Scritta sulla Fortezza. L'assessore: "E' fuori tempo, va cancellata, ma mancano soldi e cultura". Pioggia di reazioni

Mediagallery

 
Contattato dalla redazione di Quilivorno.it l’assessore alle Culture Mario Tredici ha così commentato: “La scritta nacque intorno al 1972 in un clima culturale ben preciso e definito in cui esisteva il partito del Movimento Sociale Italiano. In quel periodo venne vergata la scritta sul muro della Fortezza. Non che fu giusto neanche allora scrivere sopra un monumento del 1600 ma oggi, a distanza di 40 anni quella scritta risulta anche fuori tempo e luogo. Mi espressi già a suo tempo in una Commissione e dissi chiaramente che nessun monumento cittadino, dalla Terrazza al Cisternone, dovrebbe essere imbrattato con delle scritte di nessun tipo. A distanza di così tanto tempo questa scritta non può rappresentatre un baluardo idelogico. Dovremmo rimuoverla è vero ma come tutte le cose mancano i soldi per intervenire – si tratta di interventi delicati e ben specifici di alto livello tecnologico per non rovinare un monumento di 400 anni fa – e la cultura tale per cui un monumento non deve essere oggetto di deturpazione”.

LA LETTERA
Spett.le Redazione,
vorrei far presente una cosa che, peraltro, è sotto gli occhi di tutti i livornesi ma di cui nessuno ha mai sentito necessità di parlarne, a quanto ne so io intendiamoci. Nel cuore di Livorno si erge la Fortezza e, proprio sulla parete che guarda Piazza della Repubblica c’è una scritta enorme: MSI fuorilegge. Premesso che la mia mail va oltre tutte le considerazioni politiche devo fare all’ amministrazione alcune domande. Come è possibile che nel cuore storico di una città possa essere imbrattato un monumento in maniera così palese? Senza andare tanto lontano sarebbe come se a Pisa scrivessero sul Duomo ”Livorno merda ” oppure se a Roma all’ Altare della Patria scrivessero ” Roma ( o Lazio ) merda ” …O nella rossa Bologna scrivessero sulle torri degli Asinelli ” Firenze in fiamme ” … e potrei continuare per decine di città da Siena a Lucca da Milano a Genova. Perché non viene cancellata? Perchè così si fa vedere la Livorno anarchica ? La Livorno in cui tutto è concesso? La Livorno rossa? Semplicemente penso sia unico esempio in Italia e tutto questo non è nemmeno di cattivo gusto, è semplicemente triste. Come il marito che si tagliò gli attributi per fare dispetto alla moglie.

Lettera firmata

 

 

Riproduzione riservata ©

307 commenti

 
  1. # Giovanni L

    Tutti esempi calcistici non calzano per niente gli esempi.
    Comunque da togliere!

  2. # LEO

    mi ricordo che qualche anno fa fu tolta
    ma poi quando la fortezza fu data per una festa di partito questa riapparve

  3. # alfio

    è dagli anni ’70 che è lì quella scritta, per me ha valenza storica

  4. # straniero

    Nessuna meraviglia è una città che rinnega la sua storia, anche se scomoda, togliendo anche le targhe di marmo che ricordavano chi ha creato gli “Spedali Riuniti” a servizio della città e che erano poste sui fabbricati dell’entrata al vecchio pronto soccorso. Figuriamoci se cancellano la scritta…

  5. # LEO

    non pensate che sia un nostalgico , anzi proprio no
    ma le uniche cose belle che abbiamo sono di quel periodo , perche allora togliere le targhe
    se giustamente non lo vogliamo ricordare BUTTIAMO GIU’ TUTTO: ospedale, terrazza , stazione , stadio

  6. # Marco A.

    sta bene li!

  7. # Antani

    Dè perché a Livorno siamo tutti comunisti…. Cor suvve e Ir rolex ar porso….

  8. # Antani

    Infatti essendo loro i responsabili li dovevano obbligare a ripulire…

  9. # Gianluca

    Basta vedere come è tenuta la città… sporco e degrado ovunque. Quella scritta resta a deturpare il monumento per non dare nell’occhio. Se il monumento fosse pulito, stonerebbe nel contesto cittadino degradato.

  10. # mind

    ..forse semplicemente si tratta di un problema economico , credo non si tratti di un lavoro di poco conto tanto per l’ubicazione della scritta quanto perchè intervenire su un paramento storico ed in cotto credo necessiti di strumentazioni e personale specializzato.

  11. # Mario

    Perche il comune è ROSSO !

  12. # illy

    siamo proprio una città triste amministrata ancor più tristemente…

  13. # livornese

    Ma smettetela,basta con queste reminescenze comuniste che ci hanno fatto affondare , basta è vergognosa e basta

  14. # Federico

    Non mi esprimo nel merito della questione, ma mi piace poco il fatto che alcuni interventi su questa testata on line risultino come “lettera firmata” e che chi li scrive non ci metta la faccia. La mia è un’osservazione metodologica in quanto non vorrei che un argomento, sicuramente interessante, come la conservazione dei beni culturali labronici, fosse sfruttata per meri scopi partitici. Mi piacerebbe che le lettere fossero firmate e verificate.

  15. # BANDIERA ROSSA LIV.

    Come è possibile che nel cuore storico di una città possa essere imbrattato un monumento in maniera così palese? – See more at: http://archivio.quilivorno.it/news/perche-la-scritta-sulla-fortezza-non-viene-cancellata

    TI RISPONDO IO:

    LA STORIA DI LIVORNO NARRA CHE IL RIONE SAN MARCO PONTINO E’ DAI TEMPI RISORGIMENTALI UN QUARTIERE RESISTENTE,
    COME PER NON PARLARE DEL 20ENNIO FASCISTA ROCCAFORTE ANTIFASCISTA DELLA NOSTRA CITTA’ DOVE VIVEVA LA FAMIGLIA GIGLI CHE SUBI UN INSURREZIONE DALLE SQUADRACCIE, PER NON DIMENTICARE IL PARTIGIANO DEPUTATO ILIO BARONTINI… IN UN QUARTIERE DALLA CULTURA ROSSA COMUNISTA LA SCRITTA ” MSI FUORI LEGGE ” DEVE STARCI PUNTO E’ BASTA MEGLIO LE CASERME DEI MILITARI ??? O I CIRCOLI GUERRA FONDAI DEL PD CHE OLTRETUTTO STA’ MANDANODO ALLA SFASCIO LIVORNO ???

  16. # guga

    a Livorno non abbiamo ninte cerchiamo di tutelare almeno quel poco….

  17. # andre

    levare la scritta….e sopratutto…riaprire la Fortezza e farne un bel parco cittadino attrezzato….

  18. # roberto

    Perchè si fa compagnia a distanza con le altre scritte comparse in questi giorni sul monumento ai caduti in piazza Magenta (della Vittoria).
    Questa è una città senza speranza, checchè se ne dica (ma il sindaco c’è ancora?)

  19. # Roberto

    In altre città con mentalità evolutiva toglievano la scritta e aprivano la fortezza non bastava altro che mettere come esposizione due vestiti storici due gozzi ,perche sai tanti turisti che vengono a Livorno sono costretti ad andare al mercato perché la mentalità e questa vivi e lascia vivere a cavolo di cane

  20. # burbero

    CHE PENA……SIGH…..ANZI CHE RISATE AH! AH! AH!!!

  21. # EMILIO

    QUELLA SCRITTA E’ STORIA PUNTO E BASTA E’ UN SIMBOLO DEGLI ANTIFASCISTI A LIVORNO E IN ITALIA NON DI CERTO DEL PD E DI CHI LO VOTA ! ONORE AL POPOLO !

  22. # gabriele

    brontolate per la scritta sulla fortezza, ma se la aprono al pubblico la riducete a una schifezza…vi lamentate per le spiagge zozze, ma poi seminate scorcini, bottiglie, assorbenti e preservativi per tutta la costa; v’arrabbiate per le voragini nelle noste strade, ma poi evadete le tasse e cosi i soldi da dove li pigliano? Brontalate e basta, giusto per dare aria alla bocca; quando invece è meglio non usarla nemmeno se non si è sicuri di ciuò che si dice. Non sarebbe meglio invece rendersi attivi per la collettività? Rendersi partecipi alla vita sociale e politica della nostra città? questo posto sta andando in malora ed è solo colpa dei livornesi..hai voglia di dire “pisa m….” loro ci vanno via su una ruota, almeno alla loro città ci tengano..svegliatevi gente l’ipocrisia è passata di moda

  23. # mario3

    lo stadio sicuramente

  24. # il terrone

    fa parte del carattere dei Livornesi, se la scritta è stata fatta su un bene comune và bene ,anzi benissimo; se invece la fanno su una loro proprietà allora viene giù il mondo.

  25. # FestediPartito

    Errore.
    Non c’è stata nessuna festa di partito dato che la fortezza è chiusa da anni. Gli unici eventi (al di fuori di effetto venezia) sono stati il matrimonio del Ruffini e il concerto di Roy Paci per sostenere il sindaco (nel prato esterno).
    Gli altri eventi avvenuti non erano concordati.

  26. # Nico

    Perchè non scrivete quello che vi pare in casa vostra? guardate che nessuno vi dice nulla,ma è scandaloso vedere che ci sono persone che inneggiano queste cose,questo solamente per seguire un ideale che ormai è morto e sepolto.
    Volete essere una grande città avendo un pensiero da provinciali,se volete essere comunisti,fate i comunisti,ma rispettate l’altra gente e sopratutto non deturpate quello che di bello c’è in città.
    E’ facile fare i comunisti con i macchinoni o con i vestiti firmati,ma fatemi il piacere,ripeto liberi di scrivere quello che vi pare ma in casa vostra.

  27. # Alì

    È sempre colpa di queste persone ottuse comuniste rovina della nostra città

  28. # fiu fiu

    Vado oltre le polemiche politiche (perchè poi uno si sofferma solo su quello).
    Aldilà che erano stati spesi soldi pubblici per farla cancellare e poi stata rifatta, interpreto questa cosa come una cosa retrograda. aldilà che ormai parlare di Msi è antiquato, è il fatto che generazioni passate scrissero quello e i giovani non sono stati in grado di avere fantasia di comunicare qualcos’altro. Non voglio fare ragionamentoni, pero’ forse il fatto che i giovani non abbiamo apertura al futuro è preoccupante più di questo presente. Detto questo in Svezia, struttura simile, ci hanno fatto un museo dei vecchi mestieri: ingresso 2 euro. E pensare che il battello a Livorno parte proprio da lì … Mamma mia questi svedesi sono avanti. Che abbia inizio il valzer dei pollici rossi, ma rispondete costruttivamente, senno’ è troppo facile….

  29. # pina fantozzi

    …ogni volta che la leggo mi sento offesa…

  30. # Ste

    Ma basta! Se siete ignoranti e non conoscete il significato della parola “valenza storica” tacete! Siete analfabeti. Io, che mi considero persona di sinistra, sono stanco di essere associato a persone prive di cultura e buon gusto. Vandalizzare i monumenti è una piaga che solo certi miseri livornesi possono tollerare. Io non sono tra questi. Quelle mura hanno più di 400 anni, fanno parte dell’identità di Livorno! Evidentemente anche la stupidità fa parte dell’identità di questa città, c’è poco da fare

  31. # Ste

    Evidentemente sei abituato a vivere in un porcile…

  32. # M.S.I. Fuorilegge

    L’apologia riguardante il partito fascista è ancora fuorilegge.
    E ricordare a tutti che quelli del MSI sono fuorilegge e che a Livorno ce lo ricordiamo non mi pare un reato.

    Se poi sei a favore dell MSI o di Forza Nuova o del Camerata Fini ricordati che ogni volta che senti dire viva il duce o si fa il saluto romano, là si compie un reato ben più grave di una scritta sul muro.

    Siete ganzi, a fare i legalitari con i negri e cinesi e poi con le proprie leggi far finta di nulla.

    M.S.I. FUORILEGGE

  33. # Ste

    Ragazzi, siamo messi male: quando l’ignoranza diventa cultura assistiamo ad aberrazioni del genere.

  34. # M.S.I. Fuorilegge

    L’antifascismo non è morto e sepolto.
    E se lo credi, vuol dire che veramente non c’hai capito niente della storia. In Grecia credi che ALBA DORATA sia morta e sepolta?
    E Marie LePen in Francia credi che sia morta e sepolta?

    Ricordiamoci che ad essere sepolti saremo noi fra qualche anno ma che un ideale vivrà più di noi.
    La “democrazia”, un ideale nella Grecia di duemila anni fa, è diventata un pò più concreta e ce ne è voluto di tempo e deve ancora migliorarsi.

  35. # Nico

    Bravo ricciolo Alì,siamo invasi

  36. # Il Moralizzatore

    Se la lettera è firmata ci sarà un nome e cognome, evidentemente è la redazione per questione di privacy che preferisce ometterlo, e sinceramente con certe teste di cacciucco che abbiamo in città fanno bene.

  37. # andy

    Propongo una par condicio : togliere la scritta dalla Fortezza e quella sul monumento di Ciano. Lasciare foto a testimonianza di un espressione politica e riportare i due monumenti all’aspetto originario.
    Democrazia significa rispetto per tutte le idee ed anche per simboli del passato, che sia stato brutto o bello fa sempre parte della nostra storia.

  38. # Sorgentiii

    Tutte le scritte, da tutte le opere d’arte, a Livorno devono essere smacchiate.

  39. # Ste

    Quanta ignoranza! Le uniche cose belle sono di quel periodo? La stazione? Ma se è del 1910! Lo stadio è bello?! I turisti vanno a vedere quello… Ma conoscete la storia della città? Se non avete libri, potete sempre farvi un giro su WIKIPEDIA! Le cose belle che abbiamo in questa città partono da diversi secoli prima! Le fortezze, TUTTO il lungomare che è ottocentesco, le chiese nazionali, la Venezia, Montenero, il Cisternone… Ma documentatevi! Non è questione di essere nostalgici, non nostalgici: è questione di sapere di cosa si parla! Quella scritta sulle mura riesce persino a deturpare una delle più belle piazze di Livorno, quella della Repubblica, che è unica nel suo genere! E non giudico quello che c’è scritto, non me ne frega niente.

  40. # Il Moralizzatore

    ma secondo me ci può restare ormai fa parte della storia di Livorno, racconta un periodo storico, quello del terrorismo. Un po’ come a Roma si conservano i graffiti dei Lanzichenecchi durante il sacco di Roma. P.S. il mio commento è imparziale essendo lontano da entrambi gli estremi destra e sinistra

  41. # Extra Omnes

    A Livorno non puoi mica cancellare una scritta del genere. altrimenti vorrebbe dire che sei fascista….. E se i monumenti vengono rovinati pace, l’importante è far vedere la vena comunista. La stessa vena che da 60 anni rovina la nostra bellissima città.

  42. # leone

    Signori il vostro anticomunismo è stantio, vecchio. la scritta è sempre stata lì, ricorda un momento storico. Non vi piace? Per favore, non guardatela. Alle prossime elezioni, se vincete voi, la fate cancellare. Contenti? E sempre viva Dudù!

  43. # Marcov

    Quindi per tutto questo si imbratta un monumento storico.
    Complimenti per la logica. Sarebbe carino citare un esempio simile in Europa per vedere quanto può essere condiviso questo esempio di comunicazione (nell’era di internet poi).

    Vale comunque la pena il farti notare che la fortezza ha più di 400 anni, in questo periodo ha affrontato più di una resistenza (è una fortezza infatti) e nessuno per più 350 anni si è mai sognato di imbrattarla. Dice niente?

    La scritta fu tolta anni fa (con soldi pubblici) e subito dopo riapparve (come esempio di pubblica stupidità).

  44. # claudio F.

    Io sono e sempre sarò orgogliosamente missino, ognuno è libero di esprimere le sue opinioni a me da solo fastidio da livornese che sia imbrattato il muro di uno dei nostri monumenti più belli

  45. # stefano

    mi sembra che il comune la tolse anni fa ma nella notte fu rinnovata…..secondo me e’ da togliere perchè molti turisti si chiedono che cosa sia..e non capiscono cosa voglia significare…per loro è solo vandalismo, è inconcepibile nella loro cultura imbrattare un edificio storico.

  46. # Lukas

    Una scrita su un monumento storico è sempre un obbrobrio. Difenderla, giustificarla, esaltarla è da IDIOTI. Punto.

  47. # alfio

    ma che poi come sempre..la gente si incavola per una scritta perché porta degrado, non perché la Fortezza Nuova è chiusa da anni..ma levatevi di torno vai…
    Il fatto che sia chiusa da anni e ci pigliano in giro dicendo che poi riapre è il vero degrado culturale e sociale, hanno fatto 3 inaugurazioni dall’ultima volta che è stata chiusa nel 2008 e continua ad essere chiusa, perché non vi scandalizzate per questo?! Vi ricordo che oltretutto è l’unico spazio verde del centro..

  48. # Wood Pigeon

    BOIA QUANTI NOSTALGICI DEL VENTENNIO CI SONO NON CREDEVO . QUELLA SCRITTA DICE SOLO LA VERITÀ . È GIUSTO TOGLIERLA DA LI SOLO SE RIPORTATA DOVE NON DETURPA UN BENE STORICO MA RIPETO DICE SOLO LA VERITÀ !!!!!

  49. # Lukas

    Indipendentemente dai punti di vista, che possono comunque essere divergenti, le cose che hai scritto giustificherebbero una targa commemorativa con una corona appoggiata, e non certo una scritta da vandali fatta a bomboletta che comunque per il solo essere stata vergata sul muro di un monumento storico che è preoprietà di tutta la cittadinanza dimostra il povero intelletto di chi ne è stato l’autore. E comunque la cosa triste è che ci sarebbe senz’altro un altro idiota pronto a rifarla una volta cancellata, a spese della cittadinanza, dal comune.

  50. # Riccardo_Blu

    Ma a te Livorno conta solo quella della bandiera rossa, o TUTTA LA SUA BELLA STORIA??? PERCHE’ A ME E A TANTA GENTE INTERESSA PRESERVARE QUEL POCO DI BELLO CHE C’E’ RIMASTO!! MI SON ROTTO LE SCATOLE DI ‘STE SCRITTE!! SE PROPRIO CE LA VUOI TE LA METTI FUORI DELLA FINESTRA DI CASA TUA!!!

  51. # Pasqua

    Io sono a Livorno dal 1984… nel tempo era quasi sparita. Qualcuno l’ha ripassata ma non e’ da molto che e’ ricomparsa. Cancellatela!

  52. # Sniper70

    levare la scritta?? ma siete matti??….poi li sentite i tunisini e i magrebini che stanno lì di fronte…s’inc….come le iene eh eh eh 😀 😀

  53. # Samarcanda

    ….e ir crocifisso ar collo perchè fa comodo recitare la parte degli anticlericali ma poi un si sa mai che uno vada all’inferno…..coerenza zero.

  54. # alberto

    è un pelo che il MSI non esiste piu’ AGGIORNATI……

  55. # Roberto

    … che ignoranza impera in questa città… ignoranza, insensibilità, miseria culturale e politica, fomentata da anni da questa amministrazione generalizzata del fai da te, arrangiati, tira a campa’, fregatene, lascia perdere, fai i’r ganzo co’r suvve e l’aifonne, fai i’r ganzo su feisbucche, ma vi rendete conto della povertà che c’è in città? Quando si arriva al punto che non ce ne accorgiamo neanche siamo davvero al capolinea… la città è sciatta, sporca, disorganizzata, brutta…Sindaco, assessori, consiglieri, ma le fette di prosciutto ve le levate o no??? Viene voglia di andare via…

  56. # alberto

    TUTTI ROSSI…ma come disse uno…DI RUGGINE !!!!!

  57. # Sde

    La domanda ha una risposta semplice semplice: perche’ chi la dovrebbe far rimuovere la pensa esattamente come chi l’ha fatta 🙁

  58. # Dario

    È colpa dei comunisti come sempre!! Magari al posto della scritta io ci metterei la foto di berlusca,forse e meglio!!quella è storia signori miei!!grazie a quella gente che c’è l’ha fatta non c’è più dittatura!!

  59. # mario

    sei veramente fuori da ogni tempo…svegliati la resistenza partigiana e’ finitaaaa
    guarda te lo dice uno che non e’ assolutamente di destra..,a siamo nel 2013 fai davvero ridere i polli…ormai nemmeno a Cuba ragionano come te..

  60. # davide

    aahhhh sììììì… sono le riminiscenze comuniste che ci hanno fatto affondareeee…
    Il Capitalismo no eeee, si si cancellate cancellate così cancellate bene anche le vostre coscienze

  61. # 4luglio68

    La mia opinione???
    Altro che comunismo….a Livorno il comunismo è la scusa per poter far tutti quel che cavolo gli pare.

  62. # davide

    Propongo di cancellare la scritta e di completare invece il monumento a Ciano a Monteburrone , quello si che è bello da vedere. Ma se vi colpisce più la scritta sulla Fortezza della miseria che c’è in città perché non emigrate ?

  63. # 4luglio68

    N’altro ibernato nel ’22 riportato in vita!

  64. # straniero

    Ad onor del vero non è mai stata cancellata e non sono stati spesi soldi pubblici in quanto le intemperie e gli agenti atmosferici l’avevano scolorita rendendola quasi illeggibile, fintanto che non è arrivato un genio che ha pensato di rifarla, devo dire anche rischiando visto che non è a portata di pennello, ma si sa la fede fa fare questo ed altro….

  65. # daniele

    perchè quella scritta per noi livornesi è come un grido di battaglia

  66. # amaranto67

    come no? un ci vorrai mia di che ‘un c’è più nemmeno l’URSS vero? 😉

  67. # Marcov

    Ma che ci incastra l’antifascismo con lo scrivere sui muri della Fortezza? Spiegalo. Gli antifascisti sono in tutto il mondo, nessuno pensa di manifestare imbrattando monumenti storici.
    Di questo si sta parlando, la Fortezza è un monumento storico e come tale deve essere rispettato. Non è un supporto per le scritte. Ci fosse stato scritto “viva la pace” sarebbe stato lo stesso un errore. La storia è la stessa: alcuni si pensano più uguali degli altri e ritengono di avere il diritto di fare ciò che gli pare in barba alla comunità. Fortuna che tutta la città vi ride dietro.

  68. # Marcov

    Sono cose risapute da tutti, forse te le hai lette ieri l’altro e ti sei infervorato. Tu hai tutto il diritto di manifestare tutto ciò che ti pare ma non sulle mura della fortezza. E’ di questo che si sta discutendo. Per combattere l’antifascismo in molti hanno scritto libri, non imbrattato monumenti storici.

  69. # Professorone

    Mammamia come stai messo male……

  70. # qwerty

    …e poi arrivò la sinistra a Livorno e guarda come siamo ridotti…

  71. # Sabry

    Dove lo vedi rosso il comune se e pieno di ex democristiani?

  72. # qwerty

    Fatti un giro in Cina vai che è meglio!

  73. # Sabry

    Non commento sulla scritta ma sui vostri commenti, la storia insegna e ben pochi imparano e molti dimenticano…A leggere i vostri commenti mi vengono i brividi. Livorno rossa? Non mi pare proprio, il consiglio comunale è formato da ex democristiani (nel senso di DC perché questo è adesso il PD), ma come fa Berlusconi è meglio dar colpa ai “rossi”. Io preferisco che i soldi siano spesi per sistemare le strade che sono sempre meno percorribili e sempre più pericolose. Poi rispetto per i monumenti da parte di tutti.

  74. # Ste

    Ma quale battaglia?! Io che sono antifascista mi vergogno di gente che imbratta i monumenti. E di battaglie questa città ne ha incontrate diverse nella sua storia, ma nessuno si era mai sognato di imbrattare le mura di un monumento simbolo! Chi tollera la scritta sulla Fortezza, qualunque messaggio contenga, fa il male di questa città, senza se e senza ma. Punto.

  75. # Roberto-Bobbe

    Ero ragazzo quando la notai per la prima volta, apparsa da un giorno all’altro sulle mura della vecchia fortezza, ed ora, a distanza di oltre mezzo secolo è ancora lì. Un amministrazione seria l’avrebbe tolta il giorno stesso, poiché pur città rossa, quello è un monumento storico, quindi intoccabile per scopi sia commerciali che politici. Il suo rimanere ostinatamente lì -tra l’altro è anche fuori tempo, fuori epoca!- denota incuria se non disprezzo alla cultura-, rispecchiando in pieno l’ignoranza di un’ Amministrazione civica.

  76. # Giovanna Manzetti

    va tolta!!!! è una vergogna su un monumento principe della città!!!!al di là di ogni altra considerazione ideologica!!!!

  77. # Roberto-Bobbe

    Ste, ammiro veramente quello che hai scritto. L’ignoranza non è mai scusabile. E tra la sinistra ce ne è tanta…

  78. # Roberto-Bobbe

    Un pennello e un barattolo d’acqua ragia, oltre ad una scala. Lo faccio io il lavoro di pulitura, e gratisse….

  79. # mario

    certo veramente da farsi casca’ le….braccia…questi hanno solo in testa bandiera rossa, le Bal,forza Livorno…ci credo ci considerano città di serie c….ci meritiamo i marocchini, l’albanesi e etc etc tanto ci stanno sconci con questi qui…

  80. # Roberto-Bobbe

    Ti senti ancora sulle barricate è? Eskimo e sfilate col pugno alzato. Svegliati amico mio, siamo nel 2013!!! Le sfilate non le fanno più in Russia da una vita, a Cuba pensano ad altro, e in Cina sono diventati tutti borghesi! Svegliati!! Sei rimasto indietro mentre il mondo è andato avanti, la guerra è finita, il muro di Berlino non c’è più e il nemico non è più il fascio, ma la miseria!!!!

  81. # Dario

    Livorno è antifascista , la scritta rimane PUNTO E BASTA!

  82. # fede

    affonda te nella tua ignoranza

  83. # El Guero

    Ma cosa cavolo ci combina il comunismo! Credete che una persona che odia il fascismo sia per forza comunista? E allora le brigate partigiane cattoliche cosa sono state, comuniste anche loro? La scritta è una condanna ad un partito che voleva riproporre un ideologia oppressiva e disumana e fu fatta tanti e tanti anni fa….nemmeno scritta con vernice, ma usando una sostanza acida che scolorisse il mattone sottostante in modo da essere indelebile…Complimenti alla redazione del sito, la quale pubblica questi “grandi” articoli solo per il gusto di vedere quali saranno i commenti….METTETEVELO BENE IN TESTA: I SORCI FASCISTI E DESTROIDI IN QUESTA CITTA’ DEVONO STARE MUTI E A TESTA BASSA!

  84. # geebo

    i soliti fascisti livornesi:non escono mai allo scoperto…ma verrá il giorno…

  85. # El Guero

    Se te, come tanti altri APPARENTEMENTE che hanno commentato questo articolo, tenete veramente alla fortezza ribadendo che è un monumento storico, andate in comune e incazzatevi per il fatto che un cittadino non possa usufruire di un parco pubblico e un turista di un luogo da visitare!!!!!!siete solo degli ipocriti, perché se non c’era questo “bellissimo” articolo (complimenti di nuovo alla redazione!), manco vi veniva in mente di fare tutti quanti le vittime e gridare allo scandalo….quella scritta è la da cinquant’anni e vi svegliate ora?? o redi’oliiiiii

  86. # El Guero

    Una persona che ritiene comunista una scritta come quella della fortezza, può essere solo un ottuso…..e di conseguenza un fascistello redi’olo……e ti garberebbe che ci fosse scritto PCI FUORILEGGE!!!!! peccato che il PCI non era legale, mentre il tuo amato MSI andava contro la Costituzione…..ma che perdo tempo a fare: voi fascistelli e destroidi siete solo degli ignoranti, che si attaccano a queste cose invece di “provare” a fare del bene…..tutti bravi a parole ma tanto lo specchio del vostro pensiero politico è il beneamato Berlusconi: ladro etc etc…

  87. # Ivano Pozzi

    Sono convinto che le persone che hanno messo l’accento sul rispetto del bene comune Fortezza, in riferimento alla scritta in questione, siano impegnate quotidianamente in questo senso nella loro vita di relazione con la città e con gli altri.
    Considero la presenza della scritta un danno alla Fortezza minore di quello causato dall’Amministrazione Comunale con l’incuria poliennale riservata al complesso: di recente pare che il Comune si sia svegliato, speriamo bene. Negli ultimi anni la Fortezza ha visto il matrimonio nientepopodimeno che di Paolo Ruffini, e in quell’occasione non ricordo di aver sentito reazioni di nessun genere, oltre alla Coppa Barontini. Le feste non autorizzate dei centri sociali, lungi dal deturpare il monumento, hanno posto l’accento sull’uso popolare della struttura, e il giorno dopo sul prato non restava nemmeno un foglietto, e sono certo di quello che dico perché abito esattamente davanti e ho ancora gli occhi buoni.
    Togliamola pure la scritta, se dà fastidio, ma si tratta di una testimonianza, seppure rozza, dello spirito e della cultura di un intero quartiere, San Marco Pontino: lo testimonia anche una lapide posta all’inizio di Scali delle Cantine, lato Piazza Garibaldi. Inoltre la scritta dello scandalo richiama le radici antifasciste della nostra convivenza civile, scolpite nella Costituzione.

  88. # El Guero

    e allora fai una bella cosa: levati di torno!!!

  89. # stefano

    premetto che sono apolitico….comunque una scritta di quelle dimensioni su una fortezza storica e meravigliosa come la nostra a mio parere e’ uno scempio per l’immagine della citta’ i monumenti storici di tale bellezza vanno preservati ci vuole delle telecamere in posti cosi di pregio per scovare e punire i colpevoli di questi atti ignobili cosi non vuole dire voler bene alla propria citta’ che io prendetemi per quello che volete ma la vedo bellissima basterebbe solamente valorizzarla ……

  90. # Il Messicano

    La scritta sta bene li dov’è da 60 anni. I’r … di su’ mà chi la cancella.

  91. # Marco A.

    Sei patetico!!! E FATTELA UNA RISATA OGNI TANTO!!!

  92. # Ivano Pozzi

    Prima di tutto vennero a prendere gli zingari
    e fui contento, perché rubacchiavano.

    Poi vennero a prendere gli ebrei
    e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.

    Poi vennero a prendere gli omosessuali,
    e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.

    Poi vennero a prendere i comunisti,
    e io non dissi niente, perché non ero comunista.

    Un giorno vennero a prendere me,
    e non c’era rimasto nessuno a protestare.

  93. # Susanna

    premettendo che sporcare monumenti storici e’ incivile pero’ credo che non si possa mai cancellare il passato il passato, sono le nostre radici ed una pianta senza radici muore:un domani qualcuno si potrebbe alzare e dire di togliere anno tot dell’era fascista su taluni palazzi quello all’angolo di viale Carducci ad esempio recentemente ristrutturato dalle case popolari anche li uno puo’ chiedersi perche’ non e’ stato tolto??? anche quello fa arte del nostro passato ed e’ rimasto e nessuno brontola

  94. # Gino

    premesso che per me è indifferente che possa esser tolta o meno, per l’importanza del sito forse andrebbe tolta,però ci sono nato è tutta la vita che la vedo e sinceramente mi da poco noia,il Comune a Livorno ha prodotto quello che è sotto gli occhi di tutti inutile negarlo,stanno perdendo voti(il mio tradizionale e datato l’hanno perso,mai però per la destra)come è anche inutile però negare che “rinfrescare le coscienze”via via può far bene,lo dico da Pontinese storico,ma mi disturba anche il fatto che certa parte politica strumentalizzi,e si prenda cura della scritta sulle mura,e non del fatto che sia scarsamente illuminata(quasi buia),e che quindi possa essere monumento storico degno di interesse solo per convenienza

  95. # Ste

    La stupidità non mi fa ridere.

  96. # Ivano Pozzi

    Già il numero dei pollici verdi che adornano il tuo post la dice lunga sul tono di questa discussione.

  97. # Andrea75

    La scritta “MSI fuorilegge” sulle mura storiche della Fortezza di Livorno non viene cancellata perchè serve a mantenere viva la storiella dei fascisti, utile ai manovratori che stanno immobilizzando la città da oltre 70 anni.

  98. # LEO

    ho detto qualche anno fa
    magari saranno anche 10
    e le feste di partito vi si facevano

    la scritta non c’era piu
    e durante quella festa fu riscritta
    infatti si vede benissimo che non è l’originale
    basterebbe avere qualche foto di una 15cina di anni addietro

  99. # Lukas

    Non leggere tra le righe quello che vuoi, leggi quello che c’è scritto. C’è scritto il mio pensiero, che ribadisco: scrivere su di un monumento storico QUALSIASI COSA, anche “viva la t…a” o “Pisa m…” è un atto IDIOTA. Sono anni e anni che scritte di ogni argomento e misura deturpano la faccia della nostra città. Della Fortezza che è stata sottratta alla cittadinanza da una amministrazione becera e incapace ne abbiamo parlato mille volte anche su queste pagine e non preoccuparti che quanto è in mio potere per cercare di risolvere questioni come questa l’ho sempre fatto. La verità è che in questa città qualsiasi diatriba e qualsiasi problematica viene vissuta come tifo da stadio, come dualismo fra Comunisti e anticomunisti, Fascisti e antifascisti, credenti e atei e così via, lasciando che la deriva culturale nella quale siamo immersi ci renda ancora più caproni e addomesticabili dal fascistello/comunistello/integralista del menga.

  100. # Ivano Pozzi

    Con questo commento, il quadro è completo.
    Per fortuna è intervenuto lei a chiarirci la situazione. Strana la vita, uno a 54 anni pensa di aver capito qualcosa di ciò che lo circonda, ed improvvisamente scopre una realtà nuova.
    Grazie, grazie infinite. Si presenti alle elezioni, la voterò sicuramente!

  101. # Il Messicano

    Numero Uno!

  102. # michelecheli

    Cancellare la scritta? magari è giusto (anche per me che ne conosco la storia dai tempi)…magari sarebbe più giusto non cancellare tutti i luoghi di Livorno come sta succedendo. Quelli sono invisibili. Fantasmi.

  103. # Otto

    Andate a lavorare….Vagabondi!!!

  104. # Marcov

    E’ incredibile!

    Ma chi ti dice che non lo abbiamo fatto? Chi ti dice che chi è contro l’imbrattare le mura della fortezza non manifesti il suo dissenso rispetto al fatto che la stessa è chiusa da anni? Chi ti dice che non lo faccia con l’amministrazione in persona?

    Questo è fare il processo alle intenzioni. Atteggiamento consueto da parte di chi si ritiene detentore del bene assoluto e che tra l’altro a coloro che manifestano idee diverse ha la educata abitudine di gridare ipocriti e ridicoli.

    Ma chi è che usa metodi fascisti qui?

    Per fortuna che tutta la città vi ride dietro.

  105. # Marcov

    Bravo Lukas!

  106. # qwerty

    Ma vai a letto e copriti vai!

  107. # Melchiorre

    ma cosa dici che le sanno tutti?
    Ma li leggi i commenti che fanno qua in giro?

    Qui non si vuole il ripristino di un bene pubblico ma di cancellare quella scritta che: per qualcuno è uguale a una scritta tipo “Pisa Merda” o “Firenze brucia”. Per qualcuno si parla di cose che oramai non esistono più. E per altri sono le solite scritte dei comunisti con ir suvve e il telefonino.

    Quindi non mi far fare la figura dello stentarello e mi infervoro quanto mi pare, dato che su questi commenti ci si trova i commenti più bassi, biechi razzisti e ignoranti mi sento un attimo preoccupato.

    E allora parliamo del merito.

    M.S.I. è per voi fuorilegge? Se mi dite che il problema è che MSI non esiste più, allora propongo di scrivere

    FORZA NUOVA FUORILEGGE. E non si parla di mie idee, ma di idee che stanno in costituzione. L’apologia del fascismo è REATO.
    (come scrivere su i muri, cancelli la mia scritta, cancelli Forza Nuova)

  108. # Adele

    E tenerlo chiuso questo monumento è un atto intelligente?
    E per te è più importante salvaguardare il muro storico che non le piante VIVE che danno OSSIGENO e che potrebbe essere per tante persone un modo dove riposare lo spirito e le orecchie?
    Lo dice uno che abita in Piazza della Repubblica e che si è rotto un tantinello il kazoo di macchine in doppia fila di tutti i livornesi (verdi bianchi rossi e neri) e di clacson e che andrebbe volentieri in Fortezza a chiudere gli occhi e ascoltare due uccellini fare CIP CIP.

    Ma no, il muro storico, da guardare da lontano e di cui vergognarsi.
    IO NON MI VERGOGNO DI QUELLA SCRITTA.
    Forse te si.

  109. # degube

    Non viene cancellata perchè la saggezza è un bene che va salvaguardato e conservato per far si che non si SBAGLI di nuovo e poi anche perchè: il lupo perde il pelo, si cambia nome ma non perde il vizio.

  110. # Il Moralizzatore

    camerata Fini??? ma se quello è più rosso di Bertinotti… mamma mia come sei messo male.

  111. # Andrea75

    Dimostralo di non avere i paraocchi e alle prossime elezioni vota chi ha il programma e le persone migliori!!!!!

  112. # All Blacks

    Boia come sei aggressivo (dietro la tastiera) ! Tipico atteggiamento estremista comunista.La vostra democrazia sta tutta nelle tue farneticanti parole.

  113. # Adele

    Nessuno mi dice niente. Infatti, invece di fare questa polemica da due soldi, a questa lettera puoi rispondere tante cose, come ti pare a te.

    Se dai dell’idiota a tutti quelli che difendono quella scritta, fai una scelta. Se scrivi, prima riapritela e poi capiamo cosa farci con quella scritta, hai fatto capire che ti sta sulle balls che sia chiusa.

    Io non so niente, di quello che fai o di quello che non fai. Posso solo rispondere a quello che hanno scritto qua e qua in pochissimi hanno detto riapritela ma anzi avete parlato tanto di scritte sui muri etc.

    E comunque dopo 30 anni per me quella scritta e parte integrante del muro e della fortezza. Sono la stessa storia.
    E tu vedessi quanti turisti italiani e non fanno a quella scritta tante foto, perchè racconta qualcosa. O almeno, raccontava.

  114. # M.S.I. Fuorilegge

    Ehi Man, do you know ALBA DORATA?
    Is intresting for you.

    Read Here:
    http://www.repubblica.it/esteri/2013/09/18/news/atene_ucciso_militante_di_sinistra_da_un_estremista_di_alba_dorata-66769793/

    Antifascismo è una cosa viva, perchè il fascismo è vivo. Non è solo duce e Hitler. E quella rabbia repressa che nasce dalla miseria.
    Ed è per questo che ho paura. Perchè la miseria sta colpendo in tutta europa, e la rabbia sta esplodendo ovunque. La colpa è degli extracomunitari, la colpa è dell’euro, i politici rubano ed è colpa dei comunisti. Io nn mi sento sulle barricate. Mi sento che a proseguire così ci si ritorna, e chi sa da che parte starà tanta gente, compagna o meno.

  115. # M.S.I. Fuorilegge

    Professore, mi consigli lei che sta tanto bene.

  116. # M.S.I. Fuorilegge

    Sei sempre stato un fuorilegge e tra le tante cose che ti preoccupano è il muro, non il fatto che sta chiusa. Certo è vero, da piazza della repubblica se riesci a non farti arrotare dalle macchine e motorini in quel bellissimo marciapiede che c’è si ha una vista meravigliosa, andrebbe tolta quella scritta.

  117. # Franco

    la scritta ormai è parte integrante della Fortezza, dovremmo pensare a riaprirla la fortezza e renderla agibile piuttosto…!

  118. # Nostalgica

    i livornesi hanno la memoria corta… non lo sanno che prima era una città nera… e che il comunismo l’hanno volutamente fatto nascere a Livorno per cancellare il passato!! livorno è tutta una costruzione fascista dalla questura al quartiere shangay dallo stadio all’aspedale… e tanti tanti altri palazzi compreso il monumento ovviamente a Ciano (che era livornese)… ma figurati se i livornesi lo sanno…

  119. # M.S.I. Fuorilegge

    Sapete cosa, a me mi fanno schifo tutte quelle barche rotte e schifose lungo i fossi puzzolenti. Mi pare che imbrattino parecchio la città e non hanno nemmeno un valore simbolico un qualcosa di importante, qualcosa da proteggere.
    No, sono solo barchette schifose unte parcheggiate a due lire (costa di più parcheggiare un auto) che non significano niente e che ci sciupano quella grande opera d’arte che è il QUARTIERE VENEZIA.
    Anche quella è un opera d’arte, ma figurati se chi parcheggia li il suo trabiccolo e ci smerda il fosso gliene frega qualcosa, però quando vede una scritta sul muro pensa: “Oibò che schifo”.

    L’Urss sarà scomparsa, ma i beoti che hanno sorretto totaliratismi in Europa e non solo sono ancora vivi e tanti li trovi sulle pagine di QuiLivorno.it

  120. # M.S.I. Fuorilegge

    Mi piace.

  121. # M.S.I. Fuorilegge

    I comunisti, se sono comunisti, non sono democratici ma, comunisti.
    Come i fascisti, non sono democratici, sono, fascisti.
    E dire ad un comunista quanto poco democratico sia credo abbia poco senso. Se poi detto da uno che si fa chiamare ALL BLACKS.

  122. # pina fantozzi

    …perche’ dovrei levarmi di torno?sei razzista?ti disturba chi non la pensa come te?sei Stalin?

  123. # M.S.I. Fuorilegge

    Ha ragione festa del partito. Non è stata fatta dieci anni fa. E’ stata rifatta non più di 3-4 anni fa e la Fortezza era chiusa.

  124. # mau

    Non é questione di partito, chi deturpa un monumemto va condannato a prescindere quello che scrive.

  125. # M.S.I. Fuorilegge

    O amico delle stelle, io un c’ero mica a quei tempi.
    Se non sbaglio la pratica di scrivere tanto su i muri era una cosa del ventennio. Io nn lo so, non c’ero, ma a vedere foto e film pare che fosse tanto di moda scrivere “Abbasso i giudei” o “Viva il Duce” e tante altre cose. Poi è diventato una prassi.

    O, al goldoni, che è un opera d’arte, sul muro dietro il fondale c’è scritto grosso grosso (ma grosso) “Non fumare”.
    Quindi, una scritta, può essere non solo ideologica ma anche contenere un messaggio, ed essere posta dentro un opera d’arte.

    Io, perchè nel 70 ce lo hanno scritto, non lo so. Credo che avesse un senso che ora ha meno, non lo metto in dubbio. Ma con i celebrolesi che dicono “tutto è uguale” io nn posso rispondergli “Avete ragione, non si scrive su i muri” perchè questa gente non capisce la differenza tra un muro e un quadro o tra il comunismo e il PD o tra i livornesi e i comunisti o nemmeno tra comunisti e fascisti il che, è pericoloso. Quella scritta, come “non fumare” dietro tutti i teatri d’italia, aiuta le persone un poco stupide a non fare cose stupide, secondo me.

  126. # Ste

    L’antifascismo non lo fanno un gruppetto di sfigati che imbrattano muri; l’antifascismo si rispecchia nei valori della società. L’antifascista non ha bisogno di una scritta per ricordarsi di esserlo; non ha neanche bisogno di ricordarlo agli altri con un atto vandalico che distorce ogni cosa. Quella scritta non è antifascismo: è “de’, come siamo ganzi a Livorno che s’imbratta anche un simbolo della città”. Ma questo è paradossale che non sia compreso da tutti! Ancora giustifichiamo atti come questi? Povera Livorno

  127. # M.S.I. Fuorilegge

    http://data5.blog.de/media/118/2507118_3acb54765a_m.jpeg

    Te la pensi come questo bel manifesto. Però sai, un fascista che da del comunista a un altro fascista, non fa diventare il secondo un comunista. E’ tutta storia di fascisti.

    Menomale che te sei messo bene.

  128. # Ste

    Voi una testimonianza rozza da tutelare? “Ma ti levi…”. Via la scritta, qualunque messaggio contenga!

  129. # sgores

    allora sulla piazza rossa un ” abbasso lo zar ” ci starebbe bene e vi farebbero i complimenti se vi trovano con secchi e pennelli ?

  130. # max

    Livorno e’ anche mia e io non sono di sinistra.Quando non sapete dove sbattere la testa battete sempre sui partigiani.Hanno fatto piu’ danni loro della grandine.Hanno sulla cioscenza le piu’ grandi stragi.Erano buoni solo a fare casino e a scappare nascondendosi ,lasciando ammazzare la gente al loro posto…bravini siiii

  131. # Professorone

    Le tue fobie sono dovute ad un totale lavaggio del cervello

  132. # roberto5

    Non la toglieranno mai…non c’è la volontà.. è una città troppo incappucciata incapace di vedere oltre il comunismo (livornese ) è impossibile cambiare modo di vedere a livorno chi non pensa di sinistra è per forza un fascista…questo è vero razzismo…questo è vista poco lungimirante..questa è incapacità di dialogare.. sarebbe una bella fortezza un bell’approccio per i turisti e per gli italiani…ma come al solito..o bella ciao bella ciao bella ciao ciao ciao …a chi dice bella arrivederci è fascista hahah

  133. # Polemicone

    Denota anche che siete rimasti in quattro gatti!

  134. # Davide72

    …quella scritta fa parte dell’arretratezza culturale di questa città…quindi non verrà mai tolta!!…Che schifo!

  135. # Accio

    Concordo pienamente OTTIMO COMMENTO!

  136. # ragno1966

    bravo….poche parole di sostanza…tutte le altre sono chiacchiere.

  137. # Gino Rossi

    Mentalità e amministrazioni talmente ottuse da utilizzare una scritta come propaganda elettorale perenne, ignorando per prima cosa il rispetto del bene artistico e monumentale sul quale è stata fatta. Quindi imbecille chi la realizzata, per aver deturpato la storia di livorno, complici chi non ha mai provveduto alla cancellazione………Non a caso le amministrazioni livornesi di arte e monumenti ne hanno capito sempre poco; due esempi: hanno costruito un cavalcaferrovia in bocca alle terme della salute, non hanno saputo sfruttare a pieno la cultura dei pittori macchiaioli del 800/900……c’è rimasta solamente la ribotta.

  138. # ragno1966

    …allora perchè non proponi un monumento all’antifascismo? e poi a pulire la fortezza …. e poi si riapre come parco e monumento per i turisti!!!

  139. # ragno1966

    non è possibile pensare di affidare il ricordo dell’antifascismo ad una scritta che può essere cancellata con l’acquaragia. Sono altri i paletti da “conservare” per ricordare la resistenza e l’antifascismo, una scritta sul muro è solo sporcizia, poi su un monumento importantissimo per la ns. città…ancora peggio

  140. # gino

    ma se ci fossi andato a scrivere W LA T..A e mi avessero colto in flagrante che cosa mi avrebbero fatto? Penso una bella denuncia l’avrei beccata… a voi la conclusione

  141. # il mare

    Caro Ivano, questa vòrta l’hai fatta fòri dar vaso: hai abboccato a una provocazione fascista!! Perché era chiaro l’intento der sinnior “lettera firmata” rimpiattassi dietro l’ovvia ‘onziderazione che ‘un si deturpano i monumenti per dimostra’ che ir MSI (e quello che rappresentava) non è affatto forilegge. Dovevi lascialli sfoga’ e dopo un decina di interventi la bolla svaniva. Tutti sanno che se la ‘ancellano quarcuno la riscrive di si’uro…

  142. # Lukas

    I casi sono due: o non leggi o non vuoi capire cosa c’è scritto nel mio messaggio. Mi sembrava di essere stato chiaro: la Fortezza e tutto ciò che rappresenta deve essere restituita alla cittadinanza, aperta, pulita e fruibile. Te non ti vergogni di quella scritta? IO SI , come mi vergogno di TUTTE LE SCRITTE che sfregiano la nostra città, anche di quelle che recitano “ti amo patatina”. Se ci fosse stato scritto “abbasso il PCI” per me sarebbe stata la stessa identica cosa. Poi, tre l’altro vorrei ricordare, visto che mi pare che nessuno l,abbia fatto notare, che SCRIVERE SUI MURI E’ REATO, quindi anche quella scritta è “fuori legge”. L’antifascismo è una cultura che non è direttamente proporzionale alla dimensione dei caratteri usati, ma al senso di libertà che ogniuno ha dentro di se. Dimostrare le proprie idee con le brutture equivale a SMINUIRLE!!!

  143. # Lukas

    Ti quoto al 100%

  144. # Francesco R.

    Tutte le volte che verrà tolta, verrà riscritta, come sempre del resto. E così via all’infinito. LORO la riscriveranno sempre. LORO sappiamo tutti benissimo chi sono…

  145. # dat

    Cosa c’entra il razzismo?

  146. # Margherita

    Credo che fosse un consiglio amichevole.
    Se non le piace tanto, può sempre non guardare. A me lo dicono sempre: se non ti piace quello che passa la TV, non guardarla o cambia canale. Sei libera di scegliere.
    Anche te Pina, sei libera di scegliere e quindi se non ti piace o te ne vai e non la vedrai più o non la guardi più e vedrai che ti sentirai molto meglio.

  147. # Il Moralizzatore

    non capisco i pollici rossi, la scritta è stata fatta durante gli anni di piombo, non ho espresso opinioni ho solo detto un fatto.

  148. # Margherita

    Mica tutti leggono questo giornale. C’è la libertà di scelta.
    A leggere questi giornali, siete rimasti solo voi dal pollice verde,

  149. # dat

    muri puliti, popoli muti!

  150. # Margherita

    Max, non ci verrai mica a dire che erano i partigiani che hanno messo le leggi razziali? O che prendevano l’oro dalle Italiane? O che faceva sfilare i carri due volte?
    Sai, la storia non la conoscevo così.
    Potresti aiutarci a capire meglio da dove viene questa storia?

    E comunque i partigiani magari non hanno fatto tutto bene, ma hanno liberametne scelto quello che migliaia di italiani non hanno fatto. Hanno detto “ora lui nn lo porti via, rubandogli la vita e il denaro” e magari hanno fatto qualche errore. Lo sappiamo tutti che la guerra l’ha vinta l’Unione Sovietica (giunti a Berlino ben prima degli americani) e che gli Americani ed Inglesi hanno bombardato le nostre città per “scacciare” i tedeschi. Ma dire che tutta la colpa è dei partigiani, pare un pò, come dire, falso.

  151. # Margherita

    Mai sentito dire di “la storia si ripete”?
    E’ ovvio che le cose son diverse, ma gli ideali, il concetto che nessuno è inferiore all’altro, che le razze non esistono, che non è giusto andare in un paese straniero e derubarlo delle sue ricchezze, questi ideali devono ancora vive. E magari fra qualche anno, quando questo sistema capitalistico non reggerà più nasceranno nuove guerre, nuove contese. E li, i vecchi ideali sarà bene averceli bene stampati in testa, che diventare seguaci di un folle agitatore di masse ci vuole un attimo e, diventiamo tutti un esercito. Per ora, siamo diventati solo puttanieri da quattro soldi.

  152. # GianKa

    Vorrei far notare che quella scritta è anche moderata. Non c’è mica scritto “morte al fascio” o altre frasi più accese e battagliere. Quella è una scritta fatta nell’ambito della campagna politica per la messa fuori legge del partito neofascista MSI, una campagna non estremista, anzi piuttosto istituzionale, certo non solo comunista.

    Io non ho bisogno di scritte né tantomeno di applicare la legalità per essere antifascista. Ma certo chi solleva per l’ennesima volta la questione della cancellazione di quella scritta è solo un provocatore fascista. Negli ultimi 3-4 anni sarà stata sollevata almeno tre volte la questione della scritta, tutte le volte con sondaggioni e commenti gretti e reazionari. La destra deve aver ben poco da dire per pestare sempre i piedi su queste cose, evidentemente bruciano ancora certi schiaffi del passato.

    Ma c’è una cosa che mi incuriosisce. Come pensano questi signori di cancellare la scritta?

    Pensano di fare come a Pisa, dove le scritte politiche a caratteri cubitali sulle pareti in mattoni dei lungarni sono state coperte con vernice e pennello creando delle orribili enormi macchie di colore? Sai che bella la fortezza con una bella macchia di vernice rosso mattone sul muro?

    Se poi pensano di usare solventi per “lavare” il muro la cosa può essere ancora più difficile. Già negli anni ’90 venne cancellata, ma senza esito, la scritta in questi anni seppur sbiadita era sempre visibile, soprattutto nei giorni di pioggia quando riaffiorava con l’umidità. Poi è stata ripassata qualche anno fa, ma lo strato sotto c’è sempre e la vecchia vernice è ormai tutt’uno con i mattoni del muro. Bisognerebbe smontare il muro mattone per mattone per non vedere più quella scritta.

    Insomma sembra che sia difficile cancellare quella scritta rispettando la bellezza del monumento.

    Quindi il problema per chi ha sollevato la questione è il monumento o il contenuto della scritta? Mi sembra ovvio che il problema sia il secondo.

  153. # Gilberto Gibi

    Comunque dire che non ci sono soldi per toglierla è comico !!!!

  154. # Franco Fantappiè

    E’ caratteristica, e a me piace….semmai andrebbe restaurata come si deve, da gente del mestiere.

  155. # alessio

    le mura avranno anche 400 anni, ma sempre pietra sono, come mi dice sempre un amico restauratore.
    la storia che sta dietro a quella scritta ci parla invece di persone che hanno provato e provano ancora a vivere e lavorare per non arrendersi al fatto che quello che viviamo sia il migliore dei mondi possibili

  156. # ceccobeppe

    e, aggiungerei, colle ‘ase popolari a sbafo.

  157. # All Blacks

    invece di farti spappolare il cervello dalla politica stalinista, prova a praticare un po’ di sano e battagliero RUGBY, così magari riesci a capire anche chi sono gli All Blacks. Ahhhh……che pena…..

  158. # Gerone

    Non è vero che toglierla richiede spese eccessive. Non credo a ciò che dice l’assessore che o non si è informato bene o – se lo ha fatto – è stato informato male.

  159. # Gex

    A voglia di ragionare…a Livorno comunisti non esistono. E’ una parola ganza per dire di essere del popolo e contro Berlusconi. Poi comunisti si che riscattano le case popolari e vanno a giro coi Mercedes, si comprano l’ I-phone e c’hanno la casa in Sardegna. Smettetela fate divorzi falsi per fa entrare i vostri bimbi all’asilo. E’ proprio vero ogni popolo si merita il suo governo. Imparate ad essere civili, me compreso, e vedrai le cose cominceranno a cambiare. Comunque la scritta va tolta, punto….e va valorizzato ciò che abbiamo e quello per cui i nostri avi hanno lottato.

  160. # biscottino

    Bravo! Anch’io mi considero di una sinistra moderata, ma certi estremismi mi mettono in difficoltà

  161. # fabrizio

    ….. e la sinistra cosa e’?

  162. # bruno tamburini

    questa discussione non riesce ad appassionarmi e vedere un interesse cosi forte sulla scritta in questione e’ davvero disarmante, non ne faccio una questione ideologica , se al posto dell’Msi ci fosse il Pci cambierebbe nulla. Una cosa imbecille resta tale a prescindere e va cancellata.La fortezza è un gioiello della città e semmai dovremmo chiederne con forza la riapertura e non scannarci in nome di ideologie morte e sepolte.

  163. # Mattia

    Se andate ad Atene non c’è centimetro quadrato di mura cittadino che non sia pieno di scritte. Li la democrazia grafica è la massima espressione. Non si mangia ma si scrive. Livorno è sulla buona strada.

  164. # King of the splashs

    Eh lo sanno si…è solo tabù..

  165. # King of the splashs

    Un ber Sirvio fuorilegge no? Tanto per rinfrescalla un poino….

  166. # lupo

    più che”livornese” te staresti bene a Lucca! Prego ….

  167. # lupo

    Davvero????

  168. # Nobel Premio

    hai ragione bravo, meno male che a destra ci sono luminari come Santanchè, Gasparri, Brunetta….etc etc dei veri e propri premi nobel
    L’IGNORANZA non ha partiti o ideologie, è IGNORANZA e basta

  169. # lupo

    Eppoi la scritta vecchia era fatta molto meglio!!!

  170. # Lorenzo

    Promuoviamo una sottoscrizione ed io ci sto!

  171. # lupo

    I compagni, ormai, sono solo di merende ….

  172. # lupo

    E fa male, allora per cosa si firma, per non essere citati?

  173. # lupo

    Siete gli stessi che non riconoscono la cultura e che potreste scrivere cavolate da qualsiasi parte ma non lo fate perché è faticoso o avete paura

  174. # stefano

    Leggo la dichiarazione dell’assessore alle Culture Mario Tredici e che ha così commentato e faccio alcune riflessioni sulle stesse (evidenzio trattasi dell’assessorato che è naturalmente preposto proprio alla “CULTURA” anzi alle CULTURE cioè al plurale il che farebbe immaginare un giusto e più forte difesa di tutto ciò che riguarda la cultura compresi i monumenti quali testimonianze indelebili della nostra storia):

    Dichiarazione: “La scritta nacque intorno al 1972 in un clima culturale ben preciso e definito in cui esisteva il partito del Movimento Sociale Italiano. In quel periodo venne vergata la scritta sul muro della Fortezza. “
    Riflessione: viene sottolineato che, sono ben 41 anni che è stata lasciata su quel muro … Non c’è male!

    Dichiarazione: “Non che fu giusto neanche allora scrivere sopra un monumento del 1600 ma oggi, a distanza di 40 anni quella scritta risulta anche fuori tempo e luogo.”
    Riflessione: non era giusto scrive su un monumento allora, non è mai stato giusto in 41 anni, non è giusto adesso più che mai ! Proprio per questo è fuori tempo e sopra a tutto fuori luogo ! Semplicemente NON ci deve essere nessuna scritta !!!
    Dichiarazione: “Mi espressi già a suo tempo in una Commissione e dissi chiaramente che nessun monumento cittadino, dalla Terrazza al Cisternone, dovrebbe essere imbrattato con delle scritte di nessun tipo.”
    Riflessione : malgrado più volte sia stato evidenziato che quella scritta deturpa un monumento di 400 anni niente è mai stato fatto in 41 anni ! Bene, avanti cosi ….!! E’ proprio la strada giusta … (che tristezza!)

    Dichiarazione: “A distanza di così tanto tempo questa scritta non può rappresentatre un baluardo idelogico.”
    Riflessione: infatti cosa ci entra l’ideologia ? Abbiamo un monumento centenario con sopra una scritta. Va tolta e basta !!!

    Dichiarazione: “Dovremmo rimuoverla è vero ma come tutte le cose mancano i soldi per intervenire “
    Riflessione: la scritta è sul monumento è li da 41 anni come ammesso dallo stesso assessore. In 41 anni le amministrazioni comunali succedutesi NON hanno mai trovato i soldi per togliere la scritta e salvaguardare uno dei più belli monumenti che potremmo avere. Ne prendo atto ! Ed è bene farlo !!!

    Dichiarazione: “ si tratta di interventi delicati e ben specifici di alto livello tecnologico per non rovinare un monumento di 400 anni fa “
    Riflessione: invece, tenerci la scritta non rovina di più il monumento di 400 anni fa ???
    Dichiarazione: “e la cultura tale per cui un monumento non deve essere oggetto di deturpazione”.
    Riflessione: Un bel ragionamento. Logico, non c’è che dire ..

    In conclusione: MA COSA ASPETTATE A TOGLIERE CIO’ CHE DETURPA, CIOE’ QUELLA SCRITTA, OLTRE A QUANTO GIA’ E’STATO FATTO NON FACENDO I NECESSARI INTERVENTI MANUTENTIVI, QUEL MONUMENTO DI 400 ANNI ????
    L’ideologia non ci entra proprio nulla…. si tratta di rispetto per la nostra storia testimoniata attraverso anche i suoi monumenti….Cancellate quella scritta, togliete quel deturpamento !!!

  175. # lupo

    Davvero ??????

  176. # lupo

    Alì, te devi ritornare a Samarcanda, fori tutti gli stranieri !!!!

  177. # lupo

    Davverooo???

  178. # Marcovaldo

    A me piace! Anzi ci aggiungerei anche i’r nome di quello che ci ha imposto il pedaggio per percorrere uno svincolo ! Uno a 74 anni deve pensa ai nipotini invece di fa danni al prossimo!

  179. # stefano

    Amministratori comunali, fate una bella cosa: una cosa che possa essere ricordata… fate anche l’iniziativa: “Tiriamo a lucido anche i Monumenti della città” !!!

  180. # Vinny

    Giù le mani dalla scritta, è un valore ideologico che purtroppo oggigiorno non c’è più

  181. # lupo

    programma e persone migliori? ma da dove vieni? sei straniero??

  182. # piattolina

    Si, Cosimi, Nebbiai e C. tutti pericolosi comunisti! ma va’!

  183. # lupo

    e ti pare uguale?

  184. # piattolina

    si, la cultura sta a destra come traspare dal tenore dalle televisioni Mediaset…

  185. # Giulio

    quella scritta non è un simbolo degli antifascisti, è un simbolo dei deficienti perché DETURPA LA FORTEZZA, MA VI RENDETE CONTO!
    Ho spesso notato turisti che quando vedono la scritta si mettono a ridere, è questa l’immagine che vogliamo dare alla nostra Livorno? CHE VERGOGNA!

  186. # piattolina

    Concordo. è vero il MSI non esiste più ma quel partito aveva raccolto la squallida eredità di quel triste regime che terminò finalmente a piazzale Loreto.

  187. # max

    E PENSA CHE IN QUEL PERIODO IN CITTA’ INIZIARONO AD APPARIRE LE PRIME PALME….

  188. # max

    E POI CI SI CHIEDE PERCHE’ IN CITTA’ I CROCERISTI NON SI FERMANO

  189. # mi par mill'anni

    A Livorno l’ignoranza viene tutelata …

  190. # emilio

    LA FORTEZZA VI RIAPERTA ALTRO CHE PENSARE A TOGLIERE LA SCRITTA ! PIUTTOSTO CANCELLATE LA TARGA DEL DEFENDER DEI CARABINIERI CHE HA UCCISO CARLO GIULIANI DAL VILE MONUMENTO A CIANO….ANZI DEMOLITELO !

  191. # Stef.

    Concordo!

  192. # Stef.

    Ridi, ridi, ridi!!! Vedrai che pianti farai quando questo governo va a casa e ci lascia una bella cambiale da pagare, che si somma ad altre cambiali lasciata dai vari governi pseudo democratici, ridi ridi ora!!!!!

  193. # yoghi

    la resistenza partigiana non finisce mai

  194. # yoghi

    hai ragione, infatti a scappare nascosto in un camion tedesco, vestito da soldato tedesco era il fiero italiano Benito…ahhahahah

  195. # AndreA

    Se venissi a scrivere sotto casa tua ti andrebbe bene?Il problema è che purtroppo siamo una città dove la cultura è all’ultimo posto e questi sono i risultati…persone ignoranti,egoiste e senza rispetto per il prossimo e soprattutto per i figli,che dovranno vivere in una città piena di persone ignoranti che non vedono l’ora di “fregare” la collettività per interessi personali.

  196. # vnp

    Ai “nostalgici” o comunque i destroidi che assiduamente commentano le notizie di Quilivorno e che sembrano incredibilmente in maggioranza, ricordo le percentuali alle ultime elezioni qui a Livorno: PDL 12,68, FRATELLI D’ITALIA 1,32, LA DESTRA 0,32.
    Meditate gente, meditate…

  197. # AndreA

    I’r…di su mà a chi la scritta!!!

  198. # Pepo

    E bravo l’assessore , mi immagino per levare una scritta quanto ci voglia, manca la volontà’. Cari miei siamo proprio alla frutta, certo siamo amministrati bene!!!

  199. # orazzio

    Ci sono altri problemi piu’ seri di questo di cui pensare…..!!!

  200. # Silvio Performer

    Secondo me al posto della scritta bisognerebbe metterci una gigantografia di Silvio Berlusconi. Credo che in questo periodo, dove la libertà dei cittadini italiani è minacciata da una giustizia più che mai politicizzata, tutti accetterebbero di buon grado la foto di quello che è ormai a tutti gli effetti un perseguitato politico, un martire della libertà, che si batte tenacemente per la libertà di tutti, compresa quella dei cittadini livornesi.

  201. # Extra Omnes

    Io non sarò della tua corrente politica ma non ho minimamente offeso chi ha credenze politiche come le sua, al contrario di lei che mi accusa di essere un fascistello rediolo. Poi dal momento che MSI era un partito di destra è ovvio pensare che chi DETURPA un monumento con la scritta in oggetto di articolo sia di una corrente politica di sinistra. Con questo concludo, credo, in maniera educata e rispettosa nei confronti di chi non la pensa come me, al contrario di altri.

  202. # nicola

    Che però tutti guardano! Te compresa.

  203. # Michele

    “quando c’era lui i treni arrivavano in orario”
    ma allora bastava farlo capostazione…

  204. # Michele

    max l’hai sparata veramente grossa, e hai mancato di rispetto a migliaia di allora giovani che hanno rischiato e a volte perso la vita per un futuro migliore. Esattamente quello che noi non siamo capaci di fare. Ripensa bene alla gravità delle tue parole e vergognatene.
    firmato: uno che non ha mai conosciuto suo nonno perché i fascisti l’hanno portato via e ammazzato mentre si procurava da mangiare per sua figlia (mia madre) non ancora nata, e quindi mai conosciuta.
    Vergognati tanto, ma tanto. Ed evito di scrivere cose che giustamente non verrebbero pubblicate.

  205. # memedesima

    boia che commento triste

  206. # Rosy

    Mio nonno diceva che i tumori vanno estirpati fino alla radice altrimenti si rigenerano e…Ovviamente tra i tumori era compreso anche il più letale, il fascimo. Non aveva torto.

  207. # Yuri

    Continuiamo a tenere la tessera del PD in tasca sperando che ci dia la possibilità di una casa popolare o di un posticino in porto e lasciamo gestire le cose a loro……..

  208. # pina fantozzi

    …”DEVONO STARE MUTI E TESTA BASSA” impara a rispettare il pensiero altrui, magari non condividerlo, ma accettalo…

  209. # LEO

    che manchi la cultura sono d’accordo con l’assessore
    per i soldi non penso che una mano di vernice rossastra rovini le casse comunali
    basta inviare uno di quei giardinieri che con l’autobotte annaffiano le aiulo mentre piove (visti più di una volta , specialmente al rondo della stazione )

  210. # yoghi

    sicuro?

  211. # scompagno

    ma anche popoli puliti, muri muti

  212. # votogrillo

    Risposta “patetica” dell’assessore, il sondaggio la dice lunga di come la pensa la maggioranza dei livornesi e di cosa sia giusto fare…….ma i politici ormai non ascoltano più la popolazione (anche se di idee diverse dalla loro) cercano soltanto di accontentare chi ancora gli da il voto……che tristezza !

  213. # GianKa

    La vernice rossastra rovina il monumento ancor più della scritta.
    Bello eh un muro con una bella macchia rossastra…complimenti!
    Una bella toppa di vernice che uno gli viene da chiedere, ma cosa hanno coperto?
    Se le soluzioni sono queste non potete dire di non essere ideologici nel voler togliere la scritta. Perché se non è importante il significato espresso dalla scritta, che differenza c’è tra della vernice che disegna delle lettere e della vernice che fa una macchia di colore?
    Se si sostituisce delle lettere a delle macchie si è solo interessati a impedire il messaggio contenuto nelle lettere. E’ ovvio.
    Non aggrappatevi alla salvaguardia dei monumenti, quella scritta vi brucia e basta perché è antifascista.

  214. # Giovanni L

    Senza parole

  215. # il mare

    Stefano, però deciditi!
    Deturpamento o deturpazione? Vando si formula un’accusa (poi ‘osì “verbosa”) bisonnia esse’ più precisi.

  216. # Giovanni L

    Il partito comunista quindi sinistra operaia e’ nata a livorno con la sue lotte e vicessitudini gloriose etc etc, ora abbiamo figure come d alema veltroni vendola e altro, ovviamente i tempi sono cambiati , bisogna cambiare ma cambiare da vero questi sono solo stipendiati in maniera astronomica ,
    Basta con le ideeologie sono finite da un pezzo.
    Qui bisogna capire che amministrare e governare non vuol dire buttarlo nel dietro al cittadino , ma noi ci ricadiamo e meritiamo questo!!

  217. # Giovanni L

    Piccola nota nel 1921 nasceva il partito comunista….,
    Comunque nel ventennio tutta l’italia era fascista

  218. # Marco A.

    A me la tua si!

  219. # POVERALIVORNO

    Ma scusate dovrebbe essere tolta anche per il rispetto che dobbiamo al compagno Fini

  220. # Giovanni L

    Infatti!!

  221. # Jobbee

    Giovanni, hai ragione gli esempi che ha fatto il lettore Non calzano.Credo che l’ esempio piu corretto sarebbe se oggi sostituissimo quella scritta con : BERLUSCONI LADRO, O BERLUSCONI PZZ DI MRD; ma siccome ci ha già pensato la magistratura non abbiamo bisogno di farcelo ricordare con una scritta su un muro storico. Vorrei fare una proposta all’ Assessore che unisce le due anime della Città. Prima di rimuvere la Scritta, perche anch’ io ritengo che non è corretto imbrattare un monumento storico, suggerisco di fare una Foto e ripostare su una gigantografia questa foto su un tabellone in ferro o marmo ben visibile da Piazza della Repubblica,In cui venga riportato la didascalia su perchè questa Scritta è stata fatta negli’ anni 70 e cosa ha rappresentato per Livorno. Credo che sia corretto non dimenticare anche la storia moderna quindi l’ ideologia e l ‘impegno politico di questa città contro ideologie Fasciste e totalitariste.

  222. # Roberto

    È certo che con una risposta del genere mancano i soldi e proprio da un assessore del comune di Livorno

  223. # Gerone

    allora scriviamoci anche: “Fuori gli Austriaci!”

  224. # BARBARIGO

    La risposta è perchè a Livorno beeee…. beeeeeeee…….pecorellle…beeee. anche chi vorrebbe….cambiare..beeeeee

  225. # Gagiugalibero

    Ma questa iniziativa del comune ha lo scopo di rimbambire i Livornesi scrivendo commenti su Quilivorno.it o sono convinti veramente? Perche’ sarebbe l’ultimo problema della citta’

  226. # Francesco R.

    Prova a chiedere al popolo dei commenti di QuiLivorno in quanti lo farebbero GRATIS. Io sono uno tra quelli, se solo me lo chiedessero.

  227. # Ste

    Quanta ignoranza 2! La città fu presa con la forza dai fascisti dopo giorni di rappresaglie, l’uccisione di alcuni consiglieri comunali e dei loro familiari, la distruzione di negozi ecc.
    Se occorre glorificare qualcuno perché ha dotato la città di opere pubbliche io penso ai Medici che questa città l’hanno costruita praticamente da zero e ai Lorena.

  228. # Ste

    Io scrivo su carta, fidati. E solo perché sono contro la vandalizzazione di un monumento tu mi hai già etichettato come appartenente alla fazione di destra. Assolutamente no! L’unica cosa certa è che sei un superficiale.

  229. # scompagno

    vedo alcuni commenti della serie “io lotto da sempre contro il fascismo….etc” ma dove sono questi “guerrieri” e in che modo lottano? ( a parte il voto ) Non si capisce bene……, forse lottano nel sonno? O coi policini in qua e la?

  230. # M.S.I. Fuorilegge

    Stalinista?
    L’antifascismo non è stalinismo.
    L’antifascismo è un pensiero che abbraccia dall’estrema sinistra fino alla destra di Giolitti passando dal centro. Ovvero, tutti quelli che credono che il fascismo è una porcata pazzesca.

    Se ti piace tanto la cultura Maori e poco quella labronica la New Zeland ti aspetta a braccia aperte a giocare a Rugby e a fare i balli di culture morte secoli e secoli fa.
    (questo parte finale puoi anche cancellarlo, rispetto molto il gioco del rugby, molto più del calcio, anche se mi sta sulle palle qualsiasi idolatria verso squadre, giochi e persone.)

  231. # M.S.I. Fuorilegge

    Speriamo che questa volta non venga bloccato il commento:

    “Caro Professorone, mi faccia la cortesiona di spiegarmi in parole e non parolone da professorone la sua teoriona. Sparare frasoni la farà sentire tanto pomposone e le farà avere tanti pollici verdi da personone come lei ma non spiegherà niente e non dirà niente si compiacerà soltanto di lei stesso.”

    La prego e non indugi altro, sia una persona normale e parli come una persona normale invece di atteggiarsi tanto e spararle grosse. Non prenda esempio dalla politica degli ultimi 20 anni. In tivvu è pieno di persone che parlano e rispondo come lei.
    Si distacchi, sia menono “one”, e più un buon “ore”.

  232. # Gerone

    Proprio perché siamo in democrazia l’MSI aveva diritto di esistere ed è un bene che sia stato così visto che il fascismo non è più risorto. Invece chi ha scritto la frase non era democratico ma anche lui aveva ed ha il diritto di esprimersi, soltanto aveva il DOVERE di non farlo sporcando un bene di tutti. La democrazia non è un sistema perfetto, anzi, è certamente caotico, fomenta ingiustizia e corruzione. apre la strada ai furbi, rende i ricchi sempre più ricchi e i poveri schiavi perché non è la legge che fa gli onesti ma la coscienza di ognuno, al momento in gran letargo.

  233. # ZENEROS

    Ma si ma togliamola di torno quell’obbrobrio su di un monumento! Le amministrazioni comunali rosse ce l’hanno tenuta anche troppo quel cavolaccio di scritta che oltretutto è ormai fuori della storia. E’ ASSOLUTAMENTE UNA TRISTEZZA DA DEPRESSIONE TUTTE LE VOLTE CHE PASSO DA LI’. E’ SOLO ORMAI IL SIMBOLO DI UNA LIVORNO VECCHIA E CONSERVATRICE. BASTA! LEVATEMELA DI TORNO, PER FAVORE!!!

  234. # Dariol

    il Comune di Livorno ha un “fatturato” (è improprio chiamarlo così, ma è per capirci…) annuo di circa 350 milioni di euro. certo, le spese da coprire sono molte, ma se si vuole i fondi si trovano eccome! è soltanto una questione di scelta politica, una scritta che deturpa un monumento storico, evidentemente, in un contesto di abbrutimento culturale come quello della nostra città può passare inosservato per decenni, e allora la politica non interviene. Basti vedere la quantità di commenti “pro” o “contro” motivati ancora da barriere ideologiche ridicole e che con la cultura hanno veramente poco a che fare. purtroppo, ogni popolo ha i monumenti (imbrattati) che si merita.

  235. # trippa

    il sondaggio che attribuisce ancora un 40% di persone favorevoli a mantenere la scritta mi fa solo piacere.
    msi fuorilegge sempre.

  236. # GianKa

    Intanto a me non ha risposto ancora nessuno. Ne deduco che qui ci sono solo personaggi, livornesi e non, che non digeriscono quella scritta per semplici motivi ideologici e ai quali dei monumenti non importa proprio nulla.

  237. # Samarcanda

    Assessore Tredici e altri, se non ci sono soldi per fare quello che gli amministratori vorrebbero fare, provate a tagliarvi lo stipendio magari qualcosa viene fuori.

  238. # Galaad

    Comunisti e sinsitra estrema hanno bisogno di un nemico metafisico, trasformato in male assoluto, per continuare la loro politica di odio radicale su tutti i piani: politico, sociale, religioso.
    Senza un nemico di questo tipo che risponda al nome di Fascismo o di Berlusconi, questi non sanno dove appigliarsi per continuare ad esistere. E così sono costretti ad andare a cercare improbabili confronti allarmistici con la Grecia o a retrocedere di 70 anni.
    Livorno è una splendida città che ancora non è riuscita a liberarsi del ricatto morale e ideologico con cui questi parassiti sociali, spiantati del pensiero, violenti senza aggettivi, residui umani e ideologici imbevuti dell’odio comunista che per decenni è liberamente e impunemente circolato in città. Cancellare quella scritta e molte altre che compaiono in città vergate dalla loro mano sarebbe un primo passo per liberare questa città dalla barbarie.

  239. # Galaad

    Infatti. Quella scritta non va bene per entrambi i mtivi: ideologici e di decoro urbano. E’ una scritta che è liberticida e postula repressione violenta sul gruppo politico, cosa predicata e messa in atto dal cosiddetto “antifascismo militante” a partire dagli anni ’70. La violenza politica, compresa quella dell’antifascimso militante è reato. Reato contro le persone. fatevene una ragione.

  240. # sgores

    grazie Quì Livorno ; hai dato coraggio alla giunta.
    Cosa che ha dell’immaginabile !

  241. # Galaad

    “Contro le ideologie fasciste e totalitariste”. A parte il fatto che si scrive totalitarie. A parte il fatto che Livorno fu anche parecchio fascista. Ma anche mettendo tra parentesi ciò: il comunismo è totalitario, e a Livorno lo si è visto. Cultura, economia, politica e pure parte del clero sono state monopolizzate dal comunismo. Nella misura in cui il grosso della città c’ha mangiato, nella misura in cui chi non condivideva per paura si nascondeva e abbassava la testa pensando a convivere con questo pachiderma rosso, la città di Livorno è stata conformisticamente e vigliaccamente consenziente rispetto a questa ideologia totalitaria, che è riuscita a dimostrarsi tale anche in un contesto di democrazia liberale. Figuriamoci poi se avessero governato loro l’Italia a partire dal dopoguerra …. Altro che impegno anti totalitario!

  242. # Aug

    Avevamo dei gerarchi fascisti che hanno messo mano ad alcune opere della città con il loro potere, ma da qui ha dire che la città con i suoi cittadini era nera vuol dire non capire niente della storia e dei livornesi!

  243. # GianKa

    Nera sì Livorno ma d’Anarchia. Studia la storia, i fascisti per prender la città nel 1922 han dovuto chiamare i loro camerati da tutta la regione e farsi difendere dall’esercito.

  244. # midiverto

    Signori assessori dell’amministrazione comunale di Livorno, siccome la risposta alla risoluzione di un problema è sempre la solita ” non ci sono soldi ” non vedo ilo motivo per qui dovete stare li tanto non potete fare niente senza soldi, a questo punto è meglio che andiate a casa di sicuro comune risparmierà.
    Assessore Tredici quella e la seconda scritta quella del 1972 e stata cancellata qualche anno fa.Sveglia!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  245. # GianKa

    Peccato che tutto quello che di bello e storico aveva questa città sia stato raso al suolo dai bombardamenti durante la guerra voluta proprio da Mussolini e dai suoi vili gerarchi. A gente come te neanche bisognerebbe rispondere, tanto le parole non le capite.

  246. # max

    A prescindere che non mi vergogno proprio di niente.I vostri cari partigiani dopo aver sparato sui tedeschi se ne andava per monti e valli…..perche’ non si consegnavano,assumendosi le proprie responsabilita’,invece di far fucilare la gente innocente?????

  247. # Aug

    Concordo pienamente, è questa la nostra storia e mi rattrista non poco l’ideologia ( perché di questo si tratta) che emerge dai commenti a questo argomento!

  248. # midiverto

    Assessore Tredici , mi sono dimenticato, sarei curioso di sapere cosa ne pensano alla Soprintendenza dei Beni Culturali di un monumento tenuto in quel modo. Se può dia una risposta.

  249. # Gilberto Gibi

    SIAMO IN DUE !!!! Io stavo per andà a smacchià il Cisternone !!!!

  250. # Gilberto Gibi

    Una sottoscrizione per pulire un monumento storico ! VA FATTO E BASTA !!!

  251. # Gilberto Gibi

    NON CI SONO I SOLDI ???? mettiamo una cassettina all’URP del comune ed ognuno mette l’1 permille come offerta !!! Tutti…….MA PROPRIO TUTTI DICO !!!!!

  252. # GianKa

    Quella scritta come ho già detto è moderata. Fa riferimento ad una campagna legalitaria per la messa al bando di un movimento politico. Va bene danneggiare ulteriormente il muro per cancellare la scritta?
    Comunque neanche lei risponde alla mia domanda.

  253. # dat

    Boia de, a Livorno comunismo a palate… ma di siuro! Ma dove vivi? Mi risulta che la proprietà privata purtroppo non sia mai stata abolita nella nostra città.

  254. # Luigi Moscardò

    Mah! Io ho votato per rimuovere, anche perché la tinteggiatura nuova è stata ribadita con imperizia e senza lo stile vintage a pennellessa degli anni settanta . Poi le scelte son politiche: o si vuol onorare un monumento antico o si vuol render omaggio al l’ignoranza trinariciuta del comunista livornese che rutta, beve ponci, fa la spesa all’ipercòppe, mangia la torta e poi sc…. contro il libeccio e continua a votare degli amministratori cialtroni e affaristi… Tutto qui. E fino ad ora la scelta è stata coerentemente orientata verso questa triviale ma sincera alternativa.

  255. # giuseppe

    Bisognerebbe toglierla di nuovo. Poi pagare un cecchino (24 ore su 24) perché spari a chi ci riprova a scrivere: Al posto dei proiettili pillole per il cervello, ma credo che ce ne vorrebbe una quantità talmente enorme che, forse, conviene attendere che la scritta scolorisca …A Livorno siamo grandi in tutto, anche in queste cavolate datate.

  256. # la Livorno oltre il boia dè

    giustissimo ma aggiungerei di togliere anche dal monumento a ciano il numero di targa della campagnola dei CC che a genova ha fatto un morto!

  257. # Roberto-Bobbe

    Davide, sei fori tempo! Sei rimasto indietro e ir’mondo è andato avanti e ir’brutto è che te un te ne sei accorto! Dai retta a me: svegliati, la guerra è finita da un pezzo!!! I tuoi amici comunisti un ci sono più, e così pure i fascisti, e da un ber’po di tempo!!! Quella scritta ormai denota solo ignoranza e basta!!!! Ir’periolo un son’più i fasci, ma la miseria, l’euro che un vale na’… e il lavoro che non c’è!!!!! Ma’llo voi ‘apì!!!!!

  258. # Galaad

    …. sanno prendersi le loro soddisfazioni

  259. # davide

    Svegliati te caro amico , io non campo con i prosciutti all’occhi . La storia e’ un ciclo e quando arriva la miseria ripiombano anche i totalitarismi . Pensi che la miseria e la politica siano due aspetti che si possono separare ? Quelli come te “pienamente a tempo” con il dilagare della miseria avranno di certo tutto il tempo per rivedere il fascismo quello vero e già visto e chissà anche un pò di quello schifo di comunismo di nome ma che della filosofia di mark niente ha mai avuto…….

  260. # davide

    eroi da tastiera…..

  261. # davide

    Sarei pienamente con te se anche chi ha aperto e portato avanti questa discussione fosse completamente completamente libero da ogni forma di risentimento verso chi negli anni settanta l’ha scritta…..

  262. # davide

    Ecco il solito razzista che si affaccia….. finalmente si scopre le carte

  263. # davide

    Negli anni settanta , quando tante cose andavano meglio di ora , non ti saresti nemmeno sognato di commentare quella scritta…..

  264. # davide

    Avrei detto esattamente la stessa cosa al contrario ….. tipico atteggiamento dell’estremista di destra …… eroe da tastiera….

  265. # davide

    Bravo appunto , è proprio questo il senso , finiamo di buttà giù il monumento a Ciano piuttosto allora , un vero obbrobrio del ventennio fascista che domina sulla città….

  266. # davide

    Se ti fà tanto schifo livorno perchè un emigri??

  267. # davide

    Onore a lei signor Luigi che con le sue parole sembra invece aver scovato una valida alternativa politica. Questa sinceramente anche a me fa molto schifo , ma temo per motivi diametralmente opposti ai suoi.

  268. # Vento di Libeccio!

    E’ tutto inutile, purtroppo c’è poco da fare!
    Livorno ci tiene troppo (e se ne vanta) ad essere etichettata, nel suo immobilismo politico e nella sua povertà culturale, come città “rossa”, alla faccia del decoro e del rispetto che dovrebbe invece avere per un importante monumento che fa parte della sua storia!!!

  269. # il cognato della casa di montecarlo

    giusto toglierla, non significa più niente, il fascismo non ce più, msi sciolto, allenza nazionale finita, forza nuova sparita, a destra chi c’è rimasto bohh!!!

  270. # midiverto

    Signor GianKa la scritta va tolta perché deturpa un monumento, ci poteva essere scritto anche viva sbirulino sarebbe stato uguale. Per quanto riguarda la rimozione della scritta non viene fatta con una semplice pennellata. Il lavoro viene eseguito da esperti in restauro di monumenti che con attrezzature particolari rimuovono la vernice della scritta. Inoltre è un lavoro che porta via qualche mese di tempo.

  271. # Marcello

    Ricordo benissimo che al finire degli anni 90 o primi anni 2000 la fortezza venne restaurata e la scritta naturalmente fu tolta ma pochi giorni dopo ricomparve magicamente. E’ovvio che questo nuovo atto vandalico aggravato dal deturpamento di un monumento storico venne fatto con la compiacenza di qualcuno in quanto non è cosa così semplice fare una scritta di quelle dimensioni senza passare inosservati
    Ancor più ridicolo è il fatto che il partito citato non esisteva già più quando venne rifatta la scritta nonché tale scritta anche quella precedente era basata sul niente poiché il MSI era un partito come gli altri e se non vado errando Almirante aveva la stima ed il rispetto anche dalla sinistra in quanto era un politico leale,serio e competente.

  272. # alessio

    ma prima di pensare alla scritta sul muro, non sarebbe meglio se la ristrutturassero come si deve questi FINTI compagni

  273. # El Guero

    Magari fossi Stalin…..sai quanta gente manderei a spalà torba nei gulag!!!!

  274. # El Guero

    Partito?????era FUORILEGGE appunto…quindi ce poco da difende o documentare….

  275. # El Guero

    Che sei nulla mischiato con niente, lo sai???alla fine di quello che dici te e tutti i destroidi rimbambiti mi importa un bel niente….fai bene a sfogarti al computer, perchè io oltre a farlo qua mi posso permettere di farlo anche a quattro occhi!!!!

  276. # El Guero

    Rispettare un fascista????ma nemmeno mi dessero un lavoro a tempo indeterminato a 4000 euro il mese….zero rispetto per la feccia!!!!!

  277. # El Guero

    Peccato che a te come a tutta la giunta comunale, non frega nulla della Fortezza…basta avere lo stipendio a fine mese poi il resto è relativo!!!!

  278. # GianKa

    Su una scritta qualsiasi non si sarebbe innestata questa polemica, quindi è inutile dire che non importa cosa ci sia scritto, perché non è vero. In ogni caso finalmente qualcuno mi ha risposto. Quindi o si restaura la struttura oppure un intervento sulla scritta non ha senso.

  279. # dat

    ma non è vero che è uguale, il problema è proprio cosa c’è scritto! comunque come ha già scritto qualcuno non ha senso parlare con chi non capisce la differenza che c’è tra il vandalismo e un messaggio, per quanto scritto su un muro. Il qualunquismo, la superficialità e l’atteggiamento becero di chi scrive qui perché non ha niente da fare non merita più risposte per quanto mi riguarda.

  280. # Davide72

    …abbiamo capito che con persone che la pensano come Davide questa citta’ non potra’ mai risorgere,chiusi nella propria ottusita’ di non so quale ideologia. Cmq l’argomento è di cancellare una scritta ormai fuori luogo su un monumento simbolo della nostra citta’. A livorno o da qualsiasi parte del mondo imbrattare un monumento è da incivili indipendentemente dal messaggio che si vuol trasmettere. Non si parla di politica ma di educazione civica…Smettiamo di inzzupparla nel cappuccino. La politica in questa citta’ è stata la rovina…da altre parti no, da noi si! Riflettiamo.

  281. # GianKa

    No, è stata ripassata solo negli ultimi anni. Il restauro degli anni 90 semplicemente non riuscì a cancellare del tutto la vernice, ormai assorbita dai mattoni.

    Almirante era tanto ammirato a Livorno che nel 1972 andammo tutti ad applaudirlo al comizio, ma dovette scappare.

    Aveva la stima ed il rispetto che si può avere per un boia

    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://3.bp.blogspot.com/_1Dy0Xbt5d58/TTHf9MUPK5I/AAAAAAAAADc/YZYUpdzUhSo/s1600/Almirante%252Bboia.jpg&imgrefurl=http://archivioilsessantotto.blogspot.com/2011/01/lalmirante-democratico.html&h=710&w=498&sz=38&tbnid=t9wKEgovDke4pM:&tbnh=90&tbnw=63&zoom=1&usg=__Zf9aNXZjiLMpVrOfnsUc0jwPo74=&docid=fwFfO8LY9XYWlM&sa=X&ei=ShE_UpaEKcTa4AT2rIHwDg&ved=0CDYQ9QEwAQ

  282. # Marcello

    Quello che hanno fatto a Livorno e che pensavano a Livorno fortunatamente non ha mai avuto eco sul territorio nazionale altrimenti adesso saremo un paese in via di sviluppo.

  283. # GianKa

    Sai come si dice a Livorno? L’importante è esse convinti!

  284. # burbero

    Ma chi ti ha detto che era fuori legge il MSI, qualcuno allo stadio ?? Studia pischellino studia!! ahhh lo sai che il Che era un calciatore del Livorno? ah!ah! che pena….

  285. # El che cubano di coltano

    boia e chi sei marcello spacca….e???

  286. # FABIO

    che ridere a leggere i vostri commenti sulla scritta della fortezza , e si che pensavo che i livornesi ( me compreso ) levassero il fumo alle schiacciate , ebbene vi illumino se permetto STI POLITICI vogliano far fare lotta tra poveri ma noi….. cerchiamo di essere più furbi , ovvero invece di discutere te comunista te fascisti la scritta ci sta o non ci sta , vediamo di trovare una bella soluzione su come pulire per bene una scritta su un monumento storico di riaprire la fortezza al pubblico e di farci arrivare i turisti RAGAZZI QUESTA CITTA’ E’ ALLA ROVINA QUASI A UN PUNTO DI NON RITORNO

  287. # FABIO

    E POI RICORDIAMOCI NON BISOGNA GUARDARE AL PASSATO O AL FUTURO PER RILANCIARE LA CITTA’ BISOGNA VEDERE AL GIORNO ODIERNO , ovvero oggi ci sono i croceristi ? ok facciamo subito cose per farli rimanere in citta e spendere , domani altra situazione stessa cosa , se si pensa a lungo raggio fine della corsa subentrano meccanismi che e lunga a spiegare per farla corta magna magna , piccolo esempio si si prepara per per i croceristi e pronta fra 5 anni non va bene una cosa che fa guadagnare deve essere pronta in pochissimo tempo perche quando e finita porta impiego e guadagno

  288. # Galaad

    La proprietà privata è tutelata dalla Costituzione e voi rossi aveve governato Livorno e gran parte della Toscana ma non l’Italia. Al più avete avuto una egemonia culturale almeno fino agli anni ’80. Per il resto ci sono altre vie per attaccare la proprietà privata attraverso l’abbandono dell’economia locale al monopolio cooperativistico e attraverso la la tassazione.

  289. # Galaad

    Le seconda guerra mondiale nasce con la spartizione della Polonia tra nazisti e Sovietici e con la fucilazione della classe dirigente polacca a Katyn da parte dei sovietici, poi attribuita ai nazisti secondo il copione della menzogna comunista. Impara la storia. presuntuoso.

  290. # Galaad

    Do you Know ALBAno Laziale? Comune da cancellare in omaggio all’antifascismo che da sempre è sinonimo di antilazialità.

  291. # Galaad

    Sai ‘osa, e devi lavora’ da Caparol!!!!!!!

  292. # Galaad

    La risposta è: chi le dice che non sia possibile togliere la scritta della fortezza senza danneggiare il muro? Sta forse scritto sul Libretto Rosso di Mao edito da Lotta Continua in queglia anni?

  293. # marcolenzi

    Fasci di….. Ora e sempre Piazzale Loreto.

  294. # Galaad

    M’inchino davati a cotanta umanità.

  295. # Meo

    il PD e il PDL

  296. # falco

    Nessuna umanità per le bestie nere

  297. # marcolenzi

    vergognatevi! laidi, zozzi, infami, vermi che ‘un vi firmate nemmeno col vostro nome. venite fòri allo scoperto, o lezzi!

  298. # Galaad

    Dopo di noi ci saresti finito pure te …

  299. # Galaad

    Marco Lenzi dovrei mettere nome e cognome per espormi alla violenza di un violento come te e i tuoi simili? Ho il coraggio delle mie idee, sono leale e vado a testa alta. Ho volantinato per un decennio davanti alle scuole e per le strade per il Fronte della Gioventù. Ho confutato centinaia di persone ora lobotomizzate come te, ora in buona fede, ora confuse. Non in nome del fascismo di cui apprezzo molte realizzazioni e svariate idee ma non tutte, ma in nome della verità e della realtà. Parole di cui tu non conosci neppure il significato perchè in quella testa hanno messo solo odio politico, sociale e religioso.

  300. # Accio

    GRANDE Galaad ottimo commento !! Gli insegnamenti di un GRANDE UOMO come Giorgio ALMIRANTE sono ancora vivi.

  301. # ir mario

    oramai non fa più effetto, anche perchè la destra, a parte gasparri, brunetta e la russa, non esiste più. resta solo un ricordo, positivo o negativo che sia, degli anni 70

  302. # max

    laido e zozzo sarai te….
    Bella democrazia

  303. # max

    …e anche rosse…….tinte di sangue di tanti innocenti morti al posto di quelli che sparavano e scappavano sui monti

  304. # max

    si…bella democrazia………………..m o d e r a t o r e…..

  305. # ir mario

    Professorone, ma come parli? cosa significa ….. ma come stai messo male

I commenti sono chiusi.