Servizio "ora esatta"…ma a che serve? E quanto è costato? FOTO

Mediagallery

Ogni volta che passo dagli Scali Novi Lena osservo questo tabellone elettronico e leggo la scritta in digitale: “Comune di Livorno”, bene sono nel posto giusto, poi controllo col mio telefonino se la data e l’ora in sovrimpressione siano corrette. Rassicurato da tutte queste preziose informazioni proseguo per il lungo mare mentre un cattivo pensiero mi sfiora: “Ma a cosa caspita serve quel trabiccolo e quanto è costato?” Qualcuno mi illumini….

Francesco Difonzo

Riproduzione riservata ©

8 commenti

 
  1. # leo

    QUEL TRABICCOLO , DOVREBBE SERVIRE come nelle altre città A DARE INFO SUL TRAFFICO

  2. # francesco

    tipo “occhio c’è traffico” “occhio non c’è traffico” perché tanto non è che a quel punto uno prende la tangenziale se deve andare verso sud…

  3. # lorenzo

    Calma.. verra’ attivato a breve, attulamente mostra info di servizio.

  4. # Capitan Nemo

    Per dare informazioni sul traffico in tempo reale ci sono due opzioni:

    1) Il Comune installa un complesso sistema di rilevamento automatico del traffico tramite fotocellule intelligenti collegate ad un server centrale che aggiorna le info sui tabelloni.

    2) Il Comune installa una rete di videocamere sul viale Italia collegate ad una centrale operativa h24 dei vigili urbani i quali, incollati tutto il giorno e tutta la notte al monitor aggiornano manualmente le informazioni sui pannelli.

    Ti sembra credibile tutto ciò a Livorno? od è più plausibile che continueranno a fornire l’ora esatta?

  5. # mario3

    informazioni tipo: per viale italia traffico intenso, vai in viale caprera strada libera.

  6. # PdP

    Come dice francesco… e anche se lo attivassero e ti avvisasse di un ingorgo sul Viale Italia da li dove vai? a ingolfarti in Corso Mazzini o in Borgo S.Jacopo ?!?… La viabilità di Livorno complice la conformazione della città (e la chiusura del centro che limita parecchio lo scorrimento del traffico), non consente, purtroppo,alternative valide agli unici 3 assi di scorrimento (Variante, Aurelia e Lungomare)… come dice il vecchio adagio labronico : Be’ mi vaini !!!….

  7. # Heli

    Livorno..la città delle polemiche inutili..dove non ci va mai bene nulla e nulla meritiamo.

  8. # Capitan Nemo

    Si ho capito ma come fanno a dire con puntualità ed affidabilità se c’è o meno traffico, 24 ore su 24, sette giorni su sette per 365 giorni l’anno? Mettono giorno e notte un vigile per strada con il palmare in mano ad aggiornare continuamente il tabellone o riempiono il Viale Italia di videocamere e aggiornano la situazione da una centrale operativa al Comando Generale? No perchè un servizio per essere efficace deve essere anche affidabile, sennò diventa una cialtronata destinata col tempo ad essere abbandonata.
    Ce li ha il Comune i soldi per tutto questo o servirà soltanto due o tre volte l’anno per ferragosto e per le gare remiere?

I commenti sono chiusi.