A fuoco tre auto nella notte, guarda le fiamme in diretta riprese da un lettore

Mediagallery

CLICCA E GUARDA IL VIDEO PUBBLICATO SU FACEBOOK DA UN NOSTRO LETTORE DELLE FIAMME IN DIRETTA  

Uno scoppio, poi un altro e le fiamme altissime che si sono alzate alte nel cielo nero fino al quinto piano di un condominio. Erano circa le 22.40 quando il mezzo dei vigili del fuoco è arrivato con le sirene spiegate in via della Bastia per domare le fiamme.
Ad andare a fuoco, nella notte, tre auto di cui una, come è possibile vedere dalle foto di Simone Lanari, andata completamente bruciata. Rimane solo il telaio.
Ai lati della vettura carbonizzata due Fiat Punto gravemente danneggiate. In alto potete cliccare e guardare (se avete un account facebook) il video dell’incendio che un lettore di Quilivorno.it ha girato e postato sulla sua bacheca.
Stando a una prima ricostruzione dei fatti, l’incendio dovrebbe essere di natura dolosa. Alcuni residenti hanno anche visto un gruppo di ragazzini allontanarsi in fretta e furia dopo il divampare delle fiamme. Sul posto è intervenuta la polizia che sta indagando per risalire agli autori del gesto.

Riproduzione riservata ©

19 commenti

 
  1. # Robe

    Se so ragazzini e li beccano…. PUNIZIONE esemplare!!!! E i genitori ripaghino COMPLETAMENTE i danni, se impossidenti gli si toglie qualsiasi cosa…. macchina patente e quant’altro fino al completo risarcimento di chi ha subito danni, compreso eventuali danni alla strada, alberi e palazzi li vicino. Non se ne può più di simili episodi e soprattutto che gente come questa rimanga impunita!!!

  2. # rossella

    se sono ragazzini,andrebbero messi subito in un carcere minorile a vita, perché questi quando sono grandi sono dei veri delinquenti…ma è perché si dà sempre la colpa ai ragazzi, ma c’è gente veramente malata che andrebbe rinchiusa….ti svegli e ti trovi un danno così,magari se non hai la macchina non puoi andare a lavoro, con questa crisi non la puoi più comprare…se te li trovi davanti? Anche se sono ragazzi? Cosa gli fai!!!

  3. # kamui

    ragazzini… e i genitori? se avessi fatto una cosa del genere a 15 anni, non sarei a scrivere…

  4. # POVERALIVORNO

    Organizzare ronde notturne,anche se ai sinistri non piacciono

  5. # Jobbee

    Robe hai ragione!!! Bruciare un’auto ad una famiglia è una cattiveria e un danno che puo trascinare sul lastrico una famiglia. Un’utilitaria costa 10 Mila euro circa. Sono molti soldi che nessuno ora ha da buttar via. Chi ha fatto questo scempio, è un delinquente, insensibile,menefreghista. Se sono minorenni la colpa è della famiglia. Mi auguro che Marco Staffa individui i responsabili e il Giudice gli faccia ripagare i danni; ma non so perchè ho il presentimento che chi fa fatto cio, è un nullatenente che non ha rispetto (lui o la sua famiglia) delle leggi e delle persone in generale.

  6. # Francesco

    Sono d’accordo , bisogna agire

  7. # matteino

    PUNIZIONE ESEMPLARE AI RAGAZZI SI, MA TE SPIEGAMI SE QUEL GENITORE POVERACCIO ERA A GIOCARE A TOMBOLA CONVINTO CHE SUO FIGLIO MAGARI ERA AL CINEMA… COSA CI INCASTRA….

  8. # lupacchione

    Mai letto un’orchestra formata da tanti tromboni populisti. “Sospira gatto che la ciccia coce”.

  9. # Jobbee

    Matteino se il genitore era a giocare a tombola come dici tu e non si è accorto di nulla ha educato malissimo suo figlio e non gli ha trasmesso i valori e il rispetto per gli altri.
    se metti al mondo una creatura sei responsabile e ne rispondi come genitore, anche dei danni.
    Cosi è anche scritto nel nostro ordimanento giuridico.

  10. # mau

    livorno non è New York o Città del Messico siamo tre gatti…con un po’ di impegno li trovano. Abbiate fede

  11. # RABAGLIATI DOC

    gli episodi più odiosi di microcriminalità o vandalismo sono i più fastidiosi perché alla fine non paga mai nessuno la legislazione italiana in tal senso è a dir poco vergognosa ,quei pochi che riescono a prendere sono fuori dopo 1 secondo …

  12. # Samarcanda

    e se invece producono a te un danno che so da 350.000 euro e non vedi neanche un centesimo mentre il tizio responsabile vive in una casa di 300 mq intestata alla sorella e va a giro su un bmw intestato al nonno etc?

  13. # salvatore favati

    mi pare strano che chi l’ha fatto stia zitto e buono ; gli imbecilli di quella risma di solito vanno in giro con i video-fonini ( o come si chiamano ) per farsi vedere dalle pulzelle, per sembrare ganzi…possibile che questi facciano eccezione? Forse si fregano da soli…e sono d’accordo, per quanto possa valere, che le famiglie dei colpevoli debbano pagare i danni, punto e basta.

  14. # Caterina

    Veramente abbiamo avuto fino a inizio 2013 il nostro piromane ultra cinquantenne che non aveva interesse a filmarsi…. e che da anni ha il vizietto di dar fuoco ai cassonetti.. magari al solito sarà lui visto che ai tempi fu arrestato ma è stato pure rilasciato…

  15. # marco

    Perchè invece di fare i guappi da dietro la tastiera, un scendete in piazza e cominciate a fare le ronde??facile ragionare da dietro ir computer….voi siete peggio di quei ragazzini (c’è da confermare che siano stati loro….magari sono proprio i vostri figli).

  16. # Mauro

    La potete cantare e suonare come volete, chi e’ stato e’ stato ed anche se riescono ad identificarli soprattutto se stranieri, si dichiarano nullatenenti ed al massimo (dopo la ramanzina di routine che gli fanno in Questura) arrivano i soliti arresti domiciliari, dal punto di vista del risarcimento del danno bisogna solo pregare che il danneggiato sia assicurato contro incendio, furto e/o contro atti vandalici, questo e’ solo uno sfogo fra di noi ma in realta’ le leggi da circo che abbiamo in Italia rimangono tali e questi episodi saranno sempre piu’ frequenti visto che queste buffonate si vedono solo qui da noi.

  17. # virgilio

    Sarà una spesa grossa ma con tutto quello che si sente vanno messe le telecamere su ogni strada…me ne frego del diritto alla privacy…non c’è alternativa…ma stai molto più tranquillo e chi sgarra viene beccato!

  18. # Lorenzo65

    Anche se lo stato non potrà far nulla contro il piromane, il comune però si attiva contro gli ex proprietari: se non rimuovono a loro spese le carcasse, pioveranno ,multe salate e spese di rimozione a carico dei medesimo. Ebbene si, alla fine …rischia di pagare ancopra una volta il danneggiato! Chissà risate si farà il piromane…

  19. # Sara

    Assicurazione per l’incendio ci fai poco… E’ solo se la macchina brucia per qualche motivo da sola! Forse atti vandalici ma ti danno veramente poco!!!! A Pisa hanno chiuso quasi tutta la città una notte per beccarlo e così è stato… Qui colpisce da 4 sere consecutive nella solita zona… E non si riesce a far niente? Siamo da torta! Intanto la gente ci rimette… Stanotte una macchina nuova probabilmente appena iniziata a pagare!

I commenti sono chiusi.