In via Bat-Yam potente riflettore sempre acceso, perché?

Mediagallery

Dal momento in cui lo Stato e Comune hanno deciso di accollarci la nuova famosa TASI (trattasi di contributo versato al Comune per i servizi indivisibili – illuminazione e pulizia delle strade) sarebbe bene cominciare a fare un po’ di serie considerazioni in merito allo spreco di energia pubblica che mira al risparmio e sottolineare alcune particolarita’ che sarebbe bene denunciare e\o evidenziare e che rimarrebbero poi immutate nel tempo se non si trova il sistema di risolverlo ora.
All’Ardenza percorrendo via Bat-Yam all’incrocio con via Ulvi Liegi vi e’ un potente riflettore montato sotto il lampione che illumina a giorno quel tratto di strada e non si e’ mai capito il motivo del perche’ e del per come, qualcuno ha avanzato l’ipotesi che potesse trattarsi motivi di sicurezza essendo un incrocio, ma in quella zona tutti gli incroci sono identici e non si vede il motivo di tutto quello spreco di energia elettrica e solo stranamente in quel tratto di strada.
Io e come me tanti contribuenti cittadini residenti della zona vorremmo e ci piacerebbe sapere il perche’ di quell’inutile spreco (e perche’ proprio e solo lì) dal momento in cui ci sono sulla via Bat Yam tratti di strada che avrebbero davvero bisogno di una maggiore illuminazione, se l’Autorita’ preposta potrebbe svelarci questo mistero e spiegarci qualcosa in merito gli saremmo davvero grati.

Marco Marini

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # paolino

    Che l’Enel risponda appena può, troppo comodo fingere di non leggere e non sapere!

I commenti sono chiusi.