Non mi hanno fatto salire con il passeggino sull’autobus

Buonasera,sono una ‘ragazza’ di 33 anni con 2 figli e voglio raccontarvi un episodio accaduto a me e a mio figlio di 20 mesi. L’8 luglio alle ore 12 e 10, dopo aver perso tutta la mattina tra poste, banche e commissioni varie io e mio figlio appunto di un anno e mezzo abbiamo deciso di fare ritorno a casa in autobus. Considerando che io abito dopo l’ospedale e trovandomi al porto volevamo prendere l’autobus di linea 1 che ferma sul viale Carducci. Aspettando qualche attimo vediamo arrivare ‘il nostro autobus’. Peccato che l’autista, peraltro una donna, non ha voluto aprirmi gli sportelli. Io busso e chiedo gentilmente di aprirmi visto che avevo il passeggino, borse e bambino che dormiva. La sua risposta pesante, scortese e secca è stata: Signora, non lo conosce il regolamento!? E io un po’ incredula gli ho risposto di si: allora non può montare con il passeggino aperto. La mia risposta calma, perché non volevo spaventare mio figlio, è stata che se mi avesse dato 2 secondi l’avrei chiuso ‘al volo’. Niente da fare, altra risposta secca: figurati se io aspetto i suoi comodi. Preso alla velocità della luce è scappata via lasciandomi lì senza parole con tanta rabbia. Se ci sono delle regole bisogna farle rispettare da tutti a partire dalle persone ‘non nostri connazionali’ che montano sul pullman senza biglietto e con intenzioni non proprio carine. Ma comunque una bella lettera di reclamo all’ATL gliela farò’ presente. Grazie dello sfogo.

Scilla Bassano

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # Baccello

    Da autista posso solo darti tutto il mio appoggio, ma mandare una lettera di reclamo all’atl non le servirà a niente perché il regolamento parla chiaro e il passeggino deve essere già chiuso prima dell’arrivo dell’autobus purtroppo. Ho mia moglie che ha il suo stesso problema ma moltiplicato per due, visto che ho 2 gemelli con passeggino doppio; quando sono io a guidare la faccio salire perché ne prendo le mie responsabilità, ma quando non sono io a guidare, sono io il primo a dire a mia moglie di chiuderlo e il più delle volte si finisce per andare a piedi.
    Purtroppo è il regolamento, è sbagliato, è ingiusto, è inutile, è pericoloso, perché penso sia più pericoloso tenere in braccio un bimbo piccolo con una mano e con l’altra tenere il passeggino che tenerlo aperto, ma non possiamo farci niente noi autisti e voi utenti fin quando questo regolamento non viene modificato. Quindi se vuole denunciare il fatto, non denunci l’autista che non fa fatto altro che rispettare il regolamento e salare il suo posto in caso di incidente con passeggino aperto, piuttosto faccia un bel reclamo su come cambiare questo stupido regolamento.

  2. # NONNO

    LA SIG. AUTISTA CI DEVE AVERE UN BEL CUORE, ANCHE SE IL REGOLAMENTO VIETA IL PASSEGGINO APERTO….

  3. # Ciobica Mirela

    Salve signora Bassano mi dispiace per la sua disavventura a me e successo ieri 30 luglio con la pioggia forte che l’ autista mi ha fatto smontare la carrozzina passeggino sull autobus che non riuscivo a capire come fare dove appoggiare la mia bimba di nemmeno 10 mesi un incubo per non parlare cosa può succedere nel caso di un incidente con un bambino in braccio, ma come si fa mettersi in sicurezza e tenere passeggino,carrozzina bambino? siccome altre città hanno cambiato il regolamento e arrivato il momento di cambiare anche a Livorno,inizio a raccogliere segnalazioni vado in comune e continuero a lottare per un nostro diritto,se vuole contattarmi email mirikmassi@gmail.com