Il Gazebo e l’incuria

Mediagallery

Gentile redazione,

Poco dopo l’inizio dell’anno corrente, il grande gazebo della Terrazza Mascagni veniva preso di mira, dai soliti poeti imbratta muro, ma la cosa sembra ormai diventata una consuetudine, i mesi son passati, le stagioni son passate e queste colonne hanno visto tanto vento e tanta salsedine, ma sembra che solo questi elementi siano passati da queste parti, nonostante le varie manifestazioni che si sono susseguite intorno a questo colonnato, dalle elezioni di miss varie, dalle musiche ai balli e al bellissimo spettacolo delle frecce tricolori , nessuno si è presa la briga di far dare una ripulita da tutti i vari poemi e ghirigori che lordano questa costruzione. A quando la lieta novella, magari un tutt’uno con la riparazione delle balaustre che guardano il passare sconsolate.
Distinti Saluti Paolo MURA

Riproduzione riservata ©

3 commenti

 
  1. # nonsenepòpiù

    Ormai l’imbecillità e il vandalismo prolificano ovunque e le città si difendono solo con telecamere che permettono di identificare i responsabili e sanzionarli nel portafoglio ! Certo che poi le registrazioni dei filmati vanno guardate giornalmente e non solo quando viene danneggiata l’auto dei Vigili Urbani !

  2. # thomas

    Non servono le telecamere ma un ber trapianto di cervello ai genitori di vandali tipo questo nicolas. Non è possibile che a livorno ci vole il carabiniere fisso a presidio di ogni angolo della città altrimenti, è puntualmente vandalizzato, scacazzato e deturbato dai soliti livornesi.

  3. # Andrea

    Tolleranza Zero !!! Non importa l’età questi idioti vanno puniti duramente!! Telecamere subito anche se senza questa ignoranza avremmo potuto farne a meni

I commenti sono chiusi.