52enne travolta sulle strisce da uno scooter

Mediagallery

Una donna di 52 anni è stata travolta sulle strisce pedonali da uno scooter mentre attraversava la strada portando a mano la sua bicicletta. L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio, martedì 2 luglio, intorno alle 18 in viale Ippolito Nievo. Stando a una prima ricostruzione dei fatti l’uomo a bordo del mezzo a due ruote (un uomo di circa 75 anni) stava procedendo da via Firenze in direzione viale Carducci quando ha urtato violentemente contro la 52enne. Sul posto i volontari della Misericordia che hanno prestato le prime cure del caso alla donna e allo scooterista. Per lui si parla di contusioni diffuse, di un trauma cranico e toracico. Per la donna investita sulle strisce invece il referto medico racconta di una frattura alla caviglia ed escoriazioni varie.
Sul posto la polizia municipale per i rilievi del caso. Traffico rallentato per una buona mezz’ora

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # Lilliputz

    …Ma come……non sono le biciclette ad essere pericolose ?? Ah, già, la signora avrebbe dovuto volare, così non intralciava.

  2. # liburnico

    venite sulle strisce davanti ai FIUME… ogni volta si rischia la vita!!!

  3. # templare

    E bisogna anda pianooooo…. e fermarsi alle strisce !!! No accellerare !!

  4. # sergio

    Se non mi sbaglio, quando una persona porta a mano una bicicletta non è più un pedone ma un ciclista, quindi perde la precedenza, comunque nulla toglie allo scooter di stare attento al passaggio pedonale e quindi rallentare per non causare incidenti.
    Mi piacerebbe sapere cosa dice il codice della strada in merito.
    In bocca al Lupo per la pronta guarigione.

  5. # lilly

    IO abito qui ! Ma non se ne rendono conto che tutti i giorni ci sono investimenti e incidenti??? Per non parlare della notte !sembra di essere a monza !!! Ma dico io ,via via un posto di blocco no!!!

  6. # teloseimeritato

    Secondo me non si faranno mai abbastanza male quelli che passano con il rosso e investono la gente sulle strisce!!! E nella nostra città sono ancora tanti, tanti …troppi !

  7. # Benito

    In questa città tra chi guida col cellulare e chi va a 140 non si sa piu come uscire di casa. Vedrai con un bel multone di 5000 euro come cambierebbero le cose.

  8. # paolo vaccari

    attraversando a piedi, a mio giudizio, si è pedoni: portare una bici, un cane o una valigia non cambia la situazione. mi sembra di aver già letto che fosse stato, giustamente, multato chi passava sulle strisce pedalando e pretendendo la precedenza

  9. # pepe

    sergio secondo te cosa doveva fare attraversare a piedi e poi con un fischio chiamare la bici come faceva zorro con il cavallo .secondo me l’hai un pò buttata di fori

  10. # Bikepower

    Sbagli, un pedone che trasporta una bici è un pedone. Punto. Se rimane in sella è un ciclista, e allora sulle strisce non è che perde la precedenza, non ci può proprio passare. Può attraversare in sella solo se c’è il c.d. “attraversamento ciclabile” (quello con i quadrati bianchi). Ma se smonta e porta la bici a mano è un pedone a tutti gli effetti e ha una sacrosanta precedenza sule strisce.

  11. # "scorpione "

    Ci vogliono i rallentatori stradali ogni 500 metri .C’è sempre l’idiota che lancia la moto a manetta anche in centro città , ma non li beccate mai per levargli a vita la patente a questi delinquenti ???

  12. # nada

    M’hai fatto morì anche se ci sarebbe da piangere! peccato non ci sono più i mi piace o non mi piace!

  13. # Ale

    Spero che tu non guidi nessun mezzo, perchè guidare con certe convinzioni può essere molto pericoloso; comunque, anche se fosse stata in sella, non avrebbe “perso nessuna precedenza”: per il ciclista che impegna le strisce pedonali in sella, è prevista solo una sanzione amministrativa.

  14. # Bikepower

    mmmmm… mi sa che se uno viene investito mentre attraversa le strisce pedonali IN SELLA alla bici un bel concorso di colpa non glielo leva nessuno….

  15. # SCIANGAINO

    Chi attraversa le striscie pedonali in sella alla bici puo’ farlo ma deve dare precedenza a dx e sx altrimenti e’ in torto e poi per le bici che vanno sui marciapedi a volte a velocita supersoniche sono responsabili di eventuali danni a cose e persone.Andate a leggervi il CDS

  16. # ale73

    si ragiona,si ragiona….ma si pensa ogni tanto????? ragazzi Livorno è una cosa devastante di scooter che ti entrano, sorpassano da tutte le parti. giovani,anziani no fa differenza il problema è che diventano tutti eroi a bordo delle 2 ruote…

  17. # emanuela

    Ma una rieducazione stradale a questi automobilisti no?
    io il v.le Ippolito lo attraverso tutte le mattine …..e le macchine quando vedono i pedoni accelerano!