Ladri di auto sorpresi nel concessionario, messi in fuga dalla guardia giurata

Mediagallery

Nella notte tra il 5 e il 6 marzo, intorno alle una, nel piazzale del concessionario Carpiti (Mitsubishi) in via Firenze, durante il consueto pattugliamento con ispezioni ai propri abbonati, la pattuglia della Liburnia nota in lontananza dei movimenti sospetti tra le auto all’interno del piazzale.
Dopo aver parcheggiato in maniera defilata realizza che due persone stavano scassinando con piccoli attrezzi le vetture. La guardia giurata avvisa immediatamente la centrale operativa, dalla quale parte la richiesta per un supporto immediato di una volante della polizia nonché di un’ulteriore pattuglia della Liburnia. Nel frattempo, il vigilante decide di entrare nel piazzale dal cancello laterale, ma i ladri si sono accorti della presenza della guardia e si danno immediatamente alla fuga correndo in maniera spaesata e confusa, facendo perdere le tracce.
Il proprietario della concessionaria Mitsubishi ha potuto tirare un respiro di sollievo in quanto i danni alle auto sono stati di poco conto. Dalle immagini delle telecamere a circuito chiuso infatti i malviventi si erano appena introdotti e stavano scegliendo l’auto più confacente. La polizia ha preso possesso del filmato delle telecamere ed ha immediatamente raccolto la testimonianza e descrizione dei malviventi dalla guardia giurata della Liburnia.

 

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # Antonella

    E’ la crisi, la gente si arrangia come puo’……

  2. # Andre

    Mah!! Se tutti ci arrangiassimo così cosa succederebbe?

  3. # capino

    questi sono solo e unicamente delinquenti ormai a Livorno a preso il sopravvento questa gentaglia.

  4. # templare

    Brava la guardia giurata. …
    per quello che guadagna per quello che conta. .

I commenti sono chiusi.