Ruffini…che figura!

Dispiace che un Livornese come Ruffini,sia incorso in questa espressione,frutto di un “cultura” acquisita dal quel “brodo-humus” degli anni in cui è vissuto.L’intelligenza, credo che ne abbia, doveva suggerirgli: “E’ una donna meravigliosa”
Un Livornese scontento.

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # PITTARO

    Può esser vero quello che dici, ma se ben ricordi, un certo Benigni faceva pure peggio e guarda cosa è diventato..

  2. # Mario

    Benigni lo faceva da ospite, invitato a fare il ‘Benigni’ che conosciamo. A Ruffini hanno chiesto di condurre una premiazione ufficiale,mi sembra diverso.

  3. # Fabio

    Si, l’ha buttata completamente di fori, Ruffini si doveva comportare con piu’ professionalita’ nei confronti di una delle figure di notevole spessore del cinema italiano che hanno fatto la storia, considerando anche che lui il novellino o meglio la “new entry” e’ appena entrato nelle reti Fininvest…queste battute altro che Benigni le puo’ fare al limite, te Ruffini accontentati della Belen Rodriguez per ora, forse la piaci ma queste battute non le fare piu’ non hai fatto ridere nessuno.

  4. # pino

    Una lettera che niente aggiunge a quanto già detto e ripetuto. tanto inutile quanto banale. Il problema dovrebbe porselo piuttosto chi ha deciso di portarlo su di una rete televisiva nazionale, prima, per poi promuoverlo presentatore di eventi che fanno notizia anche oltre confine.

  5. # pierluigi

    Sono d’accordo con Pino. Ruffini è Ruffini nel bene e nel male. Premetto che a me non è mai piaciuto il suo humor non mi diverte e paragonarlo a Benigni mi sembra un insulto per Benigni. Comunque sia la colpa maggiore non è la sua ma di chi l’ha messo a condurre un evento serio e importante.

I commenti sono chiusi.