“Piazza XX, povero Leopoldo II così imbrattato dalle scritte”.

Mediagallery

Piazza XX Settembre. Povero Leopoldo II, povera statua deturpata, imbrattata da tutto e di più, oramai abbandonata, potrebbe essere una grande piazza, pensavo che in occasione degli ultimi eventi canori di cui è stata protagonista fosse stata almeno dico almeno ripulita da tutte le scritte che l’ammorbano. Uso questo termine perché guardandola è questa la sensazione che si prova. Perché non si riesce a dare un po di dignità a questa opera che fa parte della storia di questa città.

Paolo Mura

Riproduzione riservata ©

36 commenti

 
  1. # Vento di Libeccio!

    Ma è possibile che ogni volta che il sindaco o l’assessore comunale alla Cultura passano da questa storica piazza di Livorno, non si accorgano mai del vergognoso e degradante scempio incivile che ormai si ripete da anni a carico di un monumento che è simbolo eloquente della nostra storia toscana e livornese, per proporre l’adozione di adeguati provvedimenti? E cosa possono pensare i turisti che malauguratamente transitano da quella piazza?

  2. # Cristiano

    Andrebbero posti dei recinti metallici alla base. O forse, meglio ancora, trasferire i pochi monumenti rimasti in città in altra località, una qualsiasi, sicuramente troverebbero più rispetto e decoro. A Livorno una A all’Attias è anche troppo.

  3. # 4luglio68

    E c’è pure chi li definisce artisti!

  4. # lorenzo

    Una volta tanto non me la sento di andare contro il sindaco o l’assessore, non sono loro che scrivono sulle statue… purtroppo quelle scritte rappresentano la carta di identità morale e culturale degli autori stessi.
    Porre in atto misure dissuasive non è ne facile e tanto meno economico…d’altra parte non è neanche fattibile l’intervento dei vigili urbani, dovrebbe essere una presenza h 24 con conseguenti problemi di operatività del personale.
    Ovunque la guerra contro le scritte è una battaglia persa, ahimè!

  5. # Samarcanda

    Risolvere il problema è semplice. Tassare le bombolette spray fino a farle pagare 80 euro l’una.

  6. # simone

    Certo a Livorno ci sono pochi monumenti e i pochi che ci sono vengono imbrattati, una recinzione intorno no?

  7. # albo

    Ma il Comune di Livorno non aveva vinto un progetto (e reletivo finanziamento) Piuss dell’Unione Europea per riqualificare Piazza XX? Nei cartelloni allora esposti con enfasi si parlava anche di wifi nella piazza!

  8. # Sally

    Che tristezza, che degrado.

  9. # Roberto-Bobbe

    A Livorno ormai siamo abituati a fa le nozze coi fichi secchi… Me la riòrdo bella e viva quando c’erano i banchetti, 40 anni fa, con la Bruna e tutti gli altri…

  10. # franco

    Purtroppo la cultura ex comunista dei nostri amministratori non ha mai dato e continua a non dare nessun valore alla storia ed al decoro; e poi abbiamo ancora un sindaco o ormai è troppo affaccendato in problemi di carriera?

  11. # francesco

    eh ma non trovano la via di infilarci un palazzo a 5 piani, per questo non portano avanti il progetto.

  12. # AndreA

    E siccome bere troppo vino fa male,100€…Mangiare troppa cioccolata fa male,50€,mangiare troppa carne fa male,150€…ma smettiamola

  13. # commerciante

    Dove non cè nessuno…i delinquenti si radicano…., allora potrebbero ammettere i ns amministratori di avere sbagliato valutazione nello spostare per forza il mercatino americano, però basterebbe ora riportare in PIAZZA XX il mercatino cosi come è ora con bellissimi stand e tutto pulito vedrai che spacciatori…, sudamericani che bevono fino a notte tarda non ci sarebbero piu e finalmente una piazza tornerebbe in mano ai LIvornesi agl’italiani e ai commercianti… domanda avete visto miei cari amministratori e lettori quanti negozi sono spariti???? no meglio al porto il mercatino vero???? e a quei residenti che si lamentavano perche non trovavano posto con l’auto per colpa dei turisti e clienti del mercato ora forse hanno paura di non trovare piu nemmeno la casa… cara redazione perche non prova a fare un sondaggio su chi rivuol eil Mercatino di nuovo dove è nato?? cioè PIAZZA XX….

  14. # lorenzo

    Me la ricordo anche io, ma 40 anni fa sono lontanissimi da oggi… eravamo diversi noi ed era diverso tutto.. abbiamo subito una trasformazione totale e negativa.
    Speravo che la crisi economica, la recessione, la disoccupazione, poteva avere almeno il vantaggio di farci ritornare ad essere persone piu’ somiglianti a come eravamo prima… invece.. siamo ancora peggio!

  15. # Silvia

    I soliti bifolchi incivili…..e qua a Livorno purtroppo sono tanti!

  16. # mi diverto

    Telecamere per beccare questi avanzi della società. Multa da capogiro e far pulire la statua con la lingua fino a che non diventa lucida.

  17. # carpale

    se i genitori educassero i figli invece di lasciarli a se stessi perché devono stare in battigia a prendere il sole

  18. # GianKa

    Così impara, maledetto Canapone!

  19. # El guero

    colpa dei tunisini,marocchini,albanesi,senegalesi,sahariani,congolesi,kenioti,greci,normanni,islandesi…e della droga,coltelli,asce,pistole,archi e frecce…o mi sbaglio????
    Perchè mi sembra che ormai a Livorno tutto sia riconducibile a quanto scritto sopra!!!!! Aprite gli occhi e siate i primi a rispettare la città, senza dare la colpa ad altri…in questo caso è chiaro che qualcuno ha fatto quelle scritte….peccato siano li da dieci anni, se non di più!!!!

  20. # Alfonso

    Sono sempre più convinto che CANAPONE, alias Leopoldo di Lorena, che il povero scultore livornese Emilio Demi lo ritrasse, se OGNI LIVORNESE conoscesse la STORIA di Livorno(che è bella e al pari di tante altre!!!!!) forse IMBRATTEREBBE MENO e manterrebbe un “contatto” più CIVILE con ciò che lo circonda…..Povero Emilio(Demi) ogni volta che vedeva la “SUA” scultura gli venivano le lacrime agli occhi e se la prendeva con chi “beffeggiava” il “Suo” canapone(dalla capigliatura giallognola come la “stoppa”)….. Salviamo ancora quello che c’è di bello a LIVORNO!!!!

  21. # straniero

    Io lo lascerei volentieri dove è adesso, magari con quel maledetto cancello che lo separa dalle banchine di imbarco “aperto” possibile che chi di competenza pensi che i turisti prendano la macchina o il camper per andare a parcheggiare in via della cinta esterna per poi rientrare a fare la fila per l’imbarco passando da via Salvatore Orlando? Per favore fateVi un regalo, aprite quel cancello.

  22. # patrizia

    perche non fare della piazza un piccolo parco recintato con giochi per bambini e panchine , visto che così come è adesso è ritrovo per persone poco raccomandabili e orinatoio per cani.

  23. # salvalivorno

    Caro Paolo nel mese di giugno inviai più volte mail ai vari uffici comunali, ufficio cultura compreso pregandoli di poter ripulire semplicemente con vernice bianca la statua in vista del Rigoletto del 4 Agosto. Nessun ufficio si è degnato di rispondermi. E’ VERGOGNOSO VIVERE IN UNA CITTA’ INDIFFERENTE a questo modo è vergognoso

  24. # Eljs

    Non abbiamo niente ma le fioriere che fanno risaltare meglio il sudiciumaio intorno e le bici a noleggio pressoché inutili perché si deve fare una trafila per affittarle magari per poi cadere dopo 2 metri in un cratere dei tanti che sono per strada le abbiamo…….

  25. # Mattia

    Ma quali turisti?!? Chi vuoi che si avventuri per il centro di Livorno??

  26. # Mattia

    Ma come mai i pisani e i lucchesi c’hanno un gioiellino di città e noi si vive in un cacatoio? Saremo mica noi delle merde?

  27. # Check-Mate

    Recinti? Telecamere? Roba da gabbie per matti! Un tempo le mura della Fortezza Vecchia difendevano gli abitanti dalle incursioni dei pirati. Oggi bisogna invertire questa posizione. Se vogliamo difendere i luoghi della città e valorizzare il patrimonio cittadino, dobbiamo farlo in prima persona, attraverso una crescita culturale collettiva. La riqualificazione di Livorno non passa soltanto dai progetti dell’amministrazione comunale. Livorno è di tutti i livornesi, giovani e non, e la riappropriazione dei loro diritti è qualcosa di più profondo, ed inizia con il diffondere la cultura del rispetto.

  28. # Spiazzato

    Viviamo in una città dove chi ci DIRIGE non ha nessuna voglia di “elevarla” dal fango nel quale ci ha “sprofondati”….Poi basta venire in TV con la fascia tricolore e fare discorsetti sommessi e …il gioco è fatto!!!
    STAI ATTENTO “ex medico, ex compagno, ex combattente, EX ….e basta” il VOTO ‘UN TE LO DO!!! ….

  29. # albo

    Ma c’è qualche giornalista con gli attributi che va a chiedere conto al sindaco o all’assessore Colombini di questo progetto vinto e mai realizzato?

  30. # El dindondero Miguel son sempre mi

    Come si dice quando uno “da i numeri al Lotto”? “ma te dai i numeri”?

  31. # salvalivorno

    Purtroppo anche se saremo diversi a non darli il voto e cerchiamo di fare il possibile per salvare qualcosa, rivinceranno alla grande tanto nessuno putroppo riuscirà a distruggere il PD a Livorno

  32. # El guero

    Si chiama IRONIA e non credo tu ce l’abbia se non hai capito quanto ho scritto….il senso è che oramai la colpa è di chi non è cittadino “vero”, perché anche se non è stato scritto nell’articolo, sono stra-sicuro che su 10 persone, 7 credono che la colpa del degrado che attanaglia la città sia riconducibile agli extracomunitari, quando i primi a sporcare siamo noi Livornesi…fate una passeggiata in via Grande, la quale dovrebbe essere la passerella che introduce la città al turista; fa a dir poco vomitare dal lezzo che ce sotto i porticati, per non parlare del fetore…sicuramente è colpa di un’amministrazione che non sorveglia/coordina la pulizia, e allora mi chiedo: se ogni gestore delle molte attività che si affacciano sulla via, pulissero almeno lo spazio antistante il negozio, darebbe una lezione di civiltà oltre che a fare un favore a se stesso….perché se io fossi turista e vedessi la strada principale in quelle condizioni, mi leverei di torno (e infatti lo fanno)…ma sarei già sicuro che ad una proposta del genere la risposta più gettonata sarebbe.”caa ci combina che si lavi noi!”…perfetto riassunto di com’è il livornese…

  33. # Samarcanda

    a te fanno male sicuramente….guarda li cosa hai scritto….stai sereno vai.

  34. # Livornina

    Mattia, ti sbagli.
    Qualche turista in centro arriva e arrivano anche in Piazza San Marco per vedere la porta. Mi è capitato più di una volta di fermarmi per dare indicazioni quando vedevo qualche straniero con la cartina in mano e di dovermi anche scusare per le condizioni in cui trovavano il Voltone, le Fortezze (chiuse), la Porta San Marco e le mura.
    Sono pochi, è vero, ma se la città fosse in condizioni migliori e i livornesi fossero un po’ più civili forse aumenterebbero.

  35. # El dindondero Miguel son sempre mi

    si !!! infatti ironia volevo prorpio dire quello…sei proprio comico….ehhh!!!

  36. # commerciante

    Carissimo EL GUERO…tutte le sante mattine pulisco davanti al mio negozio in via Grande …con ammoniaca profumata e quant’altro… ma fra piccioni, vomitate … sigarette birre… etc etc..non ci si fa.. e ti garantisco… che il più sono extracomunitari…che stazionano nei bar a mattinate..e pomeriggi… ma come campano se sono li e non lavorano? Vuoi un suggerimento per la risposta? E ripeto come in altre mie mail…come mai all’IPERCOOP non ci sono tutti questi EXTRACOMUNITARI?

I commenti sono chiusi.