Tassa sulle barche, il Pd: “Prematuro, prima confronto con circoli nautici”

Mediagallery

“Una scelta prematura: mi pare si siano accelerati troppo i tempi, il quadro normativo  è ancora confuso e poco definito, per questo sarebbe opportuno sospenderla”. Così  Yari De Filicaia, segretario Pd Livorno, commenta la possibilità di far pagare la tassa sui rifiuti ai proprietari delle barchette ormeggiate nei Fossi Medicei.
“Non è chiaro infatti se la competenza sulle barche spetti al Comune o all’Autorità  portuale, in una città portuale come la nostra dove è attivo questo ente che a  riguardo dovrebbe pronunciarsi in maniera netta, permettendo intanto un primo  chiarimento – prosegue De Filicaia. – Capiamo con esattezza come si deve  procedere a livello normativo ma in ogni caso valutiamo attentamente la situazione: è  una questione che riguarda l’intera città, dato il numero elevato di livornesi in  possesso di barche anche di piccole dimensioni, per cui, qualora la tassa risultasse
legittima, credo sarebbe opportuno comunque aprire un confronto con i circoli nautici  sul tema, ad esempio sulla questione del pagamento pregresso, che sarebbe  decisamente penalizzante”.

Riproduzione riservata ©

58 commenti

 
  1. # Fede

    Premetto che non ho la barca, non capisco come AAMPS possa far passare i camion a pulire i fossi, non vedo cassonetti lungo i fossi, ho visto che hanno inventato la bicicletta nautica, ma del camion nautico dei rifiuti non so niente, o mi sono perso qualche cosa!?!? Sono solo laureato ma per capire questa logica piddilivornese servono 2 lauree e 800 master. Eppure un metodo per togliere questa tassa c’è, disertare le primarie e non votare la coalizione Pd Sel Idv. Se li votate dopo non lamentatevi della Tia sui fossi

  2. # asciugati

    E’ proprio una scelta prematura proprio ora prima delle elezioni. è una tassa penalizzante per i proprietari delle barchette e poi anche gli arretrati sono ingiusti. stai a vedè dopo le elezioni quanto fanno ad arrivà le multe per ritardo di pagamento ! Ma credete proprio che abbiamo ancora l’anello al naso ?

  3. # STAKANOV

    DE FILICAIA SCONFESSA NEBBIAI E CHIOINI? EFFETTO RENZI

  4. # Carlo

    dopo che il partito delle tasse ci ha fatto capire che vanno pagate senza se e senza ma, anzi più ce n’è meglio è, in questo caso siamo ai distinguo, alle sospensioni e all’immancabile “confronto”. Penserò male, ma cosa non si fa per raccattare qualche voto in più…

  5. # fabio

    Quindi i circoli sono dotati di inceneritori privati per smaltimento rifiuti? Mi sa di no quindi devono pagare anche loro e magari demolire anche le baracche costruite lungo i fossi… ah già, siamo a Livorno.

  6. # Antani

    …la paura del voto con promesse che subito dopo saranno disattese…

  7. # mau

    le barchette devono pagare i rifiuti che producono….. quali rifiuti?
    sono mezzi di locomozione, come le automobili…. faranno pagare la tassa dei rifiuti anche ai proprietari delle automobili?
    non sanno più come spremerci….. non c’è più niente da spremere siamo arrivati alla buccia e dalla buccia non esce succo.

  8. # fabio

    Sono favorevole e vorrei anche più controlli lungo i fossi dove si innalzano reti e cancelli, si costruiscono baracche e si dipingono gli scalandroni in colori assurdi senza autorizzazione della soprintendenza

  9. # PIRATA

    A regola prima si fa un lavoro poi veniamo pagati. ALLORA INIZIATE A PULIRE!

  10. # emme

    Valutiamo attentamente la situazione…. eh si, valutiamola. Un’amministrazione funzionale, avrebbe gia’ rimosso tutto quella confusione di barche e barchette, rendendo Livorno attraente dal punto di vista turistico e costruendovi intorno una mobilità adeguata, anche dal punto di vista del trasporto pubblico. Con quali diritti tutti i circoli e barche stanno li?

  11. # Pinio

    MENO MALE CHE RENZI C’E’……..AOOOOOOO

  12. # Alfredo

    Questa l’hanno studiata stanotte, non sanno piu’ a cosa appigliarsi.

  13. # Alfredo

    BOIA…. UN VEDEVANO L’ORA DI PIAZZARTI UN’ALTRA TASSA AGGRATIS E MENO MALE CHE RENZI E’ APPENA ENTRATO

  14. # dino

    La parola è sempre quella..tasse..tasse .. e lavoro sempre meno…

  15. # Gianpiero

    Ed ecco i primi incoraggiamenti dovuto all’effetto Renzi-PD o rivotatelo!!!!

  16. # Gianpiero

    Boia come siamo duri, ci si batte le ghignate eppure votiamo sempre pd solo per campanilismo, sarebbe ora di svegliarsi un popoino??

  17. # mauriziocomputer

    Come si fa a mettere di mezzo i presidenti dei circoli, presentando sotto i loro occhi fatture per servizi non effettuati, per regolamenti cambiati a giugno 2013(nuovo regolamento Tares votato in c.c.), chiedendo arretrati di 5 anni, per tributi che non sanno se sono esigibili.
    I presidenti volontariamente e gratuitamente svolgono un ruolo sociale, ed hanno normalmente circoli con statuto senza scopo di lucro con bilanci che a fine anno devono chiudere in pareggio,
    come possono chiedere dai 500 ai 1000 euro per socio come UNATANTUM?? e gli arretrati chi le paga se magari un vecchio socio è …deceduto…
    Ma stiamo scherzando o questa diventerà propaganda elettorale

  18. # Beppone

    Una domenica mattina dell’estate scorsa, ero in zona fossi, cosi..per fare una girata..ho visto uscire verso il mare, almeno duecento ..duecento imbarcazioni, da un minimo di quattro metri fino ai dodici e forse qualcuno di più…gente contenta di non andare al solito pottaione bagno sul viale Italia o a Tirrenia. Pensavo ma quanto consuma questo o quello, o quanto ci vuole mantenere un bene di lusso…tassa di circolazione, tassa della radio..e nn nego che ho fatto anche delle foto, alle barche più belle…poi mi son detto ..ma quando ritornano, la sera, i rifiuti che hanno prodotto in mare, rifiuti di pasti, bisogni fisiologici, spazzatura…dove viene buttato?…nn oso pensare direttamente in mare..è allora…certo nei vari cassonetti che ci sono fuori per strada..tanto poi paga pantalone, lo smaltimento..allora è bene che questi signori..si frughino, anche perchè quando decidono di vendere la barca e il posto (che è bene ricordare, nn è loro, ma del demanio) ci guadagnano tanti soldini. compresi i circoli,che quando puliscono le barche sia a terra che in acqua, creano rifiuti inquinanti che non andrebbero buttati nei cassonetti, ma in centri speciali…passate dalla cassa please!

  19. # Mario

    Yari De Filicaia PD, ma perche’ noi livornesi non ci chiediamo una volta per tutti se vale la pena o meno rimanere fedeli al PD?

  20. # botti nello

    E se invece te carichi il pranzo e la cena in macchina e vai a tirrenia al mare la paghi la tassa…sentiluili….

  21. # Beppone

    certo che siete alla buccia, comprare certe barchette” come dici tu, e mantenerle riduce male, specie se poi risulti nulla tenente o operaio. Per tua norma, l’auto inquina, è questo è già sanzionato con diverse tasse, che dovresti conoscerle anche te…e la “barchettina” oltre ad inquinare..crea anche di sicuro rifiuti, quelli che fai tu, quando te ne vai a giro per mare!

  22. # daniele

    faccio presente a chi ignora che i circoli pagano gia’ la tassa sui rifiuti.

  23. # POVERALIVORNO

    Cosa volete aspettarvi dal PDT (Partito democratico delle TASSE)

  24. # lapo

    …fra poco metteranno anche la tassa sull’aerofagia…

  25. # Antonio

    Premetto che sino ad oggi ho sempre votato PCI/PD,ma da oggi sono un ex, proprio per la vostra politica locale che si è trasformata in ex aiuto dei più deboli e difensore dei più forti.Non immaginate cosa significhi per un disoccupato, precario o pensionato che, con immensi sacrifici riesce a mantenersi una barchetta per evadere dai suoi problemi quotidiani di vita sempre più complessa.Si sappia che per il mantenimento di una piccola barca senza o con motore di modesta potenza vi sono già un sacco di cose da pagare(assicurazione,tassa di stazionamento a banchina a Port Autority manutenzioni varie ecc..).Ognuno di questi proprietari paga già la tassa spazzatura per la propria abitazione e alla Autorità Portuale,non basta,facciamoli pagare una terza tassa spazzatura e con gli arretrati di 5 anni!
    Signori miei,cosa succede:vi è l’intoppo dell’elezione del Sindaco.Alt,per ora si blocca tutto e la terza tassa si farà pagare ai disgraziati,dopo le elezioni,così siamo ganzi!Se vogliamo essere pignoli,se si dice che una legge deve essere uguale per tutti,si direbbe che chi ha per hobby/necessità,una bicicletta,moto,auto ecc.. sotto casa, che manutenziona regolarmente per tenerla in efficienza,creando spazzatura, debba pagare una terza tassa all’Amps.Il bello è che ascolti la televisione,sentendo dire ai politici(PD in testa)che vi sono troppe tasse che ammazzano il contribuente più debole.Che Italia ragazzi.Date dei giudizi per cortesia,su quanto detto.Saluti.

  26. # max bandana

    non ho la barca…. ma se l’avessi e uscissi tutto il giorno, i rifiuti che produco “li” sulla barca e che, al ritorno civilmente li butto nel cassonetto sarebbero gli stessi che avrei fatto in casa… quindi già pagati con la “piccola” TIA che già paghiamo…. ricordatevi, che i dirigenti del comune e municipalizzate annesse quest’anno hanno ripreso “premi produzione” a doppia cifra in migliaia di euri…. quindi “anche questi soldi gli occorrono”….
    vado fuori tema e riporto una voce che spero sia tale…. ricordate i 4 gg senz’acqua dell’anno scorso…. a certi livelli alti hanno preso i premi in soldi per come hanno affrontato l’emergenza…. ripeto spero sia solo una voce!!!!!

  27. # mi diverto

    Ma che caro, De Filicaia si preoccupa del problema della tassa sulle barche, voglio vedere se sarà così anche dopo le elezione del nuovo sindaco. Certo che leggendo l’articolo sembra preoccupato quando dice” dato il numero elevato di livornesi in possesso di barche…….. son tanti voti caro De Filicaia.

  28. # SOFILO

    Trovo esatta la disamina di Beppone e trovo giusto invocare la liberazione dei Fossi, dei nostri Fossi. A quale titolo, e con quanta arroganza lor Signori hanno blindato i Fossi con cancelli grandi e piccoli.Restitute i Fossi alla popolazione. Gli ri-vogliamo! FOSSI LIBERI !

  29. # LIbero 1°

    Perfetto,ottimo tempismo : se ne riparla dopo le elezioni. Come sempre.

  30. # ugo

    attenzione .. attenzione .. è solo tutta politica. La tassa è impopolare e vorrebbe dire perdere voti alle prossime elezioni ed il consorzio sa benissimo cosa vuol dire perché già 5 anni fa è cascato nella trappola con false promesse. La questione deve essere affrontata subito. Se rimandata sapete cosa succederà dopo le elezioni !

  31. # hypnos

    Non ci posso credere, allora è vero che si avvicinano le elezioni.

  32. # ema

    La “barchetta” è un lusso,se devono prendere dei soldi è bene che li prendano da queste,spero comunque che sia una tassa onesta (quando mai!!!!) che vada in base ai metri lineari…

  33. # Giorgio Pritelli

    Ma secondo te, se me lo porto a casa il sacchettino della spazzatura che ho prodotto in una giornata al mare devo pagare comunque visto che pago già per l’abitazione e per l’ufficio (in questo caso oltre mille euro per buttare un po’ di carta). Non ti pare esagerato dal momento che il carenaggio deve essere fatto presso soggetti autorizzati che già pagano la TIA , Tarsu, Tasi o come altro la vorranno chiamare? Saluti

  34. # salvatore favati

    …occhio, PREMATURO eccetera vuol dire ”prima si vota, poi si fregano”.-Ma di sicuro ci saranno serrate riunioni, confronti, vibrate proteste e poi ”scelte inevitabili”.

  35. # ste

    ti vorrei far presente che c’è chi possiede una barchetta e magari non ha la macchina….quindi stando al tuo ragionamento chi ha la macchina dovrebbe pagare tasse in più perchè bene di lusso? e non parliamo degli scooter quelli si che dovrebbero pagare tasse tasse e ancora tasse……..ma va vaiiiiii

  36. # Enzo

    MA VIA SIGNORI AMMINISTRATORI, SIAMO SERI, E’ UN’OFFESA ALL’INTELLIGENZA DEL POPOLO LIVORNESE E CHE NON SI E’ MAI TIRATO INDIETRO PER I SACRIFICI, MA UN E’ CHE NE STATE UN PO’ APPROFITTANDO???

  37. # picnicMeloria

    Se la pagano già , di cosa si parla? Significa che DEVONO pagarla, come ovvio. Il pic nic alla meloria non fa rifiuti? Il giusto rilassarsi nelle cantine non fa rifiuti? E fra che ci siamo togliamo via le tettoie abusive e le cancellate abusive dai fossi, che impediscono l’accesso agli scalandroni !!!!. Per due voti questi disperati si rinnegano da soli! Diamo il voto a chi dice di AVERE iL CORAGGIO di non guardare in faccia A NESSUNO pur di tornare ad una città piacevole da guardare, da percorrere, da vivere. In questa città abbiamo bisogno di educazione civica!!!!

  38. # Lukas

    …forse pagando una concessione demaniale?

  39. # #circolinostaisereno

    vota piddì.

  40. # Lukas

    Leggo un sacco di commenti astiosissimi e pieni di invidiosa cattiveria.
    Non credevo di essere un riccone perchè ho un gozzo “Meloria”, devo andare a controllare il mio conto in banca per vedere se è cambiato qualcosa…
    Ah, il fatto che il mio gozzetto costi e consumi meno di uno scooterona fa sì che quelli che posseggono gli scooteroni (che io non ho ma non li invidio), siano dei ricconi?

  41. # Beppone

    Mi spiace per te..ma niente Calambrone, niente Tirrenia, mi piace lo scoglio e vado sul romito, dove nn ci mangio, visto che ci vado sempre quando gli altri iniziano a venire via…faccio un bel bagno, prendo il sole e dopo tre orette me ne torno a casa,. Se….se dovessi creare rifiuto, lo porto su per strada e lo getto nel cassonetto, non come fanno tanti che lo buttano fra le piante quando risalgono verso le auto.

  42. # Beppone

    se il carenaggio è presso centri autorizzati, no!, ma dove il carenaggio viene fatto sulla banchina del proprio circolo..beh! devi pagare se non te,almeno il circolo.

  43. # DiegoM

    ………inoltre tirare fuori una richiesta in tempi pre-elettorali è volersi male, dimostra che sono incapaci anche come logica propagandistica. I circoli pagano già la TIA per il calpestabile al comune più quota parte occupazione specchio acqueo all’Autorità Portuale.

  44. # DiegoM

    bravo Beppone sei una persona corretta ma proprio perchè il sacchetto lo getti nel cassonetto sulla strada dovresti pagare la TARES sullo scoglio. Se obbietti che una detrazione per i rifiuti che nel contempo non hai prodotto in casa la stessa regola deve vigere anche per le barchette.

  45. # massimo

    La tassa sui rifiuti prodotti dai proprietari delle barchette è soltanto una gabella per fare soldi e non ha nessuna logica e meno che mai la retroattività.Pensiamo a tutti i rifiuti che i bagnanti lasciano lungo la scogliera e sopra i moletti e che l’amministrazione organizza nel periodo estivo un prelievo e viene da pensare che tale costo venga fatto pagare alle famose barchette ( valore medio commerciale delle barchette non supera quello di una moto di media cilindrata ).

  46. # disgustato

    Beppone, te c’hai ragione a mille! Ecco perchè i soliti livornesi ti danno i pollici rossi! Si qualificano da soli. …come sempre, purtroppo.

  47. # Vladimiro

    per me te sei un po’ gelosino di chi ha la barchetta

  48. # TASSE STEMANO !

    Dè però anche una bella tassa sul sudicio dei camper, No ?! Poìno meglio … ci facevano anche più bella figura. Per ruscolà du’ soldi, anche tassare i posaceneri delle auto sarebbe ganzo !

  49. # mau

    Se produco un rifiuto in casa pago una tassa, se lo stesso rifiuto lo produco in barca pago una tassa, ma allora quel rifiuto me lo devono detrarre dalle tasse della casa altrimenti pago due tasse per lo stesso rifiuto. Non ho capito bene come funziona….

  50. # Cristina

    A un servizio corrisponde una tassa….allora il comune si deve impegnare a ricostituire il servizio di pulizia dei fossi con tanto di barca e tre operatori…almeno si da lavoro a tre disoccupati..

  51. # luidelre

    La tassa deriva da una errata interpretazione di una sentenza della Cassazione. La sentenza parla di imbarcazioni da diporto, quelle cioè dotate di cuccette, cucina, servizi che consentono di viverci a bordo in maniera continua anche se saltuaria. Altra cosa sono i natanti ormeggiati lungo i fossi e nei moletti. Domanda: che differenza c’è tra fare un picnic con la barca alla meloria, farlo con la macchina alla valle o con la moto ai sassi piatti? Perchè si vuole tassare solo il primo caso? Quanto poi ai fossi liberi, lo si chieda alle autorità di sicurezza che hanno chiesto i cancelli per contenere i furti sulle barche. Liberare i fossi dalle barche? in nessuna città di mare con i canali intrno lo si chiede perchè le barche fanno parte del corredo urbano. Io me li immagino vuoti e deserti: che tristezza!! e sai che soddisfazione fare una passeggiata lugo una passarella deserta e costeggiata da un muraglione in pietra!

  52. # Ciccio

    Mi sembrava strano che si volesse applicare questa tassa prima delle elezioni, perché facendo due conti potrebbero essere in ballo circa 20.000 voti. Per quanto riguarda questa nuova richiesta vorrei ricordare che le piccole imbarcazioni producono la stessa spazzatura che, in moto, in auto, in camper e addirittura a piedi ( vedi Calignania, Cala del Leone ecc…) viene prodotta da chi decide di fare una girata fuori porta …..verrà applicata anche a loro???…e dal momento che vien fatta fuori casa verrà scalata dalla cifra che già tutti noi paghiamo???
    Consiglierei i presidenti dei circoli di controbattere ora la questione per non farsi fregare dopo le elezioni.

  53. # ETO55

    Proprietari di barchette occhio, dopo le elezioni hanno già preparato i’r bussolo co’r grasso e la mestola !

  54. # daniele

    allora non ci siamo capiti,i rifiuti fatti nella cantina sono pagati gia’ con la tassa dei rifiuti dei circoli.Quando si va in meloria e si fa il sacchettino di rifiuti vengono buttati nei cassonetti,forse quando vai sul mare con l’auto e mangi un panino il foglio dove lo butti? E ci ripaghi la tassa sui rifiuti te?

  55. # daniele

    invece io che il panino lo mangio in barca e quando torno lo butto nel cassonetto come dici te devo ripagare la tassa dei rifiuti,e poi scommetto che te al Romito ci vai a piedi o in bus per non inquinare.Allora te lo dico i circoli la tassa sui rifiuti la pagano e anche salata.Se ti rode tanto invece del Romito a piedi, in Meloria ti ci porto io e GRATIS!

  56. # fede

    io suggerisco a cosimi e nebbia di applicare la tassa tranquillamente e di prendersi loro gli abbaioni.così jari e ruggeri passeranno per quelli che invece la tassa non la volevano e prenderano un fracco di voti

  57. # massimo

    ma per caso esistono delle sentenze precedenti ……..non so,chiedo ?

  58. # marcovaldo

    MA ALLORA METTIAMO ANCHE LA TASSA SUI RIFIUTI PER LE RASTRELLIERE DELLE BICICLETTE!!!!!

I commenti sono chiusi.