina. Una volta parcheggiato ho fatto notare alla conducente che aveva percorso tutto il tratto contromano, questa senza scomporsi e con aria e fare arrogante mi rispondeva Lei é un Vigile? quale sanzione bisognerebbe comminare a tali persone? Togliergli la patente ma per sempre.

  18. # amaranto67

    i lavori forzati? cos’è reintroduciamo lo schiavismo? cosi chi ci guadagna sono ancora i padroni? no grazie … si a campi di lavoro completamente autosufficienti a sorveglianza ridotta (una struttura senza mura e guardie sul perimetro solo una bella rete di recinzione), tanto lavoro dentro ma solo per produrre cibo e energia per la collettività carceraria… chi viola le regole e scappa dal regime blando va diritto in un carcere (vero) con un bel trattamento tipo 41bis… vedrai prima di scappa ci pensano bene.

  19. # Ceccobeppe

    Gradirei i commenti dei vari lettori che sull’articolo del fatto accaduto nel negozio Dodo qualche settimana fa difesero il briao (si offendevano anche se qualcuno lo appellava briao e non alcolizzato) che vomitò e orinò all’interno del negozio, dicendo che, poverino, era un malato che aveva bisogno di cure, che aveva un passato alle spalle che nessuno si augurerebbe ecc…ecc… nessun commento poi sull’articolo di quell’altro briao che spaccò una fila di scooter e nessun commento infine sull’articolo di quell’altro briao (ariborda) che danneggiò 17 mezzi in sosta… e ora?

I commenti sono chiusi.