Malore alla guida, si schianta contro un palo

Mediagallery

Si schianta contro il cordolo della rotatoria, abbattendo un palo della segnaletica. E’ accaduto intorno alle 11 alla Leccia. L’uomo, circa 65 anni, era al volante della sua Fiat Stilo, con a fianco la moglie, quando in via di Salviano, in prossimità dello stop che poi immette nella rotatoria in direzione via di Levante, ha accusato un malore.
L’automobilista, raccontano i testimoni, ha prima sterzato bruscamente verso la corsia opposta superando un’auto che lo precedeva per poi perdere il controllo e salire sullo scalino dello stop, abbattendo il cartello della segnaletica di svolta a destra. La vettura ha riportato notevoli danni alla carrozzeria e alla meccanica, tanto che nell’impatto l’auto ha perso molto olio. Sull’asfalto si è formata una chiazza scura e alcuni volontari della squadra Svs intervenuta sul posto si sono attivati, in attesa dei vigili urbani, per segnalare il pericolo agli automobilisti e scooteristi in transito.
All’anziano sono state praticate le prime cure sul posto, dopodiché è stata trasportato all’ospedale. Illesa la moglie. Non ci sono state altre auto coinvolte. Il traffico ha subito rallentamenti. Una piazzola di sosta presente nel tratto interessato dal sinistro ha ridotto i disagi.

Riproduzione riservata ©

13 commenti

 
  1. # Robi

    Colpa di queste rotatorie…

  2. # De ma De !!!

    Monelline ste rotatorie… ogni volta che si affrontano ad i conducenti arrivano i malori….bisognerebbe denunciarle vero?
    Ma dio’ andate col filobusse vai!!!

  3. # Sabrina

    veramente si è sentito male mentre guidava e quella rotatoria esiste da piu di vent’anni…

  4. # libecciata

    ma è ironico il commento o cosa? gli articoli li leggete oppure leggete solo i titoli?! UN MALORE ha avuto! quindi rotatorie o non rotatorie da qualche parte se ha avuto un malore andava a sbattere no?

  5. # Mario

    spero gli facciano pagare i danni causati alla segnaletica…

  6. # Diego

    Vai..borda ennova.. oh fatele le rotatorie, ma tanto siamo a livorno!

  7. # Ada Morelli

    E se si fosse sentito male per davvero ? Chi se la sente di giudicare in modo
    così assoluto. Siamo tutti medium e sensitivi??

  8. # cuccy

    Ciao Ada, mi sembri molto più cauta nel giudicare e sono d’accordo con te e onestamente non capisco i pollicini rossi. Ora li daranno anche a me, prendiamoceli in allegria.

  9. # Andre

    Si vede lontano un chilometroche non ti sei mai mosso da livorno…tutta europa da almeno 10 anni sta togliendo i semafori a favore delle rotatorie.
    Ma voi mette…è l’Europa che è sbagliata,mica noi!!!! E poi deh,il livorno è in serie A e questo basta!

  10. # luca

    automobilista, raccontano i testimoni, ha prima sterzato bruscamente verso la corsia opposta superando un’auto che lo precedeva per poi perdere il controllo e salire sullo scalino dello stop, abbattendo il cartello della segnaletica di svolta a destra – See more at: http://archivio.quilivorno.it/news/cronaca-nera/auto-si-schianta-contro-un-palo/#comments
    rileggendo il commento il signore automobilista per superare dove non e consentito non si sentiva male è?

  11. # Emme

    Ogni caso e’ diverso,ma se tutti quelli che atterrano i cartelli stradali,si dovessero sentire male,ci sarebbe da preoccuparsi veramente. Ci sono anche i bus….

  12. # Ada Morelli

    Ciao Cuccy, non sono rossi ma verdi. Qualche persona di buon senso c’ è ancora, anzi credo sia la stragrande maggioranza, e non mi riferisco solo al
    caso di specie.

  13. # cuccy

    Quando si conduce qualsiasi mezzo si deve prestare molta attenzione, ma sono tantissimi i motivi che vanno dal micio che attraversa la strada fino al malore, disattenzione, imprudenza, ecc…possono causare l’irreparabile. E’ sottinteso che se il signore dovrà ripagare il danno, però non c’è bisogno di girare il dito nella piaga, perché tirare sempre fuori
    il nostro lato grigio.

I commenti sono chiusi.