Romano (Idv): caro sindaco un Effetto Venezia a rifiuti zero si può fare

Tre anni fa mi capitò, da capogruppo di maggioranza, di dare pubblicamente ragione ai grillini livornesi, allora all’opposizione e rimasti fuori dal consiglio, che giustamente si lamentavano per il fatto che Effetto Venezia lasciava sempre dietro di sé una quantità spaventosa di rifiuti indifferenziati da raccogliere e smaltire, mentre sagre e feste di ogni tipo in tutta Italia hanno adottato da tempo pratiche virtuose, vietando l’usa-e-getta e puntando sulla raccolta differenziata (link: http://idvlivorno.blogspot.it/2011/08/i-grillini-hanno-ragione-effetto.html).
Dopo tre anni, voglio rispolverare la questione a parti invertite, considerando che adesso il sindaco è un 5 stelle come coloro che esprimevano quelle giuste critiche e che proprio in Venezia, grazie alla pressione dell’IDV che pose questa inderogabile condizione per tornare a parlare col PD, è già operativa da mesi la raccolta porta-a-porta dei rifiuti (attualmente in espansione anche in altre zone della città).
Qualche giorno fa ho ascoltato con piacere in Fortezza Vecchia Rossano Ercolini, animatore del movimento rifiuti-zero, premio nobel per l’ecologia e consulente (a titolo gratuito) della commissione ambiente che ho presieduto in Comune, assistendo compiaciuto ad uno scambio d’intesa tra lui ed il nuovo sindaco Nogarin sulle strategie a favore del riuso e del riciclo.
Mi pare quindi che stavolta ci siano finalmente tutte le condizioni per realizzare, da quest’anno in poi, un Effetto Venezia a rifiuti-zero, dando subito un segnale concreto per un cambiamento necessario, che possa ridurre i costi della manifestazione, diffondere la cultura del riciclo e incrementare la tutela dell’ambiente e della salute.

Andrea Romano – IDV Livorno

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # quo vadis?

    ROMANO, sei favoloso come sempre, prevedi tutto con anni di anticipo ma non realizzi niente! Ma quanto tempo ti ci vole a capì che un un t’ha votato nessuno, che l’idv non esiste, che un ti stava a sentì nessuno prima, quando, non si sa bene come, c’eri, figuriamoci ora che, grazie a Dio, ti hanno lasciato a casa ?

  2. # antonio

    Perché ce l’hai tanto con Romano? ha ragione a dire che i grillini avevano ragione (scusate il gioco di parole) e ha ragione pure a ricordarsi di certe cose utili ora che Nogarin ha preso il posto di Cosimi, diversamente mi sembra solo una questione personale tra te e lui, risparmiacela.

  3. # quo vadis?

    Qua, l’unico che deve risparmiarci i suoi inutili comizi, sei proprio tu egregio Romano!

  4. # cleo

    è VERO, sarebbe ora di organizzare la festa e anche le altre manifestazioni in maniera più sostenibile e pulita, anche dopo la notte blu la terrazza mascagni era piena di rifiuti! Poi le pulizie le paghiamo sempre noi cittadini , eh…

I commenti sono chiusi.