Lega Nord: brutto non accettare la sconfitta elettorale

La sconfitta va accettata.
La cosa brutta è quando non si accetta la sconfitta elettorale. Infatti, il pressing su Nogarin da parte degli ex consiglieri Pd circa l’ospedale sta a dimostrare che la loro preoccupazione non è quella di raccogliere l’importante messaggio che la città ha voluto dare alla casta che ha portato Livono alla rovina ma solo quello di difendere l’indifendibile con agomenti che hanno già dimostrato la loro scarsa validità. L’unico aspetto positivo dei pronunciamenti degli ex consiglieri Pd è quello di far capire agli iscritti Pd chi deve essere rottamato … se vogliono riconquistare Livorno (anche se, poi, resterebbe comunque il problema delle idee).
G.Ceruso – Segretario provinciale Lega Nord – Livorno

​G.C.​

 

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # Francesca

    senti da che pulpito… la Lega Nord di Livorno deh…
    Tappatevi bene, date retta.