Colpo di sonno nella notte auto finisce nel fosso

Mediagallery

Una ragazza di 28 anni è stata protagonista di uno spaventoso incidente avvenuto nella notte tra mercoledì 16 e giovedì 17 settembre poco dopo lo svincolo per Nugola in via delle Sorgenti. Secondo quanto ricostruito la giovane avrebbe avuto un colpo di sonno per il quale avrebbe perso il controllo della sua auto finendo nel fosso. Sul posto si sono precipitati i volontari della Misericordia di via Verdi allertati dal 118 chiamato a sua volta da un automobilista di passaggio che, assistendo alla scena, ha subito fatto scattare i soccorsi. Necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco che hanno aiutato la ragazza ad uscire praticamente illesa dall’abitacolo. Per fortuna le sue condizioni non destano preoccupazioni. Per lei alcune contusioni, escoriazioni e tanto spavento.

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # Cronista

    Boia spaventoso, anzi direi terrificante!!

  2. # massimo57

    fosso killer……posate i telefoni durante la guida e andate piu’ piano

  3. # Rino

    È Nova!!! E dovete andà Pianino o Duri!!! E 71!!!

  4. # Marco

    Purtroppo il colpo di sonno è forse quanto di più insidioso ci possa essere alla guida. Auguri bimba per fortuna non ti sei fatta tanto male.

  5. # liburnico

    le macchine si riparano 😉 meno male non si e’ fatta male, sono cose che succedono!!!

  6. # Gianluca

    credo che mettersi alla guida addormentati non sia diverso da mettersi alla guida ubriachi. Anzi, teoricamente da sobri uno ha la capacità razionale di decidere le proprie azioni… mentre da briai fradici è più difficile….

  7. # Elena

    Rispondo solo a quelle persone poco intelligenti che pur non sapendo assolutamente niente parlano tanto per dare aria alla bocca o per cambiare ossigeno…
    Non auguro il male a nessuno perché non sono il tipo di persona, però nessuno era insieme alla ragazza, non era ubriaca non era al telefono.

    Quando scrivete i commenti pensateci bene prima potete dire delle cose senza senso.

I commenti sono chiusi.