Sosta selvaggia in pieno centro. Così non c’è rispetto per nessuno, disabili e non. FOTO

Mediagallery

L’auto immortalata nello scatto è parcheggiata tranquillamente sopra il marciapiedi di via Calzabigi, all’angolo con via Redi, e impedisce assolutamente il passaggio a chiunque voglia camminare senza farsi investire da una macchina in transito nella via.

Lettera firmata

Riproduzione riservata ©

33 commenti

 
  1. # Barbarica

    Speriamo gliela facciano a righe…

  2. # Boh

    Ma lui/lei c’ha il Suvve…..pole fà cosa li pare !!!!!!

  3. # billy

    Non vedo che motivo ci sia di fare la foto ad un’auto parcheggiata male,ed esporla in un sito dove tutti vedono….. basta con questa mentalità da provincialotti !!! Perché invece di scrivere una lettera alla redazione di Quilivorno e firmarla anche (cosi’ ti dicono tutti che sei stato bravo) non chiami gli organi competenti cioè i vigili urbani ?? E più faticoso ??

  4. # Franco Fantappiè

    Due cose sono infinite: l’universo e la stupidita’ umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi

  5. # dany

    vuol dire che anche tu FAI ALTRETTANTO

  6. # billy

    capisci questo da quel che ho scritto ? torna scuola va’

  7. # Mattia Ravino

    MULTE IN BASE AL REDDITO, SUBITO!

  8. # patti

    Ci hanno pensato i carabinieri alle ore 13 circa

  9. # Roberto

    … a questa gente che parcheggia su marciapiedi e strisce pedonali gli ci vorrebbe un bel periodo su una sedia a rotelle, non dico per sempre, magari sei mesi… poi cambierebbero idea

  10. # beoti e felici

    allora vorresti dire chi e’ nullatenente o evasore PUO’ FARE QUELLO CHE GLI PARE? TANTO LE MULTE NON GLIELE FANNO PAGARE?
    Ma ragionate col cervello o con l’aria fritta della sinistra?

  11. # Giorgio

    Ma perché secondo te i Vigili Urbani vengono per ogni macchina in divieto di sosta??? Ma tipo “cambiare mentalità” no, eh? non possiamo mica avere un vigile ad ogni angolo della strada!

  12. # Ric

    Non è un “suvve”, è un mini crossover (Nissan Juke)

  13. # Giovanni

    siamo a Livorno.
    Gente che se ne strafrega di tutto e di tutti.
    Complimenti …….
    Pero’ un’idea potrei proporla, lasciate un ricordino sulle macchine quando le vedete in questo stato …. ci penseranno due volte prima di lasciarla nuovamente cosi’….
    Livorno….

  14. # Stefano

    stesso problema lo abbiamo in via del fagiano/angolo origine con una utilitaria grigia che blocca il passaggio alle carrozzine…..spero tanto che passino i vigili con un bel carroattrezzi…..!!!!

  15. # ugo

    PIGNOLO

  16. # mattia ravino

    mi sa che tu e gli altri che hanno messo il pollice verde,i paesi civilizzati, non li avete visti nemmeno in tv.
    Le multe in base al reddito funzionano cosi:
    C’è una somma base che tutti sono tenuti a pagare, anche i nullatenenti, per esempio parcheggiare sul marciapiede sono 100 euro per tutti. In più alla multa va aggiunto un surplus in base al reddito, per esempio il 50%.
    Seguite il ragionamento, se ci riuscite:
    Il nulla tenete paga 100 euro e il 50% di nulla fa 0, totale multa da 100 euro.
    Il riccone dallo stipendio di 7000 euro paga 100 di multa base più il 50% di 7000 e quindi una bella multa di 3600 euro.
    La multa dovrebbe essere un deterrente, per una persona ricca è solo una scocciatura. Per esempio io un muratore non l’ho mai visto parcheggiare sulle rotaie di un tram. Il riccone si (Lapo Elkann).

  17. # Paolo

    Non vengono mai (chiamati almeno 3 volte negli ultimi due anni) anche quando una macchina è parcheggiata sul passo carrabile del cancello del nostro cortile condominiale, impedendo alle macchine di entrare o uscire… secondo te passano per una macchina in sosta sul marciapiede? Beata ingenuità.

  18. # Paolo

    Credo si riferisse al metodo svizzero, che proprio non può essere definita una nazione di sinistra.
    L’importo della multa varia in base al reddito. Se io pago 78€, uno con un reddito 10 volte superiore al mio sborsa 780€ a parità di effrazione. Questo secondo il principio che la multa non sia solo un modo per far guadagnare una data cifra al comune, ma soprattutto per educare il cittadino a rispettare la legge imponendo una spesa che venga percepita allo steso modo quale che sia il tenore di vita del guidatore.

  19. # andre

    con una bella martellata sul cofano forse capisce?

  20. # SFAVATO

    In un paese normale sarebbe più che giusto! ma in Italia finirebbero di pagare i “soliti noti” … al fisco.

  21. # creduloni

    e beato a te! alla fine chi guadagna e lavora di piu’ deve pagare molto di piu’ per coprire gli ammanchi che i nullafacenti o furbetti creano allo stato?

  22. # stefano

    ma i vigili dove sono??? Comunque scriverli una bella frase sulla macchina ,non sarebbe male….ma con un bel chiodo….

  23. # pollulare

    era una donna che per giunta non sapendo guidare , non notate che la macchina ci stava benissimo e ordinatamente

  24. # andy

    Sarebbero sufficienti ditte private di autorimozione autorizzate dalle autorità competenti ( per esempio carri attrezzi ) che chiamati dai cittadini intervengono portano via il mezzo e chi lo rivuole paga almeno 150 euro.
    Abito all’estero e qua e sufficente che due persone vadano alla polizia sporgano una segnalazione nache per infrazione tipo passare con il rosso o non rispettare i pedoni e la polizia invia la multa al propietario del veicolo. Come sono attenti i guidatori

  25. # Vale

    Bel parcheggio di sicuro è una donna

  26. # epifanio

    accidenti, mi aspettavo molte email di ammirazione dei soliti idioti, che evidentemente stanno ancora dormendo a quest’ora…. (:

  27. # Paolo

    Che risposta banale. Non paghi di più, non è un acquisto. E’ una contravvenzione per quando violi il codice della strada perché vuoi fare il ricco arrogante.
    Poveri e ricchi vengono puniti con lo stesso grado di sfavatura monetaria.
    Non vuoi pagare di più? Parcheggia il tuo bel SUV dove dovrebbe stare, e dormi ricco e tranquillo.

  28. # Paolo

    …e poi già che ci siamo, chiudiamola qui con la favola che chi guadagna di più lavora, suda o si impegna più di chi lavora meno. Ormai non ci credono neppure più neppure i figli di papà. E’ roba da tardo Ottocento.

  29. # Daniela

    Mi spiega qualcuno per favore , perché deve essere per forza una donna… Fate solo per attaccare? Provocazione? Perché non c’è obiettivamente il senso ogni volta dire: di sicuro era una DONNA.

  30. # billy

    hai visto che ti rispondi da solo ? non passano per una macchina parcheggiata su un marciapiede, non passano se ti bloccano l’uscita del palazzo….insomma,chi la punisce questa gente ??? capito quale’ il problema ? secondo te mettendo la foto qui cambia qualcosa ? si forse colpisce molto la gente corretta, ma il menefreghista se non lo punisci con una bella multa secondo me non impara !! anzi a volte nemmeno quella basta !!!!

  31. # andrea

    i vigili non ci sono mai perche? non si può parcheggiare cosi ha violato il codice della strada art 158 sosta vietata guardate la foto e capite, ostruisce i pedoni ma i I VIGILI DOVE SONO NON CI SONO MAI SOLO SPUNTANO PER CHI PARCHEGGIA IN REGOLA

I commenti sono chiusi.