Controlli sugli arresti domiciliari. Due in manette per evasione

Mediagallery

I Carabinieri della Compagnia di Livorno in questi giorni hanno dato vita ad una serie di controlli nei confronti dei soggetti sottoposti agli arresti domiciliari, al fine di verificare l’esistenza di eventuali violazioni delle relative prescrizioni. Molti, pertanto, i pregiudicati controllati ai rispettivi domicili dai militari dell’Arma. Nella circostanza, l’attenzione è stata volta ad accertare la regolare presenza in casa dei soggetti, nonché l’eventuale presenza di altri pregiudicati in loro compagnia.
L’attività ha consentito di trarre nuovamente in arresto, per il reato di evasione, un uomo e una donna sorpresi entrambi, al momento del controllo, fuori dalle rispettive abitazioni. In particolare, la 47enne Daniela Giolli, di Livorno, è stata trovata lontano dal proprio domicilio e quindi arrestata in flagranza.
Per l’uomo, invece, il 48enne Redouane Boucherif, algerino, sorpreso in data 2 novembre u.s. fuori dalla propria abitazione, è scattato l’orine di carcerazione eseguito nella mattinata del 6 novembre. Per entrambi, l’Autorità Giudiziaria ha disposto nuovamnente il regime degli arresti domiciliari.

 

Riproduzione riservata ©

3 commenti

 
  1. # Gino

    W l’Italia!!! Evadono dai domiciliari e gli ridanno i domiciliari…mah!?!

  2. # livorno 74

    in galera a vita no???

  3. # Alpassa

    Ganzissimo ora ci rivanno li ritrovano fori e li riportano a casa. Poi ci rivanno sono a giro e li riportano a casa. Come servizio taxi un’e’ male. Anzi quasi quasi fra un po chiameranno loro il 113 “pronto sono evaso un so come torna’ a casa mi venite a prende? Però prima si passa un attimo dalle sughere ho fame mi faccio fa du spaghi” MA VIA!!

I commenti sono chiusi.