21 dosi di cocaina pronte per essere vendute: spacciatore in manette

Mediagallery

L’attività di contrasto al traffico di droga che l’Arma dei Carabinieri porta avanti ormai da tempo sulle nostre colline a ridosso del centro cittadino ha portato all’arresto di un altro spacciatore. Si tratta di un cittadino marocchino, Nasry Amhed, 37enne irregolare, trovato in possesso di 21 dosi di cocaina pronte per essere immesse sul mercato e di denaro frutto dell’attività di spaccio. Il rifiorire di punti di spaccio, oggi sicuramente contenuto grazie all’incessante opera di controllo svolta dall’Arma, costituisce ancora un mercato appetibile per gruppi di extracomunitari che riforniscono la piazza livornese. Un mercato che produce un giro di migliaia di euro al giorno sostenuto purtroppo da numerosi clienti “affezionati” che vengono prontamente informati sull’apertura dei punti di spaccio lungo la fascia collinare. Un fenomeno che continua ad essere tra le priorità dei carabinieri anche per le note implicazioni che determina su altre attività criminali correlate come furti e scippi, e per i riflessi sulla salute tenuto conto delle condizioni di preparazione e custodia delle sostanze che spesso amplificano gli effetti già di per sé nocivi delle sostanze stupefacenti, per coloro che le assumono.

 

Riproduzione riservata ©

10 commenti

 
  1. # romano di nome ma non di fatto

    Thò vai! Un altro livornese!

  2. # lorenzo65

    Anche stavolta gli operatori della ” green economy ” che vengono dall’estero sono stati puniti. Ma che senso ha arrestarli quando a breve svuoteremo le carceri??….Siamo proprio cattivi!

  3. # GINOGINO

    Aritonfa è nova!!… irregolare….e ora? si rimanda a casa sua o ci si tiene? tanto uno di più o uno di meno è uguale…ma dove s’andrà a rifinì????

  4. # lorenzana

    E ora come fa a campa’…??

  5. # paolo

    A pensare a tutti quei barconi che arrivano, sai quanta mano d’opera per spacciatori e delinquenti?

  6. # roberto5

    un ringraziamento di nuovo alle forze dell’ordine sempre vigili su questa problematica….

  7. # Libero 1°

    marocchino,irregolare….ma che fate quando scrivete un articolo, il copia incolla di quelli precedenti? Si lo sappiamo,vanno integrati,se sbagliano vanno reinseriti,e quando escono di galera anche grazie all’indulto o l’amnistia,c’è chi si preoccupa di trovargli un lavoro. E’ l’ italia che và.

  8. # FrancescO

    Non mi sembra che i livornesi negli ultimi tempi siano dei santi!!! Mi sembra di avere letto di livornesi spacciatori,di livornesi che avevano veri e propri laboratori in casa ecc ecc.

  9. # Roberto-Bobbe

    E pensare che per i nostri politici gli stranieri sono una manna per la nostra economia… Ma L.D.U.!!!!! La finanza ha chiuso in questi giorni 150 attività cinesi in Italia… anche questi erano una manna…ma per se stessi!!!! SVEGLIA!!!!!

  10. # matteo

    ma per piacere siamo veramente stufi … non ne possiamo piu’

I commenti sono chiusi.