Cantiere allo Scoglio della Regina, denunciate 4 persone

Mediagallery

Nell’ambito dei periodici controlli effettuati all’interno dei cantieri, i militari della Stazione di Livorno coadiuvati dai colleghi del Nucleo CC Ispettorato del Lavoro hanno denunciato in stato di libertà 4 persone tutte responsabili, a vario titolo, di violazione delle previste norme sulla sicurezza dei lavoratori.
In particolare, nel corso di un’ispezione all’interno del cantiere edile operante in località “Scoglio della Regina” per la ristrutturazione di un edificio, i militari hanno accertato una serie di violazioni a carico rispettivamente del 32enne D. D.P., di Afragola, amministratore unico della ditta appaltatrice dei lavori responsabile del reato di “Mancanza delle condizioni di sicurezza per la viabilità dei lavoratori impiegati” e degli operai, il 20enne G. B., il 35enne O. T., ucraino, e il 46enne R. S., di Afragola, in quanto trovati sprovvisti dei dispositivi di sicurezza individuale.

 

 

 

 

Riproduzione riservata ©

3 commenti

 
  1. # Mauro

    Dovrebbero battere i cantieri a tappeti, vedrai quanti sono in regola! Ogni tanto si muove qualcosa, e’ gia’ un piccolo passo avanti.

  2. # lorenzo65

    Non è una novità che se in un cantiere edile entra una divisa, scappano anche le impalcature perché non in regola! . Figuriamoci chi ci lavora…..in certi casi ci vuole un interprete perché d’italiano c’è solo la terra sotto i piedi.

  3. # Jimbo

    La cosa più vergognosa è lo Scoglio della Regina non è di un privato ma del Comune che permette di lavorare non rispettando le regole sulla sicurezza.

I commenti sono chiusi.