Parco delle ex Terme del Corallo. Tre mesi e già i primi segni di incuria

Mediagallery

Gentile redazione, vi scrivo per segnalarvi lo stato in cui versa il nuovo parco delle Terme del Corallo inaugurato tre mesi fa: erbacce ovunque, palme afflosciate e dove c’era il prato ora solo terreno mai irrigato.  E’ giusto dire che i cittadini che lo frequentano ne fanno buon uso,  gettando lo sporco e i bisogni nei cestini, qui stavolta spetta al Comune intervenire,  e anche presto, o si unirà allo stato generale di degrado decadente in cui versano le povere Terme.
Sara Berni

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # La Formica (@SergbarsSergio)

    la cosa è tipicamente Livornese; cioè fare le cose e poi ABBANDONARLE.

  2. # Erik62

    Quando non ci pensano i vandali provvede l’incuria dell’amministrazione… benvenuti a Livorno!!

  3. # anto

    se non ci sono soldi per sopperire alle manutenzioni del verde comune perché invece di mettere i semi-delinquenti ai domiciliari non gli viene messo “una palla al piede” e si mettono ai lavori socialmente utili?

  4. # francesca.SB

    bei mi’ vaini…

  5. # Vento di Libeccio!

    Se non altro lo stato di degrado in cui purtroppo già versa il “nuovo” Parco, farà degna figura di sè e sarà il . . . . . degno arredo verde, a contorno del rudere, ormai fatiscente, delle Terme del Corallo!!!

I commenti sono chiusi.