38enne minacciata con la pistola in strada: “Dammi le chiavi dell’auto o ti ammazzo”

Mediagallery

Una giovane donna di 38 anni è stata minacciata con una pistola da due uomini. E’ accaduto giovedì 6 marzo, intorno alle 23,55, in via Jacopo Sgarallino (strada perpendicolare a via Emilio Zola). La donna, stando a quanto da lei raccontato agli agenti delle volanti sopraggiunte sul posto, aveva appena parcheggiato l’auto e si stava dirigendo verso casa quando si è vista davanti due uomini di circa un metro e 80 centimetri con un cappellino in testa e una sciarpa al collo. “Uno dei due aveva una pistola in mano – spiega la vittima della rapina – e mi ha detto di dargli le chiavi della mia Peugeot 206 o altrimenti mi avrebbe sparato”.
I due malviventi quindi sarebbero spariti nella notte a bordo dell’auto rubata alla donna. Alla vittima della rapina non è rimasto altro che chiamare le forze dell’ordine. La polizia è al lavoro per far luce sull’accaduto. Per gli investigatori, l’auto è stata rubata per mettere a segno un colpo, molto probabilmente fuori zona per non dare nell’occhio. A quell’ora, in via Sgarallino non c’era nessuno e in base a quanto emerso finora non ci sono testimonianze significative di gente che ha assistito alla scena.

Riproduzione riservata ©

33 commenti

 
  1. # liburnico

    … di peggio in sempre peggio…

  2. # fra

    una città allo sbaraglio….ma dove si andrà a finire di sto passo???

  3. # teodo77

    se non viene fatto qcosa tra poco ci sarà il coprifuoco – alle 18 tutti in casa murati e non ci sarà da stare tranquilli nemmeno li

  4. # salvalivorno

    Tutto questo grazie al degrado che ha causato la nostra bella amministrazione comunale, che si è completamente fregata di tutto Grazie alle prossime elezione

  5. # CALIFFO

    questo è il risultato del garantismo nei confronti dei delinquenti. Depenalizzazione dei reati, denigrazione delle forze di polizia, giustizia inadeguata e scarcerazioni facili!!!!!!!

  6. # mario tellini

    Ma le ronde di cittadini no ?

  7. # Chico

    Purtroppo la situazione sta sfuggendo di mano alle forze di polizia che si vedono costrette a far fronte a questa “triste realtà” con risorse sempre più scarse ed un sistema giudiziario non proprio in linea con i tempi (senza voler creare sterili polemiche). La proposta del Sig. TELLINI non è da sottovalutare visto che in molte città la cosa è gia in funzione da tempo. L’importante è non sentirsi poi giustificati ad essere “giustizieri della notte”. Mi permetto, a tal proposito, di dare spunto alla gentile Redazione di farsi promotrice, sempre se legalmente fattibile, di un comitato che possa confrontarsi con le Istituzioni per valutare la fattibilità delle “ronde di quartiere”, penso che molti cittadini siano in sintonia con questa idea….

  8. # Capitan Nemo

    Mah? mi sembra una modalità alquanto originale e rischiosa di rubare un’auto, pistola in pugno. Troppo pericoloso se la vittima, subito dopo, chiama la polizia e te sei ancora a giro, si corre meno rischi a rubarle quando sono incustodite ed il proprietario se ne accorge la mattina dopo quando ormai l’auto è già al sicuro. Insomma, non ci vedo chiaro….

  9. # Nedo1

    I DELINQUENTI TUTTI A PIEDE LIBERO, ECCO I RISULTATI…………

  10. # livornesepuro

    Se parli con certe persone e fai presente che ormai la nostra città è allo sfascio più completo ti prendi subito del fascista, disfattista e chi più ne ha più ne metta, la nostra città è un’isola felice. Basta crederci, beati loro !!!!!!!!!!

  11. # Uccio

    Ci stiamo arrivando piano piano……sempre peggio. La mia paura e’ solo che prima o poi ci scappi qualcosa di peggio. Mi piacerebbe sapere quali e in che numero sono presenti le forze dell’ordine dalle 20:00 alle 06:00 visto quello che succede in citta’. E non mi dite che non ci sono soldi….. con 1 euro a testa (che ci levano gia’ con letasse ) si hanno 160.000 eurini da spendere che di benzina ce ne compri parecchia.

  12. # Alex

    perchè le forze dell’ordine sono impegnate a fermare le auto dei normali innocui cittadini per fargli le multe facili …

  13. # asciugati

    Abbiamo polizia, forestale, guardia di finanza, carabinieri, vigili urbani, gav, in proporzione alla cittadinanza in numero molto maggiore degli altri paesi ma visivamente ne vedi sempre pochissimi in giro. Non è che siano utilizzati impropriamente dentro gli uffici ?

  14. # amaranto67

    guarda che è gia cosi… alle 7 tutto chiuso… e in certe zone gia non si circola.

  15. # amaranto67

    non diciamo fesserie… le colpe dell amministrazione sono altre… non certo queste… ti assicuro che in città piu ricche (capaci di attrarre per le maggiori opportunità sia le persone oneste che i delinquenti) la situazione è come la conosciamo noi adesso gia da un decennio.. immagino quindi che adesso da loro sia pure peggio.

  16. # livornese

    Facciamole… io ci sto

  17. # Beppone

    Non lo so ma….suono strano….due uomini con cappellino, sciarpa e pistola in mano rubano un utilitaria….qui si parla di rapina a mano armata, che vuol dire se ti beccano sono anni di galera! Però dall’altra parte, questo episodio, può dare ancora più forza, quello che da tempo tutti andiamo a dire, che la criminalità locale ha fatto il salto di qualità…una volta c’era lo scippo, lo spaccio e il vandalismo, ora ti bruciano l’auto, ti rapinano con la pistola in mano, svuotano i grandi magazzini. La mancanza cronica di lavoro sia per gli italiani che per gli stranieri, fa si che poi ci siano questi episodi negativi, ma son sicuro che le forze dell’ordine, sapranno arginare questo fenomeno in crescendo, senza che ronde, di onesti cittadini presidiano le strade della città alla caccia di fantasmi…

  18. # marco

    giusto, visto che le forze dell’ordine per vari motivi non possono tutelare l’incolumità dei cittadini, anche secondo me ora sarebbe arrivato il momento di fare delle ronde in tutti i quartieri per garantire un po’ di sicurezza.

  19. # livornese

    Sarebbero sicuramente un deterrente in piu,., niente violenza ma solo osservazione di una citta’ dove i delinquenti operano indisturbati

  20. # Alla Frutta

    aspettate a trarre conclusioni. in questa notizia c’è qualcosa che non mi convince.
    Poi che ormai siamo in una giungla dove tutti giorni è guerra sono d’accordo, ma ripeto spero che qui Livorno ci aggiorni su questa vicenda perche ho paura che la siignora non la racconti giusta.

  21. # Il Moralizzatore

    Sono tutti dietro alla siae, ma pagati da noi

  22. # Patrizia

    Mi hai incuriosito, che cosa ti fa pensare che la signora non abbia detto la verità ?

  23. # Patrizia

    Hai proprio ragione walter…

  24. # Alla Frutta

    Vedi Patrizia, che in una strada traversa di via Garibaldi tra l’altro piena di abitazioni succeda una cosa del genere. La vedo troppo grave ed in cuor mio mi auguro di aver ragione altrimenti è veramente la fine. Se ora ci cominciano a minacciare con le piatole anche a Livorno che, a parte un po di micro criminalità, cose cosi gravi non sono mai successe. Ripeto non ho dato per scontato che non si vera, ma non voglio crederci.

  25. # Andre

    con i cervelli che ci sono ci sarebbero 10 morti al giorno per le cose più stupide: precedenze non date,macchine parcheggiate male ecc. Meno male che chi fa le leggi non pensa come “pensi” te

  26. # CALIFFO

    non servono ronde di cittadini che pagano le tasse per una Polizia efficiente. Basta leggi vere e strumenti alle forze dell’ordine!!!!!!!!!!!

  27. # roberto1

    E’ bene che stiano anche dietro alla SIAE ed ai vari circolini ASD….perché anche l’evasione è criminalità

  28. # il giustiziere della notte

    dormite tranquilli

  29. # Jobbee

    é un episodio molto inquietante, mi auguro che gli inquirenti facciano presto luce su questo fatto ed identifichino i due delinquenti. Certi reati a mano armata a Livorno vanno debellati sul nascere prima che altri gli emulino, trasformandolo in una piaga per la nostra comunità.

  30. # Jobbee

    Marco Staffa pensaci tu!!

  31. # livornese

    Hai inventato il buo alla onca…. ma vista la situazione, cio’ che tu dici e’ non attuabile.. per adesso… quindi dobniamo porre rimedio

  32. # Patrizia

    Ah ho capito che cosa intendevi…
    Anch’io ho la tua stessa speranza…
    Ma se non fosse successo davvero quel brutto episodio
    come pensi che siano andate effettivamente le cose ?

  33. # Lorenzo65

    Le forze dell’ordine sarebbero anche sufficienti come numero, ma dovete anche capire che poverine , dopo aver passato tutta la sera a fare la scorta e cocchieri al vip- politico di turno che era a ballare alla festa chic- romana della solita casta, come fanno poi a fare il giorno dopo la vigilanza per gli altri cittadini??

I commenti sono chiusi.