Ambulante abusivo multato di 5mila euro

Mediagallery

Un venditore ambulante abusivo è stato pizzicato dalla polizia municipale dopo mesi di ammonizioni mentre vendeva oggetti, catenine, collane, portafogli e soprammobili davanti al Palazzo Civico. L’uomo, si tratta di un senegalese di 56 anni sprovvisto di documenti, era già stato notato infatti durante l’estate dagli agenti del comando dei vigili urbani nella zona del Comune. Proprio per questo motivo gli era stato chiesto più volte di allontanarsi. La mattina di giovedì  8 ottobre, intorno alle 10, a seguito di un appostamento da parte degli agenti, il 56enne è stato colto in flagranza mentre vendeva alcune statuette di legno a dei passanti. L’uomo è stato foto-segnalato e a suo carico è stato emesso un decreto di espulsione e di allontanamento dal suolo nazionale. A corredo di questo provvedimento è stata comminata una multa di cinquemila euro per vendita abusiva. La merce è stata sequestrata.

Riproduzione riservata ©

43 commenti

 
  1. # #fai

    ….vabbè,vabbè……e tutti gli altri ????

  2. # Matte

    Non lascerà mai l’italia e nemmeno pagherà la multa.

  3. # gogagoga

    Io non ho visto mai fare una multa ai venditori ambulanti italiani, ai negozianti che spesso non emettono lo scontrino, ai negozianti che occupano con sgabelli o sedie o cassette della frutta vuote gli spazi per parcheggiare, chi maneggia pane, affettati o altri generi alimentari sfusi senza guanti o senza cuffie in testa. Senz’altro ci sarà il solito demente che avrà da ridire o giustificare o minimizzare tutto questo, ma io la vedo così.
    Solo in Italia è tutto perfetto! E sì che la mafia esportata proveniva dall’Italia! Ma…è cosa nostra…

  4. # Federigo II

    Ha ragione Gogagola, propongo quindi restituzione della merce al senegalese e l’ assegnazione di un vitalizio di euri 2000 al mese così potrà pagare la multa . Curiosità : come mai quando si va in Egitto, Marocco, ed altri paesi dell’ Africa , non ci sono vuccumpra ??

  5. # MACO

    forse non li hai mai visti perché sei rinchiuso in casa, ma di casi di multe per mancati scontrini, mancanza di licenza, controlli NAS per pulizia ed igiene ce ne sono in abbondanza, non sono mai sufficienti anche a mio modo di vedere, ma non dire che non ne hai visti mai perché non è vero.

  6. # franco

    possibile che il senegalese abbia già pagato la multa ed abbia preso un volo per ritornare in Senegal.!!!
    Domando : e le altre decine che stazionano in Mercato e le altre decine che camminano rompendo le scatole a chi è in centro… tendendo ipocritamente la mano o abbracciando.. solo per vendere !!! e se non lo fai ti danno del RAZZISTA ?

  7. # marco

    Un decreto di espulsione non vuol dire “espulso”. E’ un semplice foglio di carta, che il senegalese non glie potrà importare di meno.
    Invece dovrebbero, come dice la legge, fare le espulsioni con accompagnamento coatto, soprattutto di chi delinque (chi vende abusivamente è l’ultimo dei problemi).

  8. # franco

    evidentemente non c’eri e se c’eri .. dormivi. Se puoi vuoi dire che le multe ai commercianti sono troppo poche.. allora ok.. ma sempre molte di più che a questi neri che vendono come e quando vogliono, senza permesso di niente.. solo il diritto (GIUSTO !!) di andare al pronto soccorso..Vogliono i diritti e non i doveri !! Almeno i commercianti un poco di tasse le pagano.. i neri abusivi …niente !!!

  9. # gogagoga

    In Italia impera il razzismo.
    A me non danno assolutamente noia i Senegalesi che vendono in centro o altrove, mi da fastidio, però, che tutti diano loro addosso e mai, dico mai, che nessuno dia addosso ad un Italiano. Ma si sa, cosa nostra iè…

  10. # franco

    Fanno la multa di 5000 euro .Ma quando mai potra’ pagarla.siamo all’assurdo

  11. # MACO

    Va bene vai, non importa risponderti, non capiresti, mi dispiace per te

  12. # gogagoga

    Infatti il tuo parere non interessa neanche a me.

  13. # Giorgio

    Giusto stamani un senegalese davanti a le roy Merlin mi e’ stato alle costole per cinque minuti attendendo l’euro del carrello. Certamente lo fa per sopravvivere e non per capriccio ma fame per fame poteva farla al Paese suo. O no?

  14. # franco

    RAZZISMO, FASCISMO… sono le parole più usate da chi non vuole che alcune etnie ( possibilmente di colore) rispettino le nostre leggi e che invece i nostri concittadini le debbano seguire ..e te sei uno di questi..!!!

  15. # Giorgio

    Gogagoga: ragioni proprio come il tuo Nick name cioè a vanvera ??

  16. # frangiac

    Dico solo , VIA TUTTA QUESTA RAZZUMAGLIA , sono la nostra rovina , da quando sono arrivati non si stà più bene

  17. # gogagoga

    Allora “razzumaglia” potevano essere anche gli italiani quando emigrarono in America, dove, ragionando come te, li avrei lasciati per sempre ad Ellis Island, in quarantena perenne.

  18. # gogagoga

    NO, MA VORREI TANTO VEDERTI NEI SUOI PANNI.

  19. # Max

    Be voi applaudite campioni italiani come Biagi e Valentino Rossi già condannati per evasione di milioni di euro , loro che non hanno certo bisogno di evadere il fisco per CAMPARE , e come loro ci sono tanti Italiani che lo fanno , personaggi dello sport dello spettacolo della finanza .Ma invece vi accanite con chi cerca di raggranellare qualche euro per far campare la famiglia in africa . Vi dovete solo vergognare ….della vostra ignoranza .

  20. # Max

    RAZZUMAGLIA E’ la gente come te ….che è al mondo per caso . Che non ha un minimo di senso del rispetto delle persone più deboli . Che da la colpa della situazione attuale dell’Italia e dell’Europa a questi poveri cristi , a cui noi occidentali abbiamo scippato le loro ricchezze interne , costringendoli alla povertà e alla fame …. Le colpe sono degli italiani che hanno votato politici che ci hanno portato in questo baratro , degli italiani che permettono questo sistema corruttivo . Che brutta bestia l’ignoranza becera .

  21. # adriano

    a parte il fatto che questi sig che chiedono l’elemosina spesso vengono da me a cambiare i soldi e son sempre come minimo a mezza mattina 50-70 euro, altrimenti perché sarebbero in tanti a farlo? per le multe non prendiamoci in giro non esiste caso di uno che abbia pagato gli rosica solo quando gli confiscano la merce ma specialmente sul firmato tarocco han degli introiti elevatissimi, i pi scaltri guadagnano anche 300-400 euro il giorno, perché non controllate i soldi spediti all’estero?

  22. # orso

    Il problema e’ che queste multe non verranno MAI riscosse e vanno a finire sui bilanci del comune.Non sono come le nostre dove equitalia arriva e ti massacra perche’ sei conosciuto al fisco.In questo caso oki Il sequestro della merce ,poi se un clandestino e’ beccato a fare un reato in generale andrebbe IMMEDIATAMENTE rimpatriato.Poi ci sono i folli per i quali sanzionare uno che commette un reato e’ razzismo….@max se ti senti in colpa per i poveri africani valli ad aiutare laggiu’,io non mi sento in colpa di niente e chi viene a CASA MIA viene se invitato e si deve comportare bene senno’ se ne torna da dove e’ venuto !!!

  23. # Augusto Paci

    L’ipocrisia e la stupidità della sinistra sono senza limiti! Questo calndestino senegalese andava ESPULSO SUBITO CON DIFFIDA e accompagnato alla frontiera, alla prima verifica. Infatti, era certamente senza alcuna autorizzazione a vendere, non aveva di sicuro il registratore fiscale OBBLIGATORIO ( forse SOLO per i fessi italiani ) ed era certamente EVASORE FISCALE TOTALE!! La disonesta, falsa indulgenza lo ha incoraggiato a continuare a fare il comodaccio suo e così continuerà in eterno!!! Vero compagni???!!!

  24. # lillo

    “dopo mesi di ammonizioni mentre vendeva……”, ma si sta scherzando?
    Se i vigili fanno un controllo in una bottega e trovano un’anomalia anche solo sull’orario dello scontrino, parte SUBITO la sanzione.
    Caro GOGAGOGA, il razzista sei te. I discriminati siamo NOI

  25. # amaranto67

    a prescindere dal fatto che per molti si tratta di elusione e non di evasione ,qualora vengano beccati mi risulta che paghino… il punto è che mi pare di capire che secondo alcuni queste persone (mi riferisco agli abusivi)che non pagano tasse suolo pubblico etc dovrebbero pure essere lasciate libere di fare come gli pare… capisco che a Livorno imperi l’anarchia ma delle regole devono pur esistere anche per loro!

  26. # Giorgio

    Caro Max, se ti senti in colpa per aver rubato qualcosa agli africani e’ affare tuo, anzi vedi di restituire il maltolto. Per quanto mi riguarda quel poco che ho e’ frutto del mio lavoro e non intendo vivere con addosso sensi di colpa che non merito. Quel continente non ha molto di meno di quanto merita. Quando i primi europei si sono recati in Africa nell’800 gli indigeni erano ancora li ad aspettare che cadessero le noci di cocco dalle pagine . Nell’800, capito?

  27. # Marco

    De poverini raggranellano qualche euro ( senza scontrino) per far campare le famiglie povere in Africa…. Hai presente le mega ville sul viale italia? con quei pochi spiccioli che guadagnano laggiù ci comprano mega terreni e ci costruiscono appartamenti che te ti sogni… stessa cosa per i muratori che vengono dalla romania e dall’albania coi soldi guadagnati qui a casa loro ci vivono da signoroni alla faccia degli stolti

  28. # Michele

    Probabilmente è giusto che questo senegalese venga punito; di certo c’è che siamo sempre pronti a scaricare la colpa della nostra situazione sugli altri, pronti a puntare il dito, e mentre lo facciamo non ci accorgiamo che altre tre dita indicano il vero responsabile del problema. Ognuno può illudersi che il problema che ci divide dallo star bene siano ora i senegalesi che vendono merce contraffatta, ora i lavavetri ai semafori, ora i politici che rubano (che siamo stati noi stessi ad eleggere e ri-eleggere).

  29. # DANIELE

    PECCATO
    OVVIAMENTE SI PROTEGGONO I PIU’ FORTI

  30. # tristezza

    Penosi. Vi mettete in bocca dalla mattina alla sera la parola civiltà e poi sapete solo rifarvela coi deboli. Questo senegalese vivrà in un appartamento con altri 10. Ma a voi dà noia se vi chiede due spiccioli, poverini, avete da difendere il vostro vivere nel lusso (xke in confronto alla loro vita lo è). Ma dov’è finita la mia vecchia Livorno?? Ma perché non ve n andate in un alttra città??

  31. # franco

    quando entravano in America gli italiani erano muniti di documenti, permessi e opportunamente visitati ( Ellis Island insegna). Questi cialtroni vengono qui da clandestini, senza documenti e senza nessuna valida certificazione.

  32. # andrea

    Bisogna cacciare gli abusivi e far chiudere l’attività a chi li rifornisce.

  33. # nicola

    Infatti per l’americani erano razzumaglia e venivano trattati da razzumaglia, fai pace con il cervello prima di scrivere qualcosa, perché i migranti (anche se sono solo clandestini) qui da noi sono trattati come pascia’ e secondo me mancando di rispetto a tutti gli extracomunitari arrivati prima di questa crisi mandati allo sbaraglio nel mondo senza aiuti, ma si sa l’interessi delle coop sull’accoglienza prima di tutto.

  34. # massi

    si può sta qui a discorre quanto volete…..ma se c’è una legge va rispettata…che sia Valentino Rossi, che sia un Livornese, che sia un parlamentare o un senegalese sono degli str..zi tutti e 4 allo stesso identico modo (è questo che chi usa il termine “razzista” a sproposito non capisce).
    Poi rubare per farsi la villa al mare o per non morire di fame sono diversi sicuramente eh.
    Un’altra cosa….ciò che rende efficace una sanzione non è la gravità, l’intensità della pena…ma è la certezza della stessa….
    A un senegalese gli potete fa anche 15 mila euro ma se non glieli fate pagà per davvero è inutile….se gliene levate 300 per forza vedrai che è peggio…ragionateci

  35. # adriana

    hai pienamente ragione, secondo me qui ci stanno bene perchè possono fare ciò che vogliono e nessuno gli dice niente, figuriamoci se pagano le multe, potevano fargliela anche di 10.000 euro, faceva più effetto

  36. # D

    L’Italia agli italiani!!!! Lo straniero è ben accetto se lavora onestamente e paga le sue tasse regolarmente come facciamo la maggior parte di noi!!!!

  37. # franco

    purtroppo molti ragionano come GOGAGOGA, cioè ” a me i senegalesi non danno noia” … e quindi … possono vendere merce taroccata senza scontrino ? possono evadere le tasse ? non fare il biglietto sugli autobus ?… ma andare al pronto soccorso o essere ricoverati se necessitano ? e come pretendono i loro diritti.. ma non vogliono doveri.
    GOGAGOGA è il tipico livornese che crede di essere progressista perchè a questi signori permette ogni cosa…invece è solo uno sprovveduto

  38. # marco

    penso che GOGAGOGA e gli altri come lui, facciano post provocatori, oppure siano davvero plagiati dal partito che, per far guadagnare le cooperative d’accoglienza (depredando le finanze dello Stato), gli han fatto il lavaggio del cervello. Infatti se uno non è d’accordo con il loro business viene automaticamente offeso con “razzista e fascista”.

  39. # massi

    Sono in accordo con franco, il problema più grosso è che chi ragiona così crede di essere magnanimo…mentre invece si sottrae a scelte dure per non prendersi responsabilità…..facile vivere così.

  40. # gogagoga

    IO, A DIFFERENZA DI MOLTI CHE QUI SCRIVONO, NON SONO PLAGIATA DA NESSUN PARTITO, NON HO AVUTO NESSUN LAVAGGIO DEL CERVELLO,NON HO LE MANI IN PASTA COI SOLDI CHE DOVREBBERO ESSERE USATI PER AIUTI UMANITARI. RIBADISCO, PERO’, CHE LA MAGGIOR PARTE DI VOI CHE SCRIVE E’ TROPPO INTOLLERANTE, SUPPONENTE E, RIBADISCO, RAZZISTA. POI MAGARI SIETE FRA QUELLI CHE GIRANO A VANVERA PER LA CITTA’ CON LA BANDIERA MULTICOLORE CON LA SCRITTA “PACE” . MOLTO CREDIBILI.

  41. # franco

    questi senegalesi campano di elemosina… camuffata da vendite di fazzolettini, nasini o altro. Si mettono davanti ad un negozio e stanno lì tutto il giorno ed in fondo alla giornata hanno incassato almeno 50 € ( dico almeno !!! ), esente tasse, con i benefici sanitari di un paese civile come il nostro. Un nostro pensionato campa con 500 € / mese.. e deve pagare tutti i vari balzelli comunali. Alla coop di via Toscana ce ne sono ora 3 , dico tre.. che elemosinano…!!! NOGARIN.. SVEGLIATI… !!!

  42. # Lidia

    Non ci sono perche’ qui fanno tutti come li pare basta guardarci intorno non e’ difficile vederlo.

  43. # orso

    Urla,urla…vai in Arica,vai se ti garbano tanto…

I commenti sono chiusi.