Armato semina il panico a Shangai, preso

Mediagallery

Sorpreso a seminare il panico per le strade di Shangai con una grossa pistola di metallo. E’ successo domenica pomeriggio. Protagonista un livornese di 48 anni.
L’uomo stava terrorizzando il quartiere. Secondo la ricostruzione dell’accaduto, in via Cestoni era riuscito a entrare all’interno di un’auto in sosta. Quando il proprietario è sceso in strada, sentendo degli strani rumori, e ha visto che dentro la sua Musa era presente una persona, l’uomo a bordo ha impugnato la pistola mostrandogliela. Poi è fuggito.
Poco dopo un altro residente ha visto la persona armeggiare intorno al proprio mezzo e ha fermato una volante che in quel momento si trovava in pattugliamento. Tuttavia, il 48enne anche in questo caso era già riuscito a scappare.
Alla fine, dopo lunghe ricerche nel quartiere, la polizia è riuscito a rintracciarlo. La volante ha notato un Ape in via Mastacchi, angolo via dell’Antimonio, con il lunotto rotto. Insospettiti, i poliziotti si sono fermati notando alla guida un uomo che corrispondeva alla descrizione di quello che girava armato.
A quel punto, i poliziotti hanno fermato l’Ape e controllato il conducente. Questi all’inizio ha detto che l’Ape era suo, poi è emerso che era stato rubato in via dell’Oriolino la notte stessa a un livornese di 51 anni. Dai controlli è anche emerso che il soggetto aveva la patente revocata.
Gli agenti lo hanno denunciato (per l’arresto la flagranza era già trascorsa) per rapina impropria, ricettazione dell’Ape, guida senza patente, rifiuto di fornire le generalità, resistenza violenza e minacce a pubblico ufficiale. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine. La pistola è risultata finta.

Riproduzione riservata ©

18 commenti

 
  1. # Brontolo

    E sei jessy james col la pistola e poi ruba un apino ahahah ( astenersi da: se era un extracumunitario?)

  2. # simone salviato

    ahahahah a prova’, era noto….

  3. # alla frutta

    Annacqualooooo!!!

  4. # karl

    Vergogna…in galera e buttare via la chiave.. altro che arresti domiciliari e indulto e chi paga i danni ..delle auto rotte.. ..

  5. # Polemicone

    si a fà la fila per comprà il pane fino a ieri e i ragazzetti che vivono nelle fogne!!!

  6. # blabla

    LIVORNO ai LIVORNESI!

  7. # wallace

    e se era un extracomunitario?

  8. # Ruben

    Si è evitato quanto meno l’irreparabile! Ve lo ricordate il caso del Killer col picone a Milano? Bhè, se non fermato in tempo, poteva accadere un fatto analogo.
    Anche se fanno solo il loro dovere, voglio dare il mio GRAZIE alla Polizia di Stato.

  9. # Urdo

    Ma sta pistola l`aveva o no addosso quando l`hanno fermato??

  10. # memedesima

    strano non vedo nessun commento… del tipo: via a casa sua a delinquere.

  11. # Ale

    Tra 2 giorni e’ di nuovo a giro…

  12. # Professorone

    Perchè la gente non è monotona e ripetitiva come lo sei tu! che barba!!!

  13. # PIRATA

    chiamatela botta di caldo!!!

  14. # Il Moralizzatore

    Basaglia è colpa tua!

  15. # stefano

    Perchè chi la pensa in un certo modo è coerente non razzista, quindi i delinquenti livornesi/Italiani è giusto che ce li prendiamo noi, così come cerchiamo di non andare a sporcare dove gli altri ci ospitano(anche se l’abbiamo fatto ma abbiamo anche subito pene severe e non ci siamo lamentati, vedi America e mafia) abbiamo il diritto di esigere che chi viene qui si comporti lealmente e onestamente pena viene rispedito fuori o se individuato prima non deve nemmeno essere fatto entrare chcchè ne dica il ministro del congo Kienge

  16. # memedesima

    che risate

  17. # Brontolo

    Perche mi aspettavo le solite domande, inutili che ha scritto memedesima piu sotto …

  18. # Karl

    Nella caserma occupata… li perchè un bel nuovo carcere dato che son tutti pieni.
    o al limite metterli tutti ai domiciliari li dentro

I commenti sono chiusi.