Scopaia, stabile invaso dall’erba alta, la FOTO. Casalp risponde: lunedì 22 la pulizia, 55 commenti

"Piani terra invasi da canne e erba alta, alveari e topi. Abbiamo fatto tantissime richieste, ma la risposta è sempre la stessa: provvederemo"

Mediagallery

LIVORNO  –  Sono esasperati i condomini di via Città del Vaticano 86-96, alla Scopaia. Da mesi, dicono, attendono l’intervento del Comune, attraverso Casalp, per risolvere la loro condizione abitativa. Una condizione davvero al limite a giudicare dalle foto che ci sono state inviate e dai problemi messi in fila da Manuela Corsi a nome di tutti gli inquilini. “Ci sono case assegnate da circa 11 mesi con tante persone disabili ma gli ascensori non funzionano ancora, i garage sempre chiusi, piani terra invasi da canne e erba alta, per accedere ai giardini vicino all’androne dei portoni vi sono alveari e una bambina è già stata pinzata. Con tutta questa erba alta abbiamo avvistato i topi. Abbiamo fatto tantissime richieste, ma la risposta è sempre la stessa: provvederemo. E rimandano di mese in mese”.

 

LA (PRONTA) RISPOSTA DI CASALP
In riferimento all’articolo pubblicato questa mattina su Quilivorno.it relativamente alla problematiche degli alloggi della Scopaia, si segnala che lunedì 22 luglio p.v. una ditta incaricata effettuerà un sopralluogo nella zona per ripulire l’intera area dall’erba alta che si è formata in queste ultime settimane. Si evidenzia per una completa informazione, che agli assegnatari dei 55 nuovi alloggi alla Scopaia non sono state ancora addebitati i servizi della manutenzione del verde sulle bollette d’affitto emesse mensilmente da Casalp.

Gli assegnatari sono comunque a conoscenza del fatto che i disagi, come quelli relativi alla mancata attivazione degli ascensori in via di risoluzione, sono riconducibili alle problematiche insorte con la ditta appaltatrice, con la conseguente difficoltà di riuscire ad individuare soluzioni che salvaguardino i diritti della società committente.

Riproduzione riservata ©

72 commenti

 
  1. # Gabriel

    Sono case popolari?

  2. # Giovanni

    Qualcuno del condominio che possa prende il pennato in mano non c’è ?????
    Come siamo ganzi a Livorno !!!!!

  3. # baby

    Il comune pensa solo a cosa gli pare. Stanzia soldi per lo stadio per i lampioni ma per cose piú importanti come le strade le scuole i soldi non ci sono, che schifo. Anchevicino a casa mia in un ” parco” ci sono le fronde degli alberi che arrivano in terra ma nessuno viene a tagliarli. Mah …..

  4. # Ruby ruba cuori

    Armarsi di buona volontà e tagliere un po’ d’erba? Non ci vuole una laurea in ingegneria per falciarla. Chi fa da sé fa per tre.

  5. # anto

    i condomini non possono provvedere per conto proprio
    magari versando una quota condominiale a copertura spese?

  6. # ciuco74

    OOh…se volete un decespugliatore ve lo presto io………..e se ci stavo io. L’avevo tagliata subito……basta un pò di buona volontà……non possiamo sempre affidarci al comune.
    Dovreste ringraziare in eterno che avete un tetto sulla testa……forza rimboccatevi le maniche, in mezza giornata si leva l’erba o sfaticatiiiiih!!!

  7. # Frank

    mi unisco a Giovanni e invito la sigra Corsi ad organizzarsi come si fa in tutti gli altri condomini, senza pretendere che la pulizia/sistemazione delle zone di pertinenza dell’edificio siano a carico del Comune e quindi dei contribuenti.

  8. # sirvia

    si sono case popolari, se erano private ci si frugava e si tagliava noi l’erba……concordo con Giovanni

  9. # rick

    Condivido. è stato così un po’ per tutti alla leccia-scopaia i primi tempi… armarsi di buona volontà, chi ne ha i mezzi. se in tutto il condominio nessuno può, prima vedevo sempre alla chiesa di fronte un ragazzo che la tagliava lì, sentite se vi fa il favore.

  10. # baby

    Ti sembra giusto nelle case popolari tanto o poco paghi anche per queste cose e lo devono fare i condomini. Poi un po’ di ……con i pinoli no facciamo tutto noi e al comune diamogli solo i soldi che ci si riempino le tasche

  11. # andrea

    Io abito vicino a quei palazzi ma il nostro condominio non è delle case popolari.
    Noi quando abbiamo l’erba alta ce la Tagliamo per conto nostro senza aspettare che qualcuno lo faccia per noi. L’hai voluta la bicicletta, pedala.

  12. # stefano

    Caro Giovanni,l’erba è stata tagliata con un decespugliatore almeno 2 volte da 4 condomini ….anche se siamo almeno 50 famiglie,il blocco è a gestione casalp e non si può lasciare ai singoli “missionari” l’onere ti pulire l’area che NON è piccola!!!!il ridicolo è che abbiamo chiesto di pagare il servizio,da mettere sulle bollette come succede dappertutto!! ……al di la dei problemi degli ascensori e garage che sappiamo esserci stati con varie ditte,e che hanno promesso di risolvere…quello del taglio dell’erba è un problema irrisolto incomprensibile!!!rcome potete vedere dalle foto è diventata una giungla,invasa da tarponi!!ripeto abbiamo chiesto di pagare il servizio,ma sembra sia difficile anke questo,in settimana hanno promesso che verranno,vedremo….a settembre chiederemo un nuovo incontro con Presidente e Dirigenza,sempre gentili e disponibili,ma nel frattempo gli handicappati devono essere presi a cavalluccio per andare in casa!

  13. # Yuri

    Colpa di Berlusconi!

  14. # Samarcanda

    e i parrocchiani fanno finta di nulla? non vanno a lavorare alla vigna del signore? INAUDITO!

  15. # dez

    c è anche da dire una cosa fosse casa mia piuttosto che trovarmi l’erba in casa la vado a tagliare io … soprattutto se non è un parco o un giardino ma un lembo di terra tra due costruzioni ( come si vede dalla foto ) … poi giustamente dovrebbe pensarci il comune o chi per esso ….

  16. # McFred

    a Borgo di Magrignano abbiamo messo olio di gomito per togliere l’erbaccia davanti ai nostri portoni!!

    ovviamente siamo ancora in attesa che i lavori finiscano ed abbiamo già pagato di tasca nostra tutto anche opere di urbanizzazione ect ect.

  17. # maila

    abbiamo gia provveduto a fare da soli ,ma ci vuole la ruspa a momenti.

  18. # Samarcanda

    non la dovete tagliare perché presto o tardi il problema si ripresenta. Fateci fare una bella colata di cemento e discorso chiuso per sempre.

  19. # maila

    visto che nella bolletta paghiamo il verde e abbiamo conferma che spetta a loro,devono farlo.poi abbiamo gia fatto da soli ma ci vogliono i mezzi adatti,non è che siamo stati con le mani in mano credetemi.

  20. # moira casella

    Non é una novità

  21. # monica chiesa

    solo li e invece in via garibaldi noooooooooooooo??????

  22. # francesca gragnani

    sul viale di Antignano sembra la giungla in alcuni punti e poi lo scalino

  23. # marilena nena

    de’ e’ cosi’ dappertutto purtroppo!

  24. # maila

    lo abbiamo fatto anche noi,ma qui come prima pulizia ci vuole un macchinari adatto ,come ci era stato promesso da casalp al momento della firma del contratto

  25. # Barbarica

    No ma il comune pensa a fa i lampioni nuovi!!!

  26. # maila

    questa è solo un lato dovresti vedere il resto.abbiamo gia tagliato diverse volte l’erba da soli ma quei cespuglioni è impossibili toglierli con i nostri macchinari con tutta la nostra buona volontà.

  27. # Gabriel

    Pagate du lire e avete casa..almeno il buon senso di tagliarvi l’erba lo dovere avere

  28. # ciuco74

    Ti sembra giusto che io mi pago un mutuo di trent’anni e questi c’hanno la casa aggratisse!!! Vai vai tagliate l’erba…e anche alla svelta…..se ci volete continuà a stare….

  29. # Nikke

    Leggo diversi commenti del tipo che devono ringraziare per avere un tetto sulla testa, che sono sfaticati ecc. ecc. Anch’io vivo in un condominio gestito da Casalp e PAGO per la manutenzione del verde che DEVONO fare loro, in quanto sono pagati da noi condomini! Che poi ci si debba armare di buona volontà e fare per conto nostro, posso anche condividerlo, ma allora che non prendano i soldi per la manutenzione del verde! E che diamine! Per concludere, a giugno mi sono stati presi i soldi, ma NESSUNO è venuto a fare il benché minimo lavoretto! Ditemi un po’: va bene così?

  30. # Livorno in degrado

    Non c eè bisogno di andare alla Scopaia per vedere l’invasione d’erba alta basta andare nel centro e vedete come la città sia in degrado , se passate dal viale Ippolito Nievo lato GYMNASIUM lungo il muro dove c’è la pista ciclabile ci sta pure crescendo gli alberi questa città è sempre peggio nemmeno in Egitto le città sono in questo stato e sporcizia che vergogna il Comune si dia una mossa

  31. # Tirrenia club

    La strada che ti porta sul mare verso tirrenica è una giungla totale non si vede nemmeno più i marciapiedi a pensare che di li ci passano tanti turisti che si imbarcano sulle navi che schifezza di città tutti a casaaaaa

  32. # Residente Arrabbiato

    La situazione e molto più grave in via Irlanda sempre zona scopaia dove oltre che a erbacce ci sono da anni rottami di auto container rugginosi circondati da sudiciume vario attività industriali che dovrebbero essere trasferitie altrove in pratica una discarica a cielo aperto sotto casa della gente sono anni che abbiamo protestato ma il comune non ha fatto niente urgono interventi prego contesta redazione venire a prendere visione la vista dalle case e inguardabile e talvolta non si possono aprire le finestre per il puzzo fate qualcosa grazie

  33. # fede77

    se vi davate una mossa prima…..a casa mia c’è un pensionato che si muove a taglia l’erba e lo fa perché è casa sua….non aspetta nessuno..

  34. # simone

    a quanto dice casalp non vi frugate e loro giustamente non la tagliano

  35. # scopaia

    io abito in zona…pago le colline, abbiamo sollecitato e nessuno viene…..cosa vogliamo i topi? no allora ci tagliamo l’erba e sudiamo!

  36. # Mario

    eh spendete 3 euro d’affitto !!!!!! datevi da fare !!!

  37. # maila

    signor mario io ne pago 108 al mese con entrata in casa di 400 euro al mese ,quindi prima di fare i conti in tasca deve sapere come viviamo.

  38. # sirvia

    allora noi che paghiamo un mutuo di 700/800 euro……poi mi piacerebbe (magari non è il suo caso) venire a fare un po’ di conti in tasca a quelli che sono nelle case popolari alla scopaia, chi sa quante cose si scoprirebbero….già so di qualcuno che abita nelle case popolari e guadagna più di me, ma io sono un dipendente e il mio datore di lavoro mi dichiara tutto, mentre questi avendo delle ditte individuali dichiarano quello che vogliono e hanno le case popolari…lasciamo perdere che si entra in un ginepraio e altro che decespugliatore!

  39. # Condomina

    vivo in quel condominio ma ti sembra possibile che noi che abbiamo un reddito basso dobbiamo frugarci?
    è giusto passare il poco tempo libero a tagliare il canneto? le tasse le pago al comune e l’affito a casalp (perchè nelle case popolari si paga non è gratisse) non sarebbe più giusto che lo facesse il comune???

  40. # Filippo

    Egregio,
    forse mi sbaglio ma mi sembra di leggere tra le righe un certo velato livore. Senza scendere nel merito su questioni sociologiche che richiederebbero una certa volontà di capire che, arrogantemente, intuisco non alberga in Lei, mi limito a far presente che ben difficilmente non ha parenti o amici assegnatari di case popolari. Se penso perciò che qualcuno ha in famiglia un tale invidioso non posso che provare un certo senso di disagio…

  41. # Filippo

    Ringrazio CASALP per la celere risposta. Però ora dovrebbe anche dirmi allora per cosa cavolo pago 70euro al mese in bolletta per “acconto spese gestione”. In forma verbale mi era stato detto che era per la gestione del verde, ma la notizia allora era falsa….

  42. # Cristina

    Allora carissimo asino il mio aggratisse come dici te e’ 300 euro il mese capito

  43. # Cristina

    Brava la gente parla perché ha la bocca vedrai se ci fossero loro nelle nostre condizioni! Promesse solo promesse

  44. # Cristina

    Carissimo mario volevo solo informarti che in questo condominio non c’ e nessuno che paga 3 euro come dici te prima di parlare documentatevi grazie

  45. # gerdataro

    E’ un’ opportunità! occupatevene Voi! Fateci degli orti urbani, erbe aromatiche… salvia ..rosmarino ..La cura ad anziani e giovani insieme! è educativo, sano, rinsalda la comunità , far star bene . Colori sapori… A Roma, Milano riescono a farlo. Chiedete a Casalp di non pagare il servizio ed organizzatevi da soli, chi può e chi vuole. Gli altri verranno piano piano..

  46. # Kees Popinga

    Abitate nella casa popolare e volete anche la pappa scodellata! Ma senti questI! Ma muovere un dito prima e tagliare l’erba ogni tanto no eh? Prendetevi un po’ le vostre responsabilità ogni tanto, invece di piangere sempre con babbo Comune. Se babbo Comune non si muove vi fate crescere la giungla sotto casa. Roba da matti. Avete visto un bel mondo voi!

  47. # Cristina

    Bravo hai proprio ragione tutta invidia

  48. # rivediamo i conti

    io invece fossi casalp rivedrei tutti i conti di chi ha la casa popolare assegnata.Non è possibile che nei cortili di casa popolari ci siano suv….inoltre vieterei di tramandarla in famiglia…molti hanno la casa popolare che fu assegnata alla nonna defunta chissà da quanti anni. C’è tanti disoccupati oggi e chi ha la casa assegnata ed ha possibilità economica si metta una mano sulla coscenza e la liberi per chi ne ha più bisogno.

  49. # Erik62

    parla come mangi vai…. scommetto te ce l’hai parenti con la casa a gratisse eh?

  50. # Alice

    Io abito in una casa popolare, non gratis, 250 euro di affitto, comprese spese di manutenzione e pulizia giardini. Posso dire che qui vengono sia a tagliare erba che a potare alberi o comunque a fare tutto quello che c’é da fare. Ma spesso, e dico SPESSO, persone che vivono nella mia zona hanno fatto lavori e modifche di testa propria, senza permessi, e si sono trovare nei guai, quindi prima di dire “c’avete la ‘asa gratisse datevi da fa” sappiate che 1-non è gratis 2-se ti dai da fa senza permesso puoi anche ricevere sanzioni. Poi trovo offensive certe cose, molti saranno anche furberti, ma tante sono famiglie disagiate, con figli disabili o familiari malati. Un po’ di rispetto per queste persone. Grazie

  51. # Erik62

    brava sirvia…. chissà quanti “casi Lucarelli” verrebbero fuori!

  52. # Cristina

    Ma state zitti documentatevi perché noi i diti si sono mossi anche troppo

  53. # Cristina

    Siccome non abiti in una casa popolare e’giusto che tu te lo paghi hai voluto la bicicletta allora pedala

  54. # Nikke

    O Simone, io non conosco le altrui situazioni, ma ti ripeto io ho pagato (ho l’addebito sul conto) e loro NON sono venuti a fare il lavoro. Non importa la consistenza della cifra, quello che non va bene è pagare per un lavoro che poi non viene fatto! Speriamo si ravvedano e che sia stato solo un ritardo…

  55. # maila

    cara Kees Popinga noi non vogliamo la pappa scodellata i diti si sono mossi ma per i canneti ci vuole il macchinario adatto che non abbiamo,le nostre responsabilità ce le siamo sempre prese,e non si piange a babbo Comune ma la pulizia generale spetta a loro,poi tu non sai se io ho visto un bel mondo io 6 anni fa per perdita di lavoro mio e di mio marito ci hanno portato via tutto anche la casa ,risultato 5 anni di emergenza abitativa con i nostri 2 figli alle Camilli a condividere bagno e doccia con stranieri e non,poi finalmente la casa.poi non ci sto gratis pago 108 euro al mese,in base all’entrata di 400 euro al mese l’unico reddito per 4 persone. E per l’erba l’avevamo già tagliata da soli, ma per queste erbacce e canne ci vuole attrezzo giusto che non abbiamo,se ce lo presta lei ci farebbe un favore,si fa presto a sparare giudizi.

  56. # Alessandro

    Se l’erba ti da fastidio, e il comune non viene, le cose sono due, o aspetti, o ti organizzi ….. non saranno mica condomini d’invalidi, io alla scopaia ci vivo, e l’erba ce la tagliamo o paghiamo per farcela tagliare, anche quella per strada, ma si sa, si vuole sempre tutto a pappa scodellata

  57. # compaesana

    Caro Filippo i 70 € riguardano il pagamento di alcune spese tipo il riscaldamento, l’ascensore, la luce condominiale, insomma roba di questo tipo…….vedrai a dicembre che pisola di conguaglio ti arriverà.il verde ha un costo di circa 4€

  58. # Marco

    Io non capisco il motivo che spinge alcune persone a insultare altre solo perchè credono di essere di un ceto più alto. Nessuno di noi vuole vivere nello sporco e nessuno di noi si rifiuta di tagliare l’erba, ma è solo che non possiamo pagare anche una piccola quota condiminiale e doverci caricare sulle spalle anche il taglio proprio. I lor Signori che sono proprietari di case private ed hanno un mutuo sulle spalle sono i primi a brontolare attraverso l’istituzioni per disagi dovuti a manutenzioni stradali, verde pubblico ecc.ecc. quindi di che cosa stiamo parlando? Inoltre i proprietari di queste case private vicino a quelle di casalp, dato che si ritengono loro puliti e noi sporchi, gli chiedo cortesemente di portarsi dietro il sacchetto degli escrementi dei loro cani che fanno cacare in quello sporco giardino casalp, come si dice il giardino del vicino in questo modo non è sempre più bello.

  59. # gabriele

    Tutti a dichiarare, 400-500 euro di entrate…
    poi ti fai un giro sotto i palazzi Casalp, tutti hanno un automobile, tutti uno scooter, antenne paraboliche..sky…internet…
    ma com’è possibile c’è qualcosa che non torna…
    Per aver diritto ad una casa popolare dovrebbero verificare anche lo stile di vita altro che le dichiarazione dei redditi!
    Fuori tutti i furbi e dentro chi ne ha veramente necessità.

  60. # Filippo

    Allora 70 euro al mese sono per il riscaldamento e le lampadine del portone, visto che CASALP non fa nient’altro…. Considerando che il riscaldamento lo accendo (poco) due mesi l’anno, vuoi dirmi che 840 euro annui non bastano e dovrò pagare dell’altro? Accidenti, come siamo fortunati…

  61. # COLLE

    e tu l’hai voluta la casa popolare..??? e ora pedala!!!!!

  62. # sirvia

    Gabriele hai colto nel segno….ieri ero proprio li e c’erano BMW, SUV etc. etc. ,

    Per rispondere anche al Sig. Marco: quello che lei scrive è corretto, ma è anche corretto che noi (non mi considero di un ceto più alto) rispondiamo così quando vediamo certe cose.
    Per quanto riguarda le cacche quelle vengono fatte ovunque anche davanit ai portoni,….e non solo di casalp, glielo assicuro

  63. # maila

    signor gabriele per me puo venire anche adesso e li faccio vedere il mio cud e issee ,la mia famiglia campa si fa x dire con 400 euro il mese, si viaggia con uno scarabeo scaciato in 4. internet lo paga il nonno dei mie figli, sky e premiun non ce l’ho e la mia casa è arredata con tutta roba regalata. ogni mese faccio la fila per il pacco di generi alimentari,quindi prima di parlare dovreste sapere le situazioni ,visto che a menzionato che dichiariamo 400 euro il mese, purtroppo per noi è vero. spero che li vada sempre tutto bene nella vita, io purtroppo sono stata sfortunata.

  64. # città di Livorno

    Io pago 850,00 euro al mese di mutuo. Io guadagno 1.450,00 euro + 850,00 mia moglie. Io ho tre figli. Io pago 195,00 euro al mese di condominio (dove è compreso anche la manutenzione al verde ossia taglio erba ecc.). Io per comprarmi la casa ho dovuto “sborsare” oltre 100.000 euro. E DOVETE DARVI UNA MOSSA !!!!!!!! ALTRO CHE INVIDIA. BASTA!!!!! SE FOSSI IL COMUNE VI FAREI PAGARE IL DOPPIO DI AFFITTO. ALTRO CHE AFFITTI COMUNALI. RAPPORTIAMOLI A QUELLI LIBERI CHE CON 300 EURO PRENDI UNA STANZA. NON E’ INVIDIA…. CI RODE VEDERE SIMILI PRETESE!!!! ECCO COS’E’!

  65. # Condomino

    Ma infatti non si sta chiedendo niente a voi. Ricordatevi che voi pagate 800 euro per 30 anni noi 300 euro per sempre capito bellino.

  66. # marco

    Rispondo al Sig. Gabriele, innanzitutto ci sono affitti che vanno in base al reddito, quindi coloro che come la Sig.ra Maila percepisce una pensione di 400 € a parità di appartamento pagherà una quota inferiore ad un’altra famiglia con reddito più alto, per coloro che superano il reddito l’appartamento gli viene venduto in base alle quotazioni edilizie, quindi coloro che ora abitano in questi palazzi, avevano l’appartamento di dove abitavano di proprietà, fatta questa premessa, nessuno di noi vuole fare i conti in tasca ad altri, se a me piace il Bmw o la Mercedes, questo può essere stata comprata sia di seconda mano che a rate, purtroppo l’abito non fa il monaco, vorrei fare un distinguo, qualcuno parla di erba da tagliare, auto di grossa cilindrata che non paghiamo le tasse ecc.ecc. personalmente ho abitato in zona sciangay per circa 37 anni ed ho pagato regolarmente il servizio aamps, non ho mai visto la spazzatrice meccanica passare a pulire le strade, qui pago la stessa cifra e tutti i mercoledì e giovedì passa la spazzatrice, quindi volevo dirvi che noi di sciangay, corea, e fiorentina vi abbiamo pagato la spazzatrice aamps facendovi tenere pulite le vostre zone, quindi le chiedo cortesemente di accendere quel neurone prima di parlare. Grazie

  67. # città di Livorno

    Evidentemente non capisci niente di finanza/amministrativa. Le case il Comune le costruisce con i soldi di TUTTI (quindi anche di chi poi non ottiene la casa). Il patrimonio comunale è di TUTTI (quindi anche nostro). Quando deve essere fatta la manutenzione alle case che voi abitate, dico CHE VOI ABITATE AD UN AFFITTO IRRISORIO, TUTTI (quindi anche noi veniamo chiamati a contribuire) e sì caro signore, con i soldi che vengono sottratti alla collettività. Avrei preferito NON pagare per 30 anni 850,00 euro al mese ( 30 anni x 850 euro sono esattamente 306.000 euro) più le 100.000 date in contanti che fanno 406.000 euro e vivere per 30 anni con 108.000 in affitto senza pagare tasse, ici o imu, manutenzione ecc. ed essere considerato ricco. Mi sarei trovato in tasca o avrei vissuto meglio con 296.000 euro di differenza. Capito!!! Quindi tagliate l’erba e STOP. SIAMO STUFI DI SENTIRVI SEMPRE LAMENTARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! non se ne puo’ piu’! E questa non è invidia.

  68. # svainz

    Scusa ma vi si deve anche venì a svuotà la pattumiera a casa e da’ una cenciatina! tagliatela un po’ d’erba!!!! tutti a piange, tutti a chiedere….

  69. # Condominio

    Mi rivolgo al sig città di livorno chi lo dice che le tasse non si pagano,prima di parlare lavati la bocca con il bicarbonato…. Non sputare fango da quella bocca grazie….
    Se spendi 800 euro il mese vuol dire che c’è l’hai, non siamo tutti fortunati come te…..

  70. # Gioia immensa

    Avete visto chi non piange non ha puppa mi dispiace sapete com’e’ noi si può’

  71. # FraBra

    non credo si debba fare una crociata contro chi ha una casa popolare, piuttosto contro CASALP che ha dato in appalto la manutenzione del verde ad una ditta di Albinia, tale ALBIATI, che non mi pare faccia bene il proprio lavoro.. Ad esempio, mia zia ultranovantenne vive alla Scopaia in una casa popolare dal 2010, case nuove assegnate senza ascensore, e posti auto sotto terra da finire. Fatto sta che a Gennaio i condomini sono stati convocati per dire che IL COMUNE AVEVA STANZIATO 170.000 € PER TERMINARE I LAVORI ENTRO 2 MESI… qui di lavori nemmeno l’ombra… e QUESTI SOLDI DOVE SONO?!?

  72. # FraBra

    Sul fatto dei SUV, doppie auto, scooter etc sono d’accordo, ma credo che se una famiglia composta da 4 persone ha come introito anche 2000 € al mese e paga anche 250 € al mese (che è il massimo che si può pagare d’affitto- che str….ta) può certamente permettersi di comprarne anche 10 di macchine…….. non è che sono ricchi, semplicemente hanno poche spese…
    è anche vero che queste case sono state create dal duce per famiglie o comunque persone con problematiche gravi.. ma ogni volta che passo di qui, tutto mi pare di vedere tranne che famiglie disagiate… il problema è che le case se le passano da generazioni….. questo non è giusto…

I commenti sono chiusi.