Collesalvetti, il defibrillatore si trasferisce alle scuole medie

COLLESALVETTI-  Come già preannunciato, con l’inizio del nuovo anno scolastico, il defibrillatore semiautomatico (DAE) acquistato dalla Pro Loco Collesalvetti e consegnato alla cittadinanza lo scorso 9 Maggio 2013, tornerà alla scuola media “Martano Marcacci” in via Roma (Istituto comprensivo “Anchise Picchi”). Qui rimarrà per tutto il periodo scolastico, dopo essere stato sistemato, durante l’estate, nella teca all’ingresso dell’edificio comunale di Collesalvetti. Il progetto di acquisto del defibrillatore nasce nel 2011 a seguito di un corso di primo soccorso gratuito organizzato dall’Associazione Pro Loco, al quale hanno partecipato più di 90 cittadini, la metà al di sotto dei 25 anni. Gli organizzatori decisero di raccogliere dei fondi e di acquistare un DAE da donare alla comunità. Un progetto ambizioso, che è stato realizzato grazie al contributo generoso dei colligiani e della società ErgonGas. Si ricorda che il defibrillatore è a disposizione della cittadinanza, alla quale è stato donato. Tuttavia, nonostante il suo impiego non sia complesso, è importante che questo venga adoperato da persone che hanno partecipato al corso di formazione per il suo corretto utilizzo, denominato corso BLS-D, e tenuto dal Dott. Maurizio Cecchini lo scorso 9 maggio presso la scuola media di Collesalvetti (in occasione della consegna alla cittadinanza) e lo scorso 29 giugno in Piazza della Repubblica. Il DAE sarà reso disponibile alle associazioni del territorio qualora ne facessero richiesta per le loro manifestazioni.

 

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Dilvo

    Gran bella cosa .. e pensare che i nostri politici “regionali” potrebbero acquistarne, senza soffrire, visti i loro stipendi, almeno uno al mese a testa . Chissà come si sentiranno partecipi!!!!!!!!!!!!!

I commenti sono chiusi.