Concordia, muore sub sotto il relitto

Mediagallery

Un sommozzatore spagnolo di 40 anni, Israel Franco Moreno, è morto sabato 1° febbraio, mentre lavorava sotto al relitto della Costa Concordia. Il tragico incidente in mare è avvenuto all’interno dell’area del cantiere.
Il 40enne stava lavorando alle installazioni primarie dei cassoni utili per riportare sulla linea di galleggiamento la nave quando, stando ad una prima ricostruzione dei fatti, sarebbe rimasto incastrato tra le lamiere. Vani i soccorsi del personale medico del 118. Il corpo di Israel Franco Moreno è stato trasportato successivamente all’ospedale tramite l’elicottero dei soccorsi, ma per il sub non c’è stato niente da fare.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # De ma De !!!

    Una vittima in piu’ in questa triste storia.

  2. # El Guero

    Un’altra morte insensata e che purtroppo passerà inosservata in quanto non si tratta di un militare o di un pubblico ufficiale….quindi niente minuti di silenzio, nessuna bandiera a mezz’asta o funerale di stato….poi se dico che esistono morti di serie A e di serie B vengo controbattuto….RIPOSA IN PACE e sappi che ci sarà sempre qualcuno che ti penserà….anche per un momento!!!!!

I commenti sono chiusi.