60enne alla guida con patente revocata da 20 anni. 17enne sfreccia con il rosso: denunciato

Mediagallery

Guidava con la patente revocatata da quasi vent’anni. E’ per questo motivo che ieri, a un nostro concittadino di 60 anni, è stata sequestrata l’Honda Jazz con la quale stava viaggiando non prima di aver ricevuto una bella denuncia per guida senza patente. Gli agenti della polizia che hanno eseguito il controllo nei suoi confronti, hanno poi scoperto dai loro terminali che il guidatore non era nuovo a questo tipo di comportamento.  Già nel 2011 e l’anno successivo infatti il livornese (a cui era stata revocata la patente nel 1994) era già stato trovato in fallo per essere al volante senza regolare patente di guida.

Ma i controlli degli agenti della questura non si sono limitati a questo. Intorno alle 15 di ieri veniva fermato un motociclo che, transitando in via Galilei svoltava in via Garibaldi, nonostante il segnale rosso del semaforo. Il motociclo, un Honda Sh 150 con due ragazzi livornesi di 17 anni a bordo, veniva quindi immediatamente fermato. Il guidatore, alla richiesta degli agenti di esibire i documenti del motociclo e quelli della copertura assicurativa dapprima dichiarava di non sapere dove fossero, poi controllando sotto la sella trovava i documenti dello scooter ma non quelli assicurativi. Da ulteriori controlli il mezzo risultava privo di qualsiasi copertura assicurativa e il guidatore risultava non aver mai conseguito la prescritta patente di guida e pertanto veniva denunciato in stato di libertà per guida senza patente. Il motociclo veniva dunque sottoposto a sequestro amministrativo.
I due giovani livornesi,una volta terminati gli accertamenti, invece venivano affidati alle proprie famiglie in quanto minorenni.

 

Riproduzione riservata ©

19 commenti

 
  1. # stefano

    boia de,si parla sempre degli extracomunitari ma anche noi non si rimane indietro….

  2. # Kika

    Patente revocata nel 1994. Fermato e denunciato perchè viaggia senza patente nel 2011, nel 2012 e nel 2013. Via fra poco è il 2014, così ci sarà anche la quarta volta. Mi sorge il dubbio che ci sia un LIEVISSIMO vuoto normativo, mi piacerebbe sapere se questo nel 2014 provoca un incidente con feriti a chi si deve dare la colpa…oltre a lui stesso ovviamente.

  3. # liburnico

    … lo rifara’… eccome se lo rifara’… purtroppo per noi tutti…

  4. # A.C

    Incredibile che nel 2014 ( ormai ci siamo)…questo tizio con patente revocata 10 anni fa…e già fermato gli anni precedenti possa continuare ad andare in giro cosi…..assurdo…..senza copertura assicurativa tra l altre cose

  5. # AntoniO

    sembra di essere nel bronx

  6. # nicola

    No, peggio il Bronx è stato bonificato dall’amministrazione Giuliani!

  7. # Mario

    gliel’hanno revocata nel 1994. fanno 20 anni,non 10….

  8. # Mario

    i vigili ne fermano uno per ogni 50 che fanno finta di non vedere….

  9. # Jhonfante

    È sicuramente una forma di protesta contro l’insediamento selvaggio di autovelox

  10. # Trollino

    Poveraccio de, esse beccato 4 anni di fila è da guinness!

  11. # Caterina

    a volte mi immagino se io venissi da fuori, e non avessi mai visto nulla del mondo.
    Arrivo a Livorno e vedo: i bimbetti che spacciano, le mamme sul motorino senza casco e contromano con un figliolo davanti, uno dietro e uno nel bauletto, i cinesi che fanno i miliardi e i livornesi a giocare alle slot. E la sera tutti sbronzi ad abbandonare le bottiglie per strada e a urinare sull’usci della gente.
    E penso: magari se prendo esempio da loro mi integro bene…

  12. # terranovas

    Ma ‘compattargli’ l’Honda Jazz no eh ?

  13. # biscottino

    Spero che tu stia scherzando

  14. # poveromo

    certo deh… que’due in motorino senza assiurazione passano col rosso o se buttavano in terra qualcuno?

  15. # France

    iniziamo a fargli fare 1 anno di carcere più sequestro e vendita all’asta dell’auto. Così intanto inizia a girà co’r bus.

  16. # Lino

    Non è mica scemo,non avendo la patente non corre neppure il rischio che gli venga ritirata….Riguardo alla multa magari non ha niente in testa,quindi ci riderà sopra e poi cosa vuoi che gli facciano???

  17. # Samar

    Sono contento che siano state trovate in flagranza di reato queste persone, vuol dire che ogni tanto i controlli ci sono!! Paradossalmente mi rattrista il fatto che siano fatti così pochi controlli “una tantum” (difficilmente si trovano pattuglie a giro per la città a fare controlli a tabula rasa o a circolare nel traffico e fermare i veicoli in flagranza di reato)!!!
    Probabilmente, se invece di sprecare le energie a fare le multe alle auto sui fossi (troppo comodo recuperare liquidità in questa maniera), le pattuglie fossero più concentrate capillarmente sul territorio a trovare in flagranza di reato tutti gli utenti della strada, sicuramente i “furbetti” diminuirebbero in favore della sicurezza di tutti!!!
    …e per furbetti intendo superamento del limite di velocità, invasione di corsia, sorpassi a gazzosa, mancata precedenza ai pedoni sulle strisce che non a caso sono pedonali e non “motor abili” (Vedi attraversamento degli scooter sulle strisce PEDONALI dell’Aurelia)!!!

    Ps: in 6 anni di patente A1 e 4 di patente B, sono stato fermato una sola volta 3 anni fa a bordo del mio ciclomotore alla fine dei fossi in piazza della Repubblica!! (troppi controlli)

  18. # marco

    Per risolvere il problema basterebbe che quando una persona si reca sia da una concessionaria o da un privato, mostri la patente con tanto di validità altrimenti a piedi.
    Questo avviene in pochi paesi Europei purtroppo.Vedrai alla guida tanti personaggi non li vedresti più.

  19. # Lino

    Ma che discorso è? Sarebbe come dire che il pasticcere per vendermi un dolce vuole vedere un certificato che attesta che non ho il diabete.

I commenti sono chiusi.