Esselunga, “nulla questio” ma in quella zona no!

In passato,ho avuto modo di esprimere un mio giudizio,sul problema che Esselunga,potesse venire a Livorno e ripeto; “nulla questio”, solo ponevo un problema di verificare il sito previsto, in quanto la zona prescelta, a mio avviso, pone gravi problemi viari, data la vicinanza dell’ospedale di Livorno, incompatibile con la presenza di una grande catena, come è Esselunga e chiedevo all’amministrazione Comunale,di verificarne la compatibilità.
Come al solito, quando si vuole fare,si incolla tutto e questo purtroppo sta accadendo, infatti si sta mischiando incredibilmente,cose impossibili da incollare, come mettere insieme il Market e gli alloggi popolari; sembra una cosa seria,ma è da ridere; infatti,se c’è una cosa vera è che gli alloggi,fanno parte del Businnes dell’intera operazione Esselunga e di popolare,non c’è assolutamente nulla.
In più l’operazione millanta 200 posti di lavoro;succosa esca,per fare abboccare i Livornesi; ma solamente nata dalla fervida fantasia del Nogarin e non suffragata da nessun dato certo. Ciliegina sulla torta, poi è la questione, delle numerose attività presenti nel comparto e la loro salvaguardia,che ritengo,dovrebbe essere tutelata da una amministrazione Comunale che ci tenga; ebbene è mtematico che con un’inserimento di tale fatto,le attività presenti a Colline.Coteto,riceveranno un colpo mortale e non credo che questo fatto,possa essere contrabbandato,come popolare.
In conclusione, a scanso di equivoci, nulla questio per la presenza di Esselunga a Livorno; ma è il dove, nella nostra città.
Sergio Barsotti

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # marani

    Il sig. Barsotti ha ragione ma anche Lui sà benissimo che Esselunga sarebbe andata al Nuovo Centro nei terreni di Fremura se le precedenti amministrazioni non avessero spinto Fremura ad altre scelte pur di fermare un concorrente che avrebbe potuto dar noia al monopolio cittadino ! Io, come penso il sig. Barsotti, avrei preferito che la concorrenza fosse fatta sulla qualità e sui prezzi a favore del consumatore ma la politica ha alterato pesantemente la situazione ed ora il quartiere ne raccoglie le conseguenze !

  2. # cosaciombina

    Barsotti, vorrei farle notare che a Livorno in ogni quartiere ci sono due cose: la coop di quartiere e la parrocchia; a colline e coteto ci sono le coppine di quartiere, ma questo un dà mia noia, no !!

I commenti sono chiusi.