L’emporio solidale continua a sognare

Mediagallery

L’emporio solidale continua a sognare. L’emporio va oltre i discorsi della politica sugli immigrati e realizza l’integrazione nella solidarietà di una signora non italiana che è la prima a fare la spesa per i poveri italiani livornesi. Accade all’Ekom di Livorno alla raccolta alimentare sabato mattina. Ringraziamo ancora una volta tutti i cittadini solidali e ricordiamo che l’emporio solidale non riceve alcun finanziamento pubblico.

Riproduzione riservata ©