Dobbiamo dare a tutti modo di raggiungere la spiaggetta alla Diga del porto

Mediagallery

Gentile redazione Quilivorno.it,
nelle mie consuete girate al porto, ho notato con mia meraviglia che lungo la diga foranea c’è una spiaggia, che viene utilizzata da diverse famiglie, intente a pescare, prendere il sole, a mangiare, con la speranza che poi i rifiuti di tale giornata vengano portati a terra è smaltiti nei vari cassonetti.
Ora, il fatto che io personalmente a fare anche una semplice passeggiata lungo la diga non ci sono mai andato, dato che non ho la barca, gommone o canotto, ed devo dire la curiosità è davvero forte, perchè con il nuovo corso della giunta comunale il sindaco Nogarin, in accordo con il presidente dell’autorità Portuale Gallanti, istituiscono una barca navetta tra i piloti o l’andana degli anelli ad un prezzo equo e appunto la spiaggetta della diga, anche per coloro che vorrebbero provare la voglia di farsi un bagno davanti al porto, pescare e prendersi il sole o semplicemente fare delle foto o vedere le navi entrare ed uscire dal porto da una diversa prospettiva?
Non credo che il popolo della beach diga foranea possa dire di no, a questa iniziativa, anche perchè se ci sono loro, perchè non ci possono andarci gli altri come il sottoscritto.

Beppone

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # bricco

    Caro Beppone,se vuoi ti ci porto io sulla curvilinea,ma te lo sconsiglio di andare su quella spiaggetta,non è una zona salubre e in porto è anche vietato fare il bagno dato che ci sono colonie di batteri portate dai ratti che ci sguazzano dentro e navi in manovra!
    Poi c è anche una discreta puzza dovuta un pò dal guamo dei gabbiani che nidificano in quella zona e anche dagli escrementi umani.
    Ora io mi domando,se hai una barca invece di andare là perchè non si fanno 3 miglia e se ne stanno in Meloria dove l acqua è pulita?

  2. # Alberto

    Comprati un gommoncino gonfiabile di quelli con fondo gonfiabile (se lo gonfi bene ci stai anche in piedi) oppure una canoa anche questa gonfiabile, te la metti in macchina e con un gonfiatore da 15 euro da Decathlon te la gonfi e vai dove vuoi, dove ti pare e piace (entro 300 metri dalla costa), io ho risolto cosi e non pago nessun posto parca anche se ho una canoa gonfiabile di quattro metri. Ed aggiungo che sono molto soddisfatto di aver risolto il problema soprattutto quando le spiagge sono affollate prendi la tua canoa o gommone (gonfiabili) e gia’ a 100 metri lontano preferisco dalle coste ti senti un Dio…lascia perdere quella spiaggetta, anchi’io negli precedenti ci andavo ma per carita’….lascia perdere dai retta.

  3. # pierlu

    Ciao Beppone quella spiaggetta è ormai lì da anni e forse sarebbe stato meglio che non ci fosse stata…

  4. # Beppone

    Ma se quella spiaggetta è come dite….perchè l’USL permette la balneazione?, è l’autorità preposte che fanno?.

  5. # Tony

    Bella domanda Beppone…….perche’ probabilmente nessuno ha mai fatto una denuncia oppure non e’ mai stato fatto un controllo sullo stato di salute della spiaggetta, comunque ho la barca e ci andai solo una volta per un’avaria al motore, ti posso assicurare che a livello di igiene-batteriologica il rischio e’ altissimo, andavo anche di notte a pescare le orate ed ho dovuto rinunciare perche’ cerano topi..(.e che topi!! dappertutto), li c’e’ da prendersi le peggiori malattie per via delle deiezioni liquide e solide dei topi che come e’ ben noto sono veicoli di malattie gravi anche mortali nonche’ le feci dei gabbiani che li e’ la loro base, insomma ripeto, personalmente non ci andrei neanche morto per via delle malattie che potrebbero avvenire anche con il solo contatto della sabbia. Se ci vai la sera all’imbrunire e guardi nei buchi e sotto gli anfratti, vedrai tanti occhiettini fosforescenti che ti guardano con interesse, un mio amico dopo aver pescato di notte quando ando’ a casa dopo aprì la borsa e si ritrovo’ un tarpone in casa, ti ho detto tutto. Ora sta ate valutare se sei sempre intenzionato ad andarci e mi meraviglio e lo vedo ogni volta che esco in mare con la mia barca, come fanno quei genitori a portarci anche i bimbi.

  6. # Beppone

    Ieri pomeriggio per caso son ripassato dal porto, zona piloti, ottima per la frescura, ed ho rinotato che la spiaggetta come fosse alquanto frequentata da barche, motoscafi, persone intente a fare il bagno è addirittura sembrava che qualcuno facesse anche pesca subacquea…con tanto di pallone arancione…(ho le foto)….ora…qui ho letto i vari interventi di chi ha frequentato quei posti e devo dire che se è davvero sporco come dite, perché la gente continua ad andarci con mogli e figli…non è che se domani qualcuno si prende una bella malattia infettiva, poi questa vengano accusati come al solito, i tanti immigrati che ci sono a Livorno?…Ameno che il dire che in quella spiaggetta è tanto sporca, sia il classico modo per dirti..”non ci rompere le scatole con la richiesta di permettere anche agli altri di venire in diga foranea…..qui ci veniamo solo noi!”

I commenti sono chiusi.