Grazie Aamps, Livorno è più pulita. Ma non trascurate i fossi e le aree verdi in Venezia

L’Associazione Accademia degli Avvalorati ringrazia a nome di tutti i suoi soci, il Comune di Livorno, l’Aamps e in particolar modo il Dr. Enzo Chioini (amministratore unico dell’Aamps) per aver ideato e realizzato l’iniziativa “Tiriamo a lucido il cuore della città” in modo efficiente e tangibile. Siamo sicuri che Livorno più pulita è più bella, più igienica e sicura. Gli operatori hanno lavorato bene in ogni settore e angolo di città, nello specifico il quartiere degli Avvalorati si è potuto vedere e constatare dopo gli interventi realizzati, una situazione igienica migliore, con i giardini pubblici risanati dal taglio erba e la strada di Via Avvalorati pulita anche nei marciapiedi limitrofi, pulito e igienizzato lo spazio dove solitamente vengono lasciati rifiuti di ogni tipo lungo la spalletta del fosso e ripuliti da erbacce le aree vicino al Ponte del San Giovanni Nepomuceno. Tolte le biciclette che da anni stanziavano e abbandonate ai cartelli stradali. Finalmente un benvenuto di accoglienza ai centinaia di turisti che invadono il centro di Livorno e un esempio di come stare in casa propria a tutti i livornesi e immigrati che abitano in città. La speranza che da oggi in poi possano avvenire con regolarità sostanzialmente due eventi: il primo è che gli enti addetti alla pulizia possano continuare a vigilare e mantenere la qualità della pulizia e dell’igiene con costante e monitoraggio della pulizia, il secondo è che noi livornesi e chi ci abita (stranieri, toscani etc….) dobbiamo imparare a stare in città come se fossimo dentro casa nostra, basta poco, soprattutto per chi ama davvero Livorno. Raccomandiamo soprattutto ai padroni dei cani (i nostri amici più fedeli) di raccogliere le loro feci sui marciapiedi o negli scalandroni dei fossi (si ringrazia la Livorno Port Authority per aver messo dei cartelli educativi lungo gli scalandroni stessi di Via della Madonna) e di evitare di lasciare se possibile le loro urine agli angoli dei marciapiedi o in mezzo alla strada, si può trovare un angolo verde dove fare loro i loro bisogni e rispettare l’igiene della strada. Si prega vivamente inoltre di non lasciare ogni tipo d’immondizia ai cassetti della spazzature tipo sedie, tavoli, frigoriferi e tv, oppure nei fossi direttamente come avviene regolarmente il sabato sera nel quartiere Venezia, con bottiglie e oggetti di qualsiasi tipo.
L’Ass. Accademia degli Avvalorati propone al Comune di Livorno (se possibile) di identificare se nel quartiere Venezia vi fossero delle piccole aree pubbliche da trasformare in piccole aree verdi per i nostri amici animali, perché il problema delle feci in strada è anche dovuto al fatto che in un grande quartiere come quello della Venezia in cui ci sono migliaia di abitanti e quindi centinaia di animali le aree pubbliche adibite ad accogliere gli animali stessi sono veramente poche o addirittura inesistenti.Anche perchè almeno a Livorno la presenza dei cani per famiglia è veramente elevato rispetto ad altre città.
Ultima segnalazione è per la pulizia dei fossi, un eterno problema da risolvere per Livorno. La nostra associazione collabora molto spesso con associazioni culturali e turistiche specializzate nella nostra città di Livorno e nel progetto del tour in battello per i turisti nei fossi molto spesso lungo il percorso suggestivo della Venezia (Scali delle Ancore e Scali del San Giovanni Nepomuceno) arrivano continuamente dei brutti odori come se fossero scarichi di fogna nel fosso e questo per il turismo non è accettabile in quanto diamo segno di decadenza e di sporcizia, come del resto i rifiuti che galleggiano soprattutto nell’area della fortezza nuova tra il quartiere venezia e il pontino. Deleghiamo chi di dovere a fare un sopralluogo per verificare con la competenza dovuta questi problemi. Ci dobbiamo togliere l’etichetta che abbiamo addosso da diversi anni come Livorno città sporca e soprattutto perché siamo noi livornesi a farlo. Cerchiamo di amare di più la nostra città, lo sporco non piace a nessuno…. Costruiamo per i nostri figli una città migliore tutti assieme.Siamo in Serie in A nello sport più importante al mondo, siamo tra le sedici città più importanti in Italia, dobbiamo assolutamente cambiare aspetto. Grazie, grazie, grazie…….. Livorno pulita è più bella.

Ass. Accademia degli Avvalorati

Riproduzione riservata ©

3 commenti

 
  1. # Stefano

    Sconcertante! Ma provare a tener pulita la città non dovrebbe far parte dei compiti “istituzionali” dell’AAMPS? Perchè tutto questo clamore e tutte queste lodi? Non paghiamo – fra l’atro una delle TIA più alte d’Italia – anche per questo? Oppure è solo per gentile concessione dei vertici AAMPS? E comunque mi hanno insegnato a diffidare di tutte le “grandi” iniziative che vengono fatte a pochi mesi dalle elezioni comunali……

  2. # Elisabetta

    Abito in zona Ospedale, vorrei segnalare il degrado del parcheggio zona Piazza Maria Lavagna dove si accede tramite un passaggio pedonale all’ingresso dell’Ospedale via Gramsci per la scarza pulizia, il taglio dell’erba che avviene saltuariamente circa una o due volte all’anno e parzialmente come ultimamente dove viene lasciato poi il taglio stesso e tutti i resti di bottiglie, lattine, materiale organico (visto che è zona di incontri serali) siringhe usate dato che non c’è neppure alcun contenitore per i rifiuti e comunque non è stato previsto alcun servizio di pulizia, diverse piante sono morte e non sono state sostituite e alcune di quelle che restano sono senza sostegno e pericolanti. Faccio appello al Sindaco perchè prenda provvedimenti per fare un controllo o deleghi chi di dovere e provveda a far si che intervenga anche a organizzare una zona apposita e legale per chi ha i cani che li porta a fare i bisogni tra quell’erba (che in estate è anche pericolosa per rischio incendi) i cui padroni spesso neppure provvedono a ripulire.

  3. # Daniele

    Non capisco la logica dei lavori straordinari che imperversa in quasi tutti i comuni. Ma la manutenzione ordinaria non esiste più?

I commenti sono chiusi.