Federazione Prc: Feste di partito, servono aree dedicate

Mediagallery

Pensiamo che le feste politiche-popolari siano una ricchezza per la città, suscitano discussione e partecipazione sui problemi della collettività; sono momenti di preziosa socialità. Il problema non è fare le pulci alla festa del PD – è un bene che la faccia e continui a farla. La responsabilità maggiore delle amministrazioni che si sono susseguite fino all’8 giugno è che sia stato estremamente difficile per altri poterle fare, sia per la mancanza cronica di spazi disponibili e attrezzati che per enormi (quasi insormontabili) problemi burocratici. Noi ad esempio – dopo la chiusura “temporanea” della Fortezza Nuova nel 2004 – siamo da tempo (2007) costretti a fare la nostra “Festa Rossa” o in area privata, o al di fuori del territorio comunale. Cogliamo anzi l’occasione per ringraziare dell’ospitalità che ci concede, a noi come ad altre associazioni cittadine, il Comune di Collesalvetti nella propria area attrezzata. Molti Comuni a noi vicini si sono dotati di spazi pubblici attrezzati, perché a Livorno questo non è possibile? Sarebbe un atto importante se il Comune si mettesse al lavoro per rendere disponibili anche nella nostra città aree dedicate, magari da attrezzare con il tempo, utilizzabili dalle forze politiche, dal mondo dell’associazionismo culturale e sportivo per creare degli eventi, dei momenti di incontro e di aggregazione, con costi accessibili per tutti quei soggetti che non godono e non hanno mai goduto di grandi finanziamenti pubblici o privati e che basano le proprie attività sul volontariato.
Federazione livornese PRC

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # Marcovaldo

    Guarda che l’area c’è gia, e quella del Cisternino, con tanto di piazzole e opere gia fatte. Laggio il PD ci fece un paio di feste, poi siccome non gli ci andava nessuno, rioprese l’occupazione della Rotonda….. Farle al Cisternino è segno di civilta, ci sono autobus per andare parcheggi e non si rompono i cittadini!!!

  2. # Andrea

    ancora?? c’è più sedi che piccioni, ma fatele dentro una delle vostre sedi almeno è sicuro che viene qualcuno

  3. # Beppone

    Be se si parla in termini di occupazione, mi vien da pensare che un conto ed avere uno spazio dedicato è in questo Pisa ci supera ancora una volta..infatti l’area dell’Expo a pisanova esiste da molti anni è ci vengono fatte innumerevoli feste, ma si sà noi, siamo diversi…quindi c’è l’area del palasport, c’è il cisternino, ma nache lì come alla rotonda ce chi ci abita e quindi potenzialmente contrari ad una festa che duri una settimana, per lo più “rubando” spazio a chi giornalmente si reca sotto i pini alla ricerca della frescura o ci porta i bimbi a giocare visto che che c’è un area dedicata (cosa che manca sul lungomare) in più c’è il centro recupero della LIPU, che molto probabile nuocerebbe ai propri ospiti la musica a palla.
    Non credo che a Livorno città tre volte Pisa, non abbia uno spazio da dedicare a tutte le iniziative che ci sono e che verranno fatte.

  4. # Beppone

    Si vede che te….al Cisternino non ci sei mai andato!…1…parli di parcheggi…quali? dimmeno almeno uno se lo trovi…guarda anche Google Heart!
    2 Parli di pullman e questi dove li fai fermare?
    3 l’area del Cisternino è stata ristrutturata, c’è un parco giochi e una serie di tavolini dove una famiglia ci può anche mangiare, ma di certo non per farci una festa che duri una settimana, con tanto di mercato.
    Io sono per l’area della Rotonda venga finalmente pedonalizzata, ristrutturata alla pari dei giardinetti e chalet di nuovo funzionamete, non sono per riaprirla al traffico veicolare, ma questa si presenti come possibile centro di aggregazione, sport e vari impegni…ma uno spazio dedicato ad manifestazioni pubbliche, private e politiche ne abbiamo bisogno e la nuova giunta dovrà risolvere anche questo.

I commenti sono chiusi.