Tamburini: Calderoli ha sbagliato ma la Kyenge alimenta reazioni forti

LIVORNO – Il Vice Presidente del Senato Calderoli ha certamente sbagliato, non sono giustificabili in alcun modo le pesanti e gratuite offese ad un Ministro della Repubblica e la sua telefonata di scuse , tardiva ed ipocrita, non può assolvere i suo deprecabile comportamento. Però bisogna riconoscere che la Sig.ra Kyenge , sino dall’inizio del suo alto incarico, ci sta mettendo molto del suo nell’alimentare reazioni forti ed accese polemiche. In un periodo nel quale ogni giorno leggi notizie di stupri, rapine , spaccio e, per non farsi mancare nulla , anche di alcuni omicidi efferati, continuare come fa lei in ogni occasione ad invocare lo jus soli ed un ingresso di extracomunitari libero e senza controlli , non mi sembra rappresenti il modo migliore di affrontare questa grave problematica. L’Italia e’ ormai da qualche anno immersa in una crisi senza precedenti, la disoccupazione e’ ai massimi livelli, famiglie insospettabili sono ora costretti ad elemosinare un tocco di pane e vedere che lo “straniero” ha l’assistenza sanitaria gratuita, entra nelle graduatorie delle case popolari ed addirittura in molti comuni riceve contributi giornalieri di 40 / 50 ed in piu’ delinque spesso e volentieri, e’ normale che la pubblica opinione sia sconcertata e spesso arrabbiata. Sono troppi e noi non possiamo più permettercelo, se poi passasse davvero la norma sul diritto automatico di cittadinanza per gli immigrati nati nel nostro paese e’ facile prevederne un ingesso inarrestabile e massivo. Questa è una tematica da affrontare con lucidità equilibrio e raziocinio e soprattutto in maniera graduale in base alle nostre esigenze. Le continue esternazioni della Kyenge e della stessa Boldrini, altra miracolata della politica, non aiutano a rasserenare il clima .

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # clandestino

    Non avevo mai letto della tesi del libero ingresso senza controlli. Ci dà qualche fonte in merito?
    Cosa succede in molti dei paesi di origine di questi che lei chiama “stranieri” non ci riguarda? Non ha responsabilità il nostro mondo?
    La crisi sarebbe più leggere se non ci fossero questi “mangia pane a ufo”, come mi pare di capire da quello che dice?

  2. # marcovaldo

    Sig. Tamburini, ci può indicare la fonte? Uno straccio di legge, una delibera del comune di Vattelappesca, una ordianza di un Sindaco? Se non è in grado di darla vuol dire che sono, come al solito chiacchere da bar! Mi dispiace ma preferisco l’altro capogruppo del PDL, lei è troppo estremista…….

  3. # Stefano

    Anche chi sostiene Berlusconi e il PDL alimenta reazioni forti, lo sa egregio “tuttologo” Tamburini?

  4. # francesco

    leggi te. il link non parla di ingresso libero e senza controlli.

  5. # pardo

    Povero Tamburini, cosa non gli mettono in bocca! E’ impossibile che un consigliere comunale, apprezzato politico come lui, ufficiale della Marina Militare possa proferire certe cose.

  6. # bruno tamburini

    Caro Pardo, Capitanerie di Porto per la precisione e poi prova ad entrare qualche volta nel merito. A me piace il confronto, ma cosi’ e’ impossibile e non per colpa mia.

I commenti sono chiusi.