“La paura fa 90”. Torna il grande vernacolo di Beppe Orlandi

Mediagallery

 LIVORNO – Sabato 24 agosto alle ore 21,30 sulla suggestiva terrazza del Santuario di Montenero, la Compagnia “La Ciurma” presenta “La Paura fa 90”  commedia comica in tre atti in vernacolo livornese di Beppe Orlandi per la Regia di Luca D’Alessandro.

Sono gli anni 50 e in una famiglia livornese umile e onesta, la padrona di casa Eufemia e sua madre Agatina, per arrotondare, danno in affitto una camera a un signore sconosciuto e misterioso. Tra i capricci della figlia Marina, le invenzioni del marito Cecco, l’intromissione di Bice, vicina impicciona, si sviluppa un dubbio spaventoso che rischia di far “esplodere” la casa, tanto da far richiamare in licenza Marino, il figlio arruolato in marina. Una commedia divertente e brillante dove lo spirito genuino del vernacolo viene celebrato come di consueto dalla penna sagace di Beppe Orlandi, maestro indiscusso del vernacolo livornese.

Una produzione -La Ciurma- compagnia teatrale livornese con:

Francesco Frosini

Aldo Corsi

Alessio Nencioni

Mauro Chetoni

Luca Pupilli

Franco Bocci

Antonio Mantellini

Michela Gioli

Ilaria Coppola

Matteo Marchi

Regia:

Luca d’Alessandro

Aiuto regia:

Ilaria Coppola

Francesca Pesci

Fisarmonica:

Giovanni Franco

Terrazza del santuario di Montenero – ingresso 5€ i biglietti sono disponibili presso il ristorante Conti di Montenero per informazioni chiamare 339 7768203

 

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # salvalivorno

    Un omaggio alle nostre tradizione popolari grazie a quasta compagnia di giovani e bravi attori

I commenti sono chiusi.