Viabilità ad Ardenza. Continua il caos

E’ paradossale leggere come, a due mesi dall’adozione di un’evidentemente infelice nuova viabilità (rivelatasi una chimera), anziché veder varate misure correttive e ammettere il pastrocchio fatto ,causando disagi a residenti e automobilisti ,si continui a verificare caos senza che l’Amministrazione batta ciglio. Situazione veramente emblematica di una gestione del traffico decisamente non all’altezza. Anche su questo chi avrà la responsabilità di amministrare dovrà lavorare molto.

Liberali Livorno (in appoggio a Citta’ Diversa-Cannito Sindaco, con i candidati Gadi Polacco e Irene Morelli)

www.liberalivorno.blogspot.com

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # marco2

    25 maggio

  2. # marco n

    Speriamo che il 25 maggio i livornesi si ricordino tutti gli errori delle ultime amministrazioni (e sono tanti) e votino di conseguenza.

  3. # Carlo

    andare un po’ a piedi?

  4. # piero

    ….ma perchè non piazzare un paio di carri attrezzo (quelli per la rimozione forzata delle auto) in zona, prontissimi ad intervenire non appena un’auto si ferma più di 15 secondi nelle zone in cui è vietata la sosta? Vedrai come il traffico, come per miracolo, ricomincia a scorrere!! Le cose possono funzionare benissimo, basta volerlo!!

  5. # noncistò

    Si potrebbero usare i vigili urbani per gestire il traffico ma l’assessore li tiene in p.zza Cavallotti al posto della G.F e CC a controllare gli abusivi e dunque bisogna arrangiarsi almeno fino al 25 maggio ! Poi vedremo !

  6. # Aletta

    Mi spiega come faccio io che abito a Montenero a portare mia figlia alla scuola Carducci a piedi? E come me tantissimi sono nella stessa situazione. Sono pochi i fortunati che vanno a piedi! Evitiamo questi commenti inutili!

  7. # Aletta

    E’ stato fatto un enorme pasticcio, sia per gli utenti della scuola (sono 300 bambini più insegnanti piu addetti), che per le persone che abitano nella zona. Il pulman dei bambini da via Ricci a doppia circolazione non ci passa!!!! Non ci sono parcheggi perche quelli che ci sono vengono giustamente occupati da chi ci abita, e non ci dimentichiamo che in Via delle Cave e in Via Galimberti ci sono bei palazzi abbastanza grandi.

I commenti sono chiusi.