Quanti gatti da adottare, chi vuole aiutarci mi contatti

Mediagallery

Ci sono persone che per buon cuore raccolgono un gattino per la strada, poi un altro e un altro ancora. Non pensano che i gatti non devono solo mangiare ma hanno anche altre esigenze come per esempio la sterilizzazione. Poi mancano i soldi o pensano che è contro la natura, o che le gattine soffrono durante le sterilizzazione. Cosi arrivano a una situazione (con tantissimi gatti) dalla quale non riescono più a uscire senza aiuto. questo e uno di quei casi. noi insieme a altre persone abbiamo aiutato per le sterilizzazioni ma ora ce bisogno di aiuto per le adozioni. I gatti sono ben tenute e sterilizzate. Chi vuole dare una mano a questi gattini può chiamare il numero 348 – 92.97.167. Ci sono gattini di tutte le età.

Elena Meniconi

 

Riproduzione riservata ©

20 commenti

 
  1. # elena meniconi

    dimenticavo, adozioni SOLO A LIVORNO

  2. # Antonella De Vito

    Ho già 9 gatti e un cane e purtroppo non ho la possibilità di ospitarne altri. Mi dispiace perché sono molto belli e mi piacerebbe avere un altro cuore caldo a scaldarmi la vita. Pubblicizzerò la richiesta.

  3. # Rita Sgherri

    SOLO A LIVORNO perchè ?? Io ho 2 gatti trovatelli, uno adottato a Bari ed uno quando ero in vacanza in Trentino. Nessun problema di adozione salvo una visita da una referente locale dopo un mese la quale si è complimentata con tutta la famiglia in cui ora vivono i due pelosi. Queste paranoie lasciatele da parte. Se uno adotta un animale non è per mangiarselo ma per liberarlo dalle gabbie in cui vive !

  4. # tatiana

    A volte l’amore fa’ sbagliare…per amore non hanno sterilizzato trovandosi poi con una situazione pesante. Ovvia diamo una casina a questi mici Livornesi …abituati ad essere amati .

  5. # Lucia De Bari

    Paranoia è adottare un animale a km di distanza senza minimamente considerare che ci sono animali che hanno bisogno di essere liberati a due passi da casa e che aspettano chi non viene per questa mania di rivolgersi altrove.

  6. # elena meniconi

    Gentile Signora, noi vogliamo aiutare gatti in difficolta a Livorno e vogliamo anche che rimangono a Livorno per potere controllarli meglio.. se lei vuole adottare uno di questi gatti Livornesi è la benvenuta. Altrimenti è pregata di astenersi a fare pubblicità ai gatti di altre regioni

  7. # chiara

    Non è perchè le persone fuori l Livorno sono meno fidate anche se ovviamente è più facile rimanere in contatto per eventuali necessità ma perchè così si evitano km di viaggi della speranza a dei gatti che già subiranno il trauma di lasciare quella che fino ad oggi nel bene e nel male è stata la loro casa. Bello sì aiutare animali abbandonati senza fare distinzioni geografiche ma a volte non si pensa a che viaggi estenuanti devono fare stivati in box e auto stracolme. Ecco perchè la Sig.ra Meniconi vorrebbe evitare questo tipo di esperienza a questi gattini.

  8. # Rita Sgherri

    Come ho scritto, i 2 gatti sono stati adottati mentre ero in vacanza. Se capiterò in Spagna salverò anche un cane dalle perreras !!

  9. # Lucia De Bari

    ahi ahi! cara Sig.ra Rita prevedere l’adozione di un animale quando si va in vacanza (in questo caso cane spagnolo) equivale a paragonarlo ad un souvenir! Che succederebbe nello sfortunato caso qualcosa andasse storto (vedi ad esempio il non adattamento del cane alla famiglia)? si rispedisce al mittente oppure si aspetta la prossima vacanza per sbolognarlo da dove proviene? Vede Signora, è proprio questo che sicuramente intende la Sig.ra Meniconi quando chiede adozioni in loco. Io sicuramente mai e poi mai affiderei un animale di cui mi occupo ad un turista (fosse anche una persona seria quale lei sicuramente è) perchè decidere della la vita di un animale è una cosa troppo seria per essere trattata con leggerezza.

  10. # Elisabetta

    La richiesta di far adottare i mici solamente a Livorno è senz’altro dettata dal desiderio di poter controllare meglio le adozioni e tenersi in contatto con gli adottanti; forza dai troviamo casa a questi micini!

  11. # elena meniconi

    volevo specificare, ci sono gattini per tutti anche cuccioli sono 75

  12. # Mario

    Fatemi capire. Se io di la Spezia fossi interessato ad un vostro gatto, non me lo dareste? Non che a SP non ci siano gatti, ma per alleggererire una vostra situazione di difficoltà. La signora Sgherri se non erro, ha ricevuto una visita di controllo a casa ed è in contatto con dei referenti in caso di necessità.

  13. # elena meniconi

    preferirei che le aiutassi un gattino a la spezia. se devo essere sincera non nutro nessuna fiducia nei pre e postcontrolli. se tutte le persone adottassero gli animali nella loro citta finirebbero i folli traffici di cani e gatti dal sud al nord italia e dal nord a oltreconfine

  14. # Lucia De Bari

    A ben guardare è assurdo leggere appelli di adozione per gatti provenienti da altre città quando ci sono gatti bisognosi a due passi da casa! Non sarebbe meglio prima trovar casa ai gatti della propria città invece di far viaggiare creature con la “previsione” di trovar loro adozione? poi, magari, quando non ci sono più gatti disponibili…si potrebbe cominciare a pensare di aiutare quelli di altre città. Il problema secondo me è che adottare un animale di altra regione, specie del Sud, è diventata una inarrestabile e incontrollabile moda.

  15. # elena meniconi

    Sapete cosa mi dispiace veramente ? Che questa città è piena zeppa di cani e gatti importati dal sud e anche dal estero, ma per i 75 gattini livornesi non ha ancora chiamato nessuno.

  16. # morgana

    la globaliazione dei randagi è una cosa assurda: capisco chi, in vacanza, trova un animale in difficoltà e torna a casa con lui, ma non capisco tutti gli strani spostamenti di cani e gatti da un luogo all’altro. La sig.a Meniconi dimostra buon senso ed ha perfettamente ragione.

  17. # GiuVeg

    Non tutti gli animali adottati a km di distanza possono essere fortunati… come non lo sono sempre quelli a breve distanza… ma se qualcosa “non va” è più facile controllare, seguire, risolvere i “problemi”!!

  18. # GiuVeg

    Pre e post controlli in città diverse dalla propria presuppongono o denaro per spostarsi o persone fidatissime cui delegare la cosa… non è più semplice fare adozioni vicine in cui si può controllare da sé?

  19. # Franca

    Sterilizzare é l’unica soluzione valida al problema del randagismo. Gli animali sterilizzati stanno benissimo e godono di una vita normale.

  20. # elena meniconi

    hai ragione Franca solo con le sterilizzazioni si puo combattere il randagismo. per questo abbiamo fatto sterilzare le gattine prima di offrirli in adozione

I commenti sono chiusi.