Bimbo di 16 mesi chiuso in bagno, salvato dai vigili del fuoco

Pompieri tutti impegnati nell'incendio organizzano una squadra con i colleghi dell'officina

Mediagallery

Momenti di apprensione ieri mattina in una casa in zona piazza Repubblica per un bimbo di soli 16 mesi rimasto chiuso in bagno. E’ accaduto ieri intorno alle 11,30. La mamma non riusciva a farlo uscire ed è stata costretta a chiamare i vigili del fuoco. La donna è andata a prendere un oggetto in camera, lasciando il piccolo. Solo pochi secondi, ma quando è tornata ha trovato la porta chiusa. Non riuscendo ad aprire la porta da sola, la donna si è rivolta al 115. In quel momento i pompieri erano tutti impegnati sull’incendio in via dell’Ecologia e in altri roghi di sterpaglie scoppiati ieri in mattinata nel territorio di Collesalvetti. Tuttavia, in centrale è stata organizzata comunque una squadra recuperando il personale dall’officina. Una volta arrivati nell’abitazione per loro è stato un gioco da ragazzi liberare il bimbo e riconsegnarlo alla madre.

 

 

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # andrea

    Buongiorno … Mi meraviglio di ciò che ho appena letto .. visto che sono un vostro lettore senza nulla togliere ai vigili del fuoco che ovviamente avranno avuto da fare da altre parti vi informo io in quanto babbo del piccolo che il bimbo per prima cosa era dietro alla mamma e non in un altra stanza e per seconda ma non meno importante anzi…. Io ho liberato il bimbo sradicando di netto la porta del bagno e non certo i vigili !!! Tutto ciò è solo per precisare l’accaduto cordiali saluti Andrea .

  2. # quindi?

    E allora perché hai chiamato i Vigili??? Se il bimbo era con la mamma. … e se tu hai liberato non si capisce chi…. Tanto bravo da solo….

  3. # fabio 64

    Complimenti al padre che ha fatto la cosa giusta, sono padre pure io e avrei fatto lo stesso, ma garantisco che i vigili del fuoco sono arrivati sul posto, un saluto al piccolo!!!!!!

  4. # Susy

    E bravo Babbino …….

  5. # Mattia Guidi

    ma soprattutto….l’incendio non è stato lunedi sera intorno alle 19.30???????????????????????????????????’

  6. # M.

    Sono un amico della coppia, nella foga di commentare si è dimenticato di scrivere dettagliatamente l’accaduto. I vigili sono intervenuti perchè giustamente la mamma quando il piccolo il un batter d’occhio si è chiuso nel bagno a incominciato a piangere e presa dal panico ha chiamato i vigili, in contemporanea ha chiamato il marito che era a lavoro. Il caso ha voluto che abbia fatto prima il marito ha togliere la porta ed a liberare il piccolo. Un ringraziamento va cmq ai vigili del fuoco che stavano per intervenire.

I commenti sono chiusi.