L’appello di Andrea Raspanti (Bl): mamma, nonna… non votate per il Pd

Mediagallery

Ecco l’appello inviato da Andrea Raspanti (candidato sindaco di Buongiorno Livorno) e che lo stesso Raspanti porterà personalmente nei centri anziani, negli spazi ricreativi, nelle case di riposo a partire dalla prossima settimana.

L’appello di Andrea Raspanti, candidato di Buongiorno Livorno
Rivolgo un appello, da trentenne, a tutti coloro che hanno l’età per essere i miei genitori o i miei nonni. Un appello accorato per il cambiamento. Per un patto tra generazioni, in nome dei valori che voi, genitori e nonni, ci avete trasmesso e avete contribuito ad affermare. Un patto in nome del futuro, per una città in cui i giovani e le giovani possano progettare la loro vita e in cui i loro genitori e i loro nonni possano vivere una terza età dignitosa, sgravata di tarli e preoccupazioni per le sorti dei loro ragazzi, sicuri e protetti da una rete di assistenza e di servizi che dei giovani, com’è evidente, non può fare a meno. Perché senza i giovani, chi si occuperà degli anziani? Forse non tutti avete il polso del numero esorbitante di coetanei e amici che ognuno dei vostri figli o nipoti ha visto partire per altre città o paesi in questi anni. Forse a partire sono stati proprio loro, i figli e i nipoti vostri. Per cercare opportunità, stimoli, risposte che qui si fanno troppo a lungo aspettare. L’esito di questa ricerca è sotto gli occhi di tutti: Livorno si sta svuotando. Si sta impoverendo. Dobbiamo a tutti i costi invertire questa tendenza, ed è in nome di questa esigenza inderogabile che vi chiediamo di unire le vostre forze alle nostre, e di approfittare della prossima scadenza elettorale per realizzare il cambiamento di cui Livorno ha bisogno urgente e prioritario. I vostri bisogni sono i nostri bisogni, le vostre speranze sono le nostre. Dateci l’opportunità di migliorare la città dove vogliamo vivere. Per il bene di tutti.

Riproduzione riservata ©

11 commenti

 
  1. # ugo

    ma glielo hai detto di un votà nemmeno per te… 🙂

  2. # Mario

    Da quando in qua si fa campagna elettorale dicendo ‘non votate loro’? ero rimasto a ‘votate noi perchè abbiamo un miglior programma’…boh.

  3. # Francesca

    boia, e devi ispirà di molta fiducia se ti devi raccomandare anche a mamma e nonna per farti votare da qualcuno…

  4. # ursula

    Infatti, signor Mario, “non votate il Pd” è solo il titolo poco azzeccato che è stato scelto per l’articolo. Se avesse letto la lettera riportata sotto, non vengono nominati né il Pd né altri partiti da non votare.

  5. # Enrico

    Mario, forse lei si è limitato a leggere il fuorviante titolo. Mi dica dove sta scritto “non votate X” nel testo di Andrea Raspanti.

  6. # alessia

    I miei nonni hanno combattuto contro il fascismo, dai fascisti sono stati umiliati e picchiati, ho sempre votato PCI, poi DS e poi PD, quest’anno sarà la prima volta che cambierò. Non voglio più vedere poltrone a cialtroni sistemati dal partito, vorrei vedere i miei figli con un futuro, vorrei che livorno potesse essere vissuta in modo sicuro e non barricandoci in casa con allarmi e porte blindate, vorrei un futuro davanti al mare… ecco che voterò Andrea Raspanti e non i soliti giocatori al gioco dell’oca che si spostano da una poltrona all’altra. Ora basta. Basta…

  7. # emi

    Dobbiamo votare chi ci riporta su e non perchè ” siamo a livorno comunista e per forza sinistra. Dobbiamo aprire e far aprire gli occhi

  8. # noncistò

    Peccato che la compagnia si sia allargata a ex consiglieri comunali e ex difensori civici che hanno avuto tanto dal partito e che ora gli si dichiarano contro !

  9. # Il Moralizzatore

    Non votate pd ma neanche lui…

  10. # Stefano

    Se mi trovi un solo nome dentro la lista di Buongiorno Livorno che sia stato consigliere comunale o ex difensore civivo del “partito” (ma pure di qualunque altra formazione politica) ti pago una cena, giuro! Ma se non c’è abbi l’umiltà di chiedere scusa e magari di far riposare le dita sui tasti per un pò.
    Parlo di BL, la questione “altre liste” è un discorso a parte (non si può rimanere nudi e puri se si partecipa ad una competizione elettorale con l’ambizione di vincere…)

  11. # giovannielle

    no problem MOVIMENTO 5 STELLE

I commenti sono chiusi.