Scooter abbandonato da un anno con targa. E il proprietario? FOTO

Mediagallery

Gentile redazione, vi invio una foto di uno scooter abbandonato da circa un anno ai cassonetti in Via delle Villette a Montenero basso. E’ possibile che essendo oltre tutto un mezzo targato nessuno contatti il proprietario?
Grazie

Giovanni D’Angelo

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # Stella

    Mi viene quasi da ridere!!! Ma lo sa quanti scooter e soprattutto biciclette sono abbandonati da ANNI e ANNI qui in centro?!? Le rastrelliere sono piene di rottami, le cantonate e i muri anche, siamo invasi da maree di rottami di biciclette,e anche di scooter, abbandonati a disfarsi in tutti gli angoli! Ho fatto una segnalazione ai vigili, ma non è servita a niente. E il fatto che molti mezzi abbiano le targhe evidentemente non smuove nessuno ad avere maggior solerzia. Io credo che, se per ogni mezzo con targa abbandonato in giro si contattasse il padrone, obbligandolo a venirselo a riprendere e portarlo in discarica, e facendogli pagare una bella multa, le casse comunali sarebbero piene da scoppiare. Un’altra proposta che avrei da fare sarebbe istituire un registro con i numeri di telaio delle bici: questo sarebbe comodo sia per mettere un argine ai furti (che sono una piaga!!), sia agli abbandoni. Ma bisogna lavorarci, e qui di lavorà ‘un ce n’è mi’a voglia!!!

  2. # carla

    anche una old 500 in via Volta – ha le gomme a terra e la targa –

  3. # anto

    un’avete paura ci pensa Equitalia a rintracciare i proprietari per fargli pagare i bolli

  4. # alberto

    chi vi dice che non sia un mezzo rubato?? starebbe ai vigili controllare e se non è rubato si controlla se è privo di assicurazione, visto che il bollo.. arriva da se ….ci sono auto rubate da mesi e finche uno non fa come Giovanni nessuno le trova piu’

  5. # Paolo

    Ma se invece fossero mezzi parcheggiati? Pensate un attimo, il sig. X si sente male, viene portato in ospedale, diagnosi, operazione, ora chemio e radioterapia, esce di casa in sedia a rotelle, lo scooter credo sia l’ultimo pensiero, se non è in divieto di sosta, perchè cercare il proprietario? Me lo dovete spiegare meglio, forse ci sono delle leggi in merito che non sono conosciute.
    Il bollo si deve pagare in quanto proprietà, ma per gli scooter 50cc è tassa di circolaione, se non si circola non si paga. Lo stesso vale per l’assicurazione, non è obbligatoria se non si usa il mezzo, qualunque esso sia.

  6. # Beppone

    Per la legge un parcheggio aperto condominiale privato, se dentro di questo c’è un auto abbandonata con tanto di targa, il cui proprietario non abita nel condominio, il carro attrezzi, Vigili urbani e/o polizia non ci può fare niente, nonostante gli abitanti del condominio abbiano denunciato la presenza irregolabile, ci vuole che la proprietà dello stabile ne faccia richiesta esplicita, da noi ce ne sono due, che non sappiamo di chi sono,ormai da qualche mese, come abbiamo un scooter e un auto chiaramente da rottamare priva di targa.

I commenti sono chiusi.