Piante alte un metro, si puliscono la strada da soli. Faresti come loro?

Mediagallery

Ci piace condividere con i lettori quello che abbiamo fatto sabato mattina, con poco più di mezz’ora di impegno, in via della Scala, dietro al Nautico. Abbiamo sperato per molti mesi che qualcuno si prendesse cura di eliminare le erbacce della nostra strada (c’erano degli arbusti di oltre un metro agli angoli della scaletta, che tra l’altro spaccano asfalto e mattoni del Nautico), ma l’attesa è stata vana e la strada versava in condizioni da film “post apocalittico”.
Stufi di vergognarsi dinnanzi ad amici e parenti che ci vengono a trovare, siamo scesi armati di guanti, sale e cazzuola ed abbiamo estirpato tutte le erbacce, cospargendo in seguito gli angoli di sale per inibirne la ricrescita. Ecco le foto del “durante” e “dopo”. Una mezz’ora di lavoro (sporco c’è da dire) per un gran risultato. Non vogliamo criticare nessuno, anche se si sa che non dovrebbero essere i cittadini a mantenere il decoro delle strade, ma piuttosto ci piace condividere questo piccolo sforzo nella speranza che magari diventi in parte contagioso; dove non arrivano le istituzioni arrivino i cittadini, se ognuno fuori dal portone del suo edificio spendesse un’ora l’anno per prendersi cura di pochi metri a sinistra e a destra, il cambiamento sarebbe agli occhi di tutti.

Giacomo Rutilio

Riproduzione riservata ©

46 commenti

 
  1. # cristiana

    Bravi!!! io abito in via dei Carrozzieri e faccio lo stesso davanti al mio portone, però purtroppo devo dire che sono l’unica…… speriamo che, visto che voi lo avete pubblicizzato, altri vi seguano.

  2. # pirrone

    bravi! Avete dato un bell’esempio, mettendo in pratica un antico detto cinese : ” Spazza davanti a casa tua e la citta’ sara’ pulita”

  3. # laura

    Se tutti facessimo anche un unico gesto giornaliero di “cura” verso l’ambiente che ci circonda forse avremmo un po’ meno di brutto intorno e saremmo un pochino più felici. Bravo chi lo fa anche soprattutto visto la fine che fanno le povere piante delle fioriere cittadine, neppure gli esercizi commerciali che dovrebbero avere interesse a essere circondati da un ambiente gradevole si sprecano a dar loro un po’ d’acqua: via Cambini, via Roma, Attias, è sempre qualcun altro che ci deve pensare.

  4. # ioannis

    Sono d’accordo con Cristiana e Laura, però questo tipo di servizio rientra nella tassa della TARES, in questo modo chi é preposto a ciò lavora sempre di meno, tanto c’è chi lo fa al nostro posto. Secondo me in situazioni simili bisogna insistere che il lavoro lo faccia chi di competenza, anche con articoli sul giornale, in modo tale da smuovere qualcosa. Magari avere anche un’appuntamento in loco con un responsabile dell’AAMPS. In qualche occasione io l’ho fatto.

  5. # paolo

    inutile dire che paghiamo le tasse apposta, tanto i soldi che restano dopo le varie ridistribuzioni quelli sono e se li usano per ripulire le strade, poi magari a scuola manca la carta o le buche per terra vengono rimandate in data da destinarsi.
    QUINDI BENE SE CI ADATTIAMO A RENDERE L’AMBIENTE INTORNO A NOI GRADEVOLE.
    UTOPIA pensare che lo facciano tutti, poi c’è il vicino che approfitta, quello che si gira dall’altra parte e MAGARI CI SARA’ ANCHE QUELLO CHE AVRA’ DA RIDIRE SULL’OPERATO….

  6. # MAURO

    LEZIONE DI VITA E DI EDUCAZIONE NEI CONFRONTI DI CHI E’ COMPETENTE.

  7. # Pniell

    Ma il Comune è presente a Livorno o siamo a Kabul?

  8. # 4luglio68

    Lo dico sempre io: prima non pagavamo e non avevamo niente come servizi… ora paghiamo per non avere nulla!
    Attenti che non vi denuncino per avere toccato il suolo pubblico.

  9. # Pniell

    Prima lo stadio ora le strade ma le tasse dove vanno i soldi nei sussidi o negli alloggi ai rom

  10. # leo

    lo spartitraffico di piazza mazzini è pieno di erba
    non 1 metro ma 30/40 centimetri tutti

  11. # AndreaD

    Ottima iniziativa e complimenti per l’operato. Anche nella mia via spesso capita che le erbacce prendano il sopravvento. Di solito chiamiamo il comune, ma gli addetti che vengono si limitano a dare una passata con il decespugliatore, senza togliere le radici. Qui invece vedo che avete fatto un ottimo lavoro togliendo radici e cospargendo di sale. Sempre verde il detto “CHI FA DA SE FA PER TRE!”

  12. # salvalivorno

    Un ottimo esempio di civiltà in questa città vergognosa e menefreghista complimenti avrei fatto anche io cosi tanto se si apettava il nostro amato comune……..

  13. # salvalivorno

    Peggio di Kabul sicuramente

  14. # Daniele

    In via fucini è da molto tempo che viene effettuato il servizio dai cittadini,perchè gli operatori addetti alla pulizie con le loro Apette passano velocissimi e con tale velocità puliscono(non puliscono) e dirò di più se una lattina è fuori di un centimetro dalla sede stradale
    non la tolgano.Comunque bravi a tutti i cittadini di buona volontà e che pagano e tasse per avere dei servizi che ci invidiano in tutta europa.

  15. # mario3

    possiamo si farlo tutti, specialmente a livorno dove paghiamo le tasse tra le più alte d’italia…. e quelle che verranno. di contro abbiamo i servizi peggiori.
    sindaco se continuiamo a fare da noi i soldi delle tasse ce li teniamo in tasca?V

  16. # valeria

    Bravi si. Se tutti fanno come voi dove si va a finire? Paghiamo le tasse e bisogna anche fare quello che dovrebbe fare il comune? Per me ci può venire una foresta in città.., basta che sia pulita casa mia e sono apposto così.

  17. # POVERALIVORNO

    E cosa pretendete cari concittadini se i quattrini che si tira fori per pagare la tia servono per pagare gli impiegati dell’aamps è chiaro che poi questi lavori si devono fare noi altrimenti li ci veniva un bosco

  18. # uimmei

    bravissimi, grande senso civico, si facesse così un po’ tutti , ma……
    ora, stai a vedè, aspettatevi qualche multa per non aver smaltito le erbacce come da legislazione

  19. # midiverto

    penso che sia più limite di sopportazione oltre al senso civico. Lo faccio anche io davanti al mio portone, però a questo punto ritengo che sia giusto non pagare la tares visto che la città bisogna tenerla pulita noi cittadini.

  20. # virgola

    Tutti parlano di Comune…sindaco… visto dal punto di vista politico… Ma sarà l’ora di dire che molti, non tutti, i dipendenti di Comune..Provincia , vigili non fanno ciò che dovrebbero fare? Che i dipendenti delle Municipalizzate, vedi AAmps, DOVREBBERO USCIRE DAGLI UFFICI? lasciamoci contagiare che e meglio…..puliamo noi

  21. # pirrone

    ma i cittadini di Livorno sono migliori o peggiori di quelli di Kabul?

  22. # lorenzo65

    Sui fossi reali quando il comune manda i decespugliatori e’ un disastro: gomme falciate, carrozzerie graffiate e auto ricoperte di fili d’ erba. I pagatori di tasse ringraziano. A volte basta un avviso..

  23. # Kristy2

    Basterebbe un minimo di civilta’ da parte nostra e sarebbe gia’ abbastanza.

  24. # alex

    Bravissimi altissimo senso civico, ma come altri mi chiedo, ma i soldi delle varie tasse che paghiamo dove vanno, poi il Comune ci prende in giro con la pulizia straordinaria del centro cittadino, sotto casa mia non sono passati

  25. # ghiozzo di bua

    Una volta si pagava la tassa giusta all’aamps e ci dava i sacchetti per l’immondizia e poi c’era “lo spazzino” di quartiere che teneva le strade senza erbacce e le fognature pulite oggi non c’è più…………e si vede.

  26. # Crociato

    Sì, farei come loro. Solo che nel sacco nero, oltre alle foglie e alle erbacce, ci butterei anche la bolletta della TARES.

  27. # libertino-libertario

    io davanti al mio negozio devo pure provvedere al mantenimento in libertà delle bocchette per l’acqua piovana. altrimenti mi si allaga tutto.
    però mi piacerebbe sapere qual dipendente pubblico pago per fare lo stesso lavoro. tutto ciò va avanti solo da 12 anni….

  28. # gg

    ma l’ aamps che fine ha fatto visto che si paga la tassa!!!!!

  29. # lorenzo

    Ormai e’ chiarissimo, se queste cose non le facciamo noi chi e’ istituzionalmente preposto a farlo non la fara’ mai; anche se per questi servizi sappiamo bene che paghiamo delle tasse.
    Quindi si tratta di tributi in cambio di niente, dalle strade simili a sentieri di campagna alle perenni transennature per quelle strutture ove il Comune potrebbe intervenire. Appena ho un po’ di tempo libero, magari di sera, mi metto a cancellare qualche scritta sui muri e mi dedico alla deforestazione urbana.

  30. # lorenzo

    Non esiste lezione che siano in grado di apprendere.. mettiamoci l’anima in pace, abbiamo a che fare con degli incorreggibili burocrati ingessati incapaci di ordinare qualcosa, tranne cose assurde e legate comunque alla sacralità della loro posizione che non vogliono perdere.. mai!

  31. # fabrizio

    e’ una vergogna , con tutte le tasse che si pagano , spetta al Comune ripuilire le strade dalle erbacce. Sindaco datti una mossa!

  32. # nutella

    Anche in Borgo di magrignano si sono rimboccati le maniche ed hanno tolto delle sterpaglie …… GRAZIE COMUNE!!!!!!!

  33. # stefano

    come in svezia…tutti contribuiscono anche per quello che sono le parti comuni di tuti..e nn solo per il proprio orticello….dove nn arriva lo stato arriviamo noi…..senno’ un mi citate sempre kennedy e fate come vi pare….eh..

  34. # Lorenzo

    http://www.angelidelbello.org/
    Bravissimi!!! A Firenze esiste un’organizzazione che si è strutturata per fare al meglio questo tipo di attività, potremmo prendere esempio.

  35. # El Guero

    avete fatto bene a metà, nel senso che pagate le tasse per i servizi più basilari e poi dovete anche mettervi a pulire???invece di pubblicare l’articolo tanto per sentirvi gratificati dagli altri, andate in massa in Comune e cominciate a spaccare le facce a tutti quanti…ci prendono per il culo e bisogna anche far finta di niente!!!!!!ahò brodi….per me sai quanto ci rimanevano gli arbusti di du’ metri sul marciapiede…e non perchè sono incivile, ma perchè io pago le tasse ed esigo che ognuno faccia il suo lavoro…

  36. # robe

    hai ragione bisognerebbe che il comune controllasse chi esegue questi lavori ,perche chi taglia l’erba,non pulisce echi dovrebbe pulire dopo il cosi detto,diserbo non lo fa mai .

  37. # Virgola

    Grazie. Ottimo il suggerimento. La domanda da porsi però rimane: è giusto che il volontariato sostituisca chi dovrebbe essere invece retribuito per svolgere determinate mansioni? ed ancora: perchè l’AAmps non fa uscire i dipendenti dagli uffici?

  38. # Stefano

    io faccio lo stesso lavoro periodicamente fuori dal portone di casa mia….ma quando devo pagare la TARES mi girano i cosiddetti

  39. # netturbino

    BRAVO !!!!! Lavora pure al posto mio !!!!!

  40. # Silvia

    Bravo Giacomo e brava Alessandra!!! Avete fatto una bella cosa…..
    Anche a me era venuta in mente qualche giorno fa per togliere l’erbaccia lungo il marciapiede che quando chiudevo lo sportello dell’auto mi ci rimaneva conficcata….Pero’ questa volta sono stata fortunata …..perche’ qualcuno me lo ha risparmiato….. comunque basta guardarsi in giro per le strade della citta’ che ce ne sarebbe tanto di bisogno ovunque…
    Ma che fino hanno fatto i vecchi stradini??…. Potrebbe essere un modo per incentivare un po’ di occupazione…..

  41. # Gilberto Gibi

    CONDIVIDO IN PIENO la prima parte, un po meno il finale. Io sono fuori come in casa, non sporco ma non faccio il lavoro per il quale PAGO qualcuno che invece si gratta

  42. # amaranta

    Avrei, avrei, ma non l’hai fatto; oppure dalle tue parti è tutto lindo e pulito?

  43. # frankie

    Ormai il Comune ha capito la strada: invogliare 1000 volenterosi che
    amano Livorno,…. e Livorno diventerà “nordica”.
    Ma se invece, …facessimo a meno del Comune, non sarebbe meglio?
    Tanto?.
    frankie

  44. # Lorenzo

    La tua è una giusta considerazione. Il servizio di spazzamento delle strade è insufficiente! I proventi che versiamo, sono sempre di più, ma l’efficienza non aumenta! Chi fa questo tipo di volontariato potrebbe intanto avere uno sconto sulla TARSU e poi occorre fare pressione sulla Società AAMPS per migliorare il servizio e repressione nei confronti di sporca!

  45. # mi par mill'anni

    In sud africa le cose funzionano meglio .
    Comune inesistente

  46. # Daniele

    bravo netturbino,che ti duri !!!!!!!!

I commenti sono chiusi.