Santa Trinita, via i rifiuti dopo la nostra segnalazione. Ma solo da una parte

Dopo la nostra segnalazione del 23 ottobre scorso (che potete leggere qui sotto) un blitz congiunto di Aamps e polizia municipale del 13 novembre ha permesso di ripulire tutta l’area sotto al ponte Santa Trinita cosparsa di rifiuti (ingombranti e non solo) che certamente non regalavano un bel biglietto da visita per la nostra città, a due passi dalla Stazione Marittima e quindi dallo sbarco dei croceristi. O meglio, non tutta. Solo un lato del ponte. Come mostrano le foto.

LA SEGNALAZIONE DEL LETTORE DEL 23 OTTOBRE
Gentile redazione, come possiamo ben vedere sotto il ponte di Santa Trinità è cambiato poco o nulla dopo il passaggio delle grandi “pulizie di primavera”. “Puliamo il centro” è passato in via San Giovanni e via Enrico Cialdini ma senza volgere lo sguardo verso il ponte ad un tiro di schioppo da un letamaio, terreno fertile per roditori e affini, eppure si è tirato dritti verso altre mete.
Il degrado oramai fa parte costante del panorama di molte città e in genere questa parola è rivolta alle periferie, qui Santa Trinità si può ben dire centro, tra il Quartiere della Venezia e Fortezza Vecchia che abbracciano un pezzo importante di storia Labronica. Spero che chi di dovere si accorga di questa dimenticanza, facendo rientrare quest’angolo nel cosi detto mondo civile, ridando quella dignità dimenticata e persa per la strada a questo luogo.

Paolo Mura

Riproduzione riservata ©

17 commenti

 
  1. # carla

    4 transenne sul Ponte di Santa Trinità custodiscono la ringhiiera che frana da oltre un anno; e la ruggine…….E’ l’ingresso a livorno da nord.

  2. # Memo9

    Figuriamoci se si “accorgeranno” anche dell’altro lato del ponte, quello che termina al mercato del pesce..dove tra avanzi e effetti personali dei senzatetto e scarti dei gentilissimi frequentatori/venditori del mercato stesso sembra di essere in una discarica: ah già..ma tanto quella parte non si vede..chissenefrega degli abitanti di venezia! siamo una città di sudici gestita da altrettanti sudici! basta vedere quanto sporco c’è in terra e quanto NON viene pulito…

  3. # Passante

    Ora invece della spazzatura tra il ponte e il tetto della cantina che c’è sotto ci sono i barboni

  4. # dany

    ma perche ci vogliono sempre le segnalazioni dei cittadini

    eppure il comune lo sapeva benissimo di quel degrado
    è inutile farsi belli con le pulizie di pasqua

  5. # lybra

    Il comune lo sapeva benissimo di quella situazione. …ed infatti non è la prima volta che interviene. .. anche senza foto o segnalazione dei cittadini. ..

  6. # lybra

    Che il comune abbia le sue colpe è spesso vero ma non sempre. …

  7. # il critico

    E’ vergognoso quel ponte le ringhiere rotte e tranmsennate, lampioni spenti, sporcizia lato mercato del pesce di tutto questo non è stato fatto niente

  8. # Lorenzo

    A quando un’amministrazione con proprie iniziative contro il degrado e la sporcizia, organizzata internamente, che fa programmazione ed interviene costantemente???

  9. # Putin

    senza considerare lo stato delle caditoie talmente intasate di ogni cosa, soprattutto ghiaino e erbacce, che di fatto durante le giornate di pioggia creano velo di acqua con conseguente altissimo rischio per la circolazione. Non solo “bombe d’acqua”, ma soprattutto mancanza assoluta di pulizia e manutenzione!!!

  10. # Robe

    Forse a quando ci decideremo di mandare a casa TUTTI (maggioranaza e opposizione) della nostra amministrazione e riusciremo a metter in municipio giovani seri e vogliosi di cambiare. (Ma esisteranno da qualche parte?)

  11. # Elisabetta Bini

    Mi fa molto piacere, finalmente!!!!!! Anch’io a giugno avevo fatto la segnalazione ad Amps e avevo inviato lettera ai media con tanto di articolo. La cosa assurda e’ che la ringhiera del sotto ponte era rotta per cui chiunque poteva andare e metterci di tutto. Non sarebbe meglio fare sempre la manutenzione per evitare appunto poi di metterci le mani pesantemente e spendere soldi? E quella triste palma dentro la piramide?

  12. # Elisabetta Bini

    Si’ signor Robe, persone e giovani onesti e volenterosi di migliorare la citta’ ci sono! Molti amici ed io stessa…basta scegliere bene alle prossime amministrative. Si informi, ci sono dei bei movimenti in giro! Buona serata a lei e tutti!

  13. # carla

    e ora blitz per le ringhiere pericolanti del ponte di santa Trinita-lo chiede anche la Madonna che veglia sul Porto.

  14. # il critico

    Concordo pienamente Elisabetta quello che dici dovrebbero prima riparare tutto il ponte e rendere decoroso questo ingresso dei croceristi.
    Concordo brava Elisabetta sempre attenta ai grossi problemi della nostra città

  15. # uccio

    sono anni che la spazzatura abbonda sotto il ponte. Penso che la colpa sia dei croceristi che ci scattano le foto come souvenir del COMUNE

I commenti sono chiusi.