Percorso per non vedenti? Mettiamoci una pezza sopra. FOTO

Mediagallery

Gentile redazione, qualche tempo fa furono rimesse a loro posto alcune ” mattonelle” del percorso tattile per non vedenti in Via Cairoli, queste danneggiate dal passaggio continuo di vari mezzi a quattro e due ruote, nonostante un cartello di divieto di transito, ma già dimenticavo, siamo a Livorno ognuno è libero di fare ciò che vuole in barba a tutto. Cosi si può ben notare in che modo è stata fatta la riparazione…un po’ di catrame e via, forse cosi durerà di più, chiedo ma le casse comunali sono cosi in rosso da non permettersi di rimettere a posto due mattonelle ? Qua è proprio il caso di dire…metterci una pezza sopra.

Distinti Saluti
Paolo Mura

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # straniero

    non ci sono parole, prima il palo dell’illuminazione ora l’asfalto….. boh!

  2. # PITTARO

    è una cosa VERGOGNOSA! Sentiamo ora che scuse trovano…

  3. # Xtiano

    perchè, secondo te si faranno sentire?

  4. # Michy

    Per l’appunto commentavo la lettera precedente dicendo che in quel punto tutti se ne infischiano di divieti, di pedoni, della pista per ciechi. Passano e non guardano se sta passando una mamma con passeggino tranquillamente sul marciapiede, e che proprio perché sul marciapiede, può anche rilassarsi un attimo e chiacchierare senza pensare che una macchina o un motorino possa sfrecciare davanti, si perché devono stare attenti che non ci siano vigili in giro. E i vigili anche se passano tirano a dritto, se ne infischiano, e forti di questa certezza a Livorno tutti fanno il comodo proprio. Che vergogna e che schifo.

I commenti sono chiusi.