Potatura ok, ma adesso serve la pulizia. FOTO

Gentile redazione, in questo periodo moltissimi spiazzi e aiuole sono diventati delle piccole giungle di erbacce incolte, dal verde primaverile si è passati al color grano dorato. Ora si è provveduto, in quel di via Sicilia, a tagliare tutta questa selva. Molto bene tutto questo, infatti oltre il non bello spettacolo che offriva, c’era il pericolo che l’erba andasse in fumo nel vero senso del termine. C’è purtroppo un piccolo inconveniente: il taglio di queste piante ha portato alla luce del sole tutto quello che queste ultime nascondevano (non più di tanto): immondizia di vario genere. Si spera come sempre che dopo il buon lavoro di potatura venga fatto finalmente anche un buon lavoro di pulizia.

Distinti Saluti
Paolo Mura

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # Beppone

    Oltre alle aiuole, parchi e giardinetti, vanno puliti i fossi, rii e ruscelletti, per eviatre che verso settembre o ottobre un semplice nubifragio diventi un alluvione.

  2. # carla

    purtroppo avviene spesso così. Per qualche giorno dopo il taglio non passano gli addetti alla pulizia. C’è un vuoto dovuto alla disorganizzazione.
    Facciamo come Paolo Mura e segnaliamo.