Calafuria, salvati 5 livornesi in balia delle onde

La Guardia Costiera di Livorno, ricorda l’importanza del Numero Blu 1530, per la segnalazione di tutte le emergenze in mare, attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale

Mediagallery

Un gruppo di 5 livornesi è stato tratto in salvo dalla Capitaneria ieri pomeriggio. La comitiva si trovava di fronte Calafuria su una barca a vela, chiamata Cormorano”, quando per una avaria al motore e il conseguente peggioramento del meteo che ha reso difficoltoso l’uso delle vele, è stato necessario dare l’allarme. L’unità si è trovata alla deriva a poche centinaia di metri dalla scogliera.
La richiesta di aiuto ha fatto scattare, immediati, i soccorsi della Guardia Costiera partita dal porto con la Motovedetta CP 867. Giunta in zona la motovedetta della Guardia Costiera, con non poche difficoltà data la vicinanza alla scogliera, ma con straordinaria perizia marinaresca, è riuscita ad avvicinarsi alla barca a vela lanciando un cavo per il rimorchio e tirandola fuori dagli ormai prossimi bassi fondali rocciosi che ne avrebbero causato la perdita e, ancor peggio, un serio rischio per la vita delle persone imbarcate. Una volta fuori pericolo l’imbarcazione è stata assistita con un cavo fino al rientro a Livorno.
Gli uomini a bordo, tutti residenti a Livorno, F.G di 74 anni, skipper dell’imbarcazione, G.A. di 73 anni, R.F. di 62 anni, un albanese di 44 anni S.F. e, infine D.B, di 49 anni, stremati ed impauriti ma illesi sono giunti in porto alle 21.35 scortati dalla Guardia Costiera.

La Guardia Costiera di Livorno, ricorda l’importanza del Numero Blu 1530, per la segnalazione di tutte le emergenze in mare, attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale.

Riproduzione riservata ©

26 commenti

 
  1. # Mario

    un plauso alla Guardia

  2. # lupin

    Skipper 74 anni….?!

  3. # alberto

    vendete la barca date retta…e compratevi 5 biciclette da turismo….

  4. # ric

    E devi esse Straulino!!!!!!!

  5. # garagolo

    il mare non e’ per tutti specialmente per chi ha la vela ma esce solo a motore quando c’e patana!!! vi cosiglio di vendere il tutto e dedicarvi al puntocroce!

  6. # tang

    per fare lo skipper siamo gia vecchi a 40 anni, figuriamoci a 74!

  7. # nostradamusse

    ahahaha… che combriccola di giovani marmotte! è andata bene, vai….

  8. # libero 1°

    li ho visti ieri sera davanti al maroccone,trainati dalla guardia costiera,onestamente non era un mare impossibile,un bravo skipper sarebbe stato a 2/3 miglia dalla costa e avrebbe veleggiato fino in porto

  9. # marco

    Bravo Alberto….ben detto….a 75 anni si fa i nonni……io gli farei pagare pure l’intervento a questi

  10. # mario tellini

    Certo gli immigrati non mancano mai! Sono dovunque……..

  11. # Labro

    “e il conseguente peggioramento del meteo che ha reso difficoltoso l’uso delle vele” … boia, un mi pareva stamani ci fosse un uragano, un è che questi della vela ne sanno come io della fisica quantistica ?

  12. # marcioss

    Roba da matti!!..perfino la mia gattina sapeva che ieri il mare era pericoloso….ringraziate la guardia e vendete la barca date retta!..

  13. # Gogomero

    Alla grazia di Cristoforo Colombo !!

  14. # Er barcarolo

    Via … L’ importante sia finito tutto bene. Ora per questa gente sará il caso che a vela ripieghino solo sui ponci !

  15. # Brontolo

    skipper? E sei paul kaiard

  16. # alberto

    davvero a parte gli scherzi…boni a nulla! E come se io a 75 anni, mai andato in moto…mi compro un Kavasaki 1000

  17. # Lorenzana

    Anche chi fa i commenti fuori luogo come te non manca mai…!!!

  18. # Vinicio

    Ma andrebbero bene anche un paio di persiane..

  19. # ale65

    Boia a legge dai commenti che città di fenomeni e di tuttologi bisognerebbe esse

  20. # giorgio

    E se questo skipper avesse per caso fatto per tre volte la Firenze/Faenza, tre volte il giro dell’Elba, tra volte la Pistoia/Abetone, tre volte la maratona di Roma, circumnavigato varie volta la Sardegna e la Corsica nonché tutto l’arcipelago toscano e altro e altro ancora fareste ancora questa ironia dozzinale da far ridere i polli. Provate voi se sarete capaci invece di stare a letto fino a mezzogiorno masturbandovi il cervello con cavolate e battute che non fanno ridere nemmeno a farsi il solletico. Meditate ragazzi, meditate augurandovi di arrivare ai 74 nelle stesse condizioni dello skipper.

  21. # Vinicio

    Scusa Giorgio ma semmai la Firenze-Faenza e la Pistoia-Abetone l’avrebbe fatta con la barca a vela ?

  22. # nedo 2

    ahahhhaahhhahahahahahhaaha mi fai piega!

  23. # ale65

    No guai,tutti campioni olimpici di windsurf qui,fanno concorrenza alla Sensini..MA LEVATEVIIIIIII

  24. # alberto

    forse la barca la portava sopra un semirimorchio ..ecco perche’ la difficolta. della Firenze Faenza..etè una strada perride !!!!

  25. # Tatiana

    Mah…. A leggere i vostri commenti sembrerebbe che a Livorno gli uomini dopo i 50 non sono più buoni a nulla …. Meno male che non è vero !!! Anzi cari signori vorrei farvi conoscere tanti 70enni ancora vigorosi ed atletici come tantissimi pescatori dei 4 Mori tra i quali c’era fino a qualche tempo fa mio nonno oppure tanti signori ciclisti di quel l’età.
    Non è l’eta che conta ma la salute e soprattutto la testa e la conoscenza dei propri limiti.
    Meditate

  26. # ricky

    Ir mi nonno a 80anni impenna sempre!

I commenti sono chiusi.