Curiosità. Su Facebook un gruppo per raccontare Livorno com'era

Mediagallery

Vi volevo segnalare questo gruppo Facebook, dove si parla della Livorno che era in maniera diversa, interessante, dove si impara tante cose curiose sulla nostra storia. Sicuramente il più bel gruppo facebook che abbia mai provato. Cliccate qui per visitarlo.

Daniele Scotto

Riproduzione riservata ©

22 commenti

 
  1. # Ercole Labrone

    personalmente ritengo “i più bei didietro del web” il miglior gruppo di facebook ma tutti i gusti son gusti

  2. # emigrante

    bel gruppo e belle foto!

  3. # LazzarOne

    Iscritto, grazie per la segnalazione.

  4. # Samarcanda

    Livorno come era? era brutta…..non c’era la free wi-fi zone.

  5. # Mario

    possono vederle anche chi non ha FB ?

  6. # Roberto

    Gruppo al quale sono iscritto, Livorno era BELLISSIMA, sorprendenti le foto di Piazza Grande prima della guerra, del lungomare, della stazione con lo stabilimento della salute, i giardini, i parchi, le ville… da non credere. Un Gruppo che seguo con molta nostalgia di un passato che non tornerà mai più e di cui, oggi, non vediamo neanche l’ombra.

  7. # PdP

    Iscriveteci Cosimi & C. magari si rendono conto dello scempio che hanno provocato dal dopoguerra ad oggi !

  8. # Sorgentiii

    Livorno era bella, bellissima, stupenda, meravigliosa, unica. Peccato che oggi non possiamo usare gli stessi aggettivi per questa Città. Anche sè, il bene per questa città è grande ed immutato. Sperò tanto che Livorno rifiorisca, prima che appassisca completamente ed irrimediabilmente.

  9. # ema

    Anche SPOTTED LIVORNO racconta la nostra città!!!

  10. # yuri

    purtroppo no

  11. # kamui

    fiero di farne parte da tempo 🙂

  12. # Susanna Tevenè

    Bellissimo, lo ignoravo e chi, come me, non lo conosceva, deve davvero ringraziare per la segnalazione. Stupenda Livorno che non c’è più.

  13. # Gianni

    Per chi non avesse Facebook (ma anche per chi ce l’ha) c’e’ pure questo bellissimo sito che permette di “navigare” nella vecchia Livorno attraverso foto e spiegazioni:

    lavecchialivorno.blogspot.it

  14. # Gianni

    Ciao Mario, leggi il mio commento piu’ in basso, potrebbe fare al caso tuo…

  15. # Samarcanda

    …e meno male si sta poino meglio ora. se poi vi da noia che la gente abbia fatto figlioli e che questi si siano sposati e quindi sia aumentata la cementificazione per fare altre case e siano aumentate le macchine i consumi e tutto il resto è un altro paio di maniche.

  16. # zia

    ma che c’entra? vai a leggerne un po’, vai a vedere le foto vai, vai e vedrai che poi tornerai più giudizioso

  17. # McFred

    ABBATTIAMO L’OBBROBRIO DEL PALAZZO GRANDE! CHE TORNI LA SPLENDIDA PIAZZA CHE ERA !!
    VI CONSIGLIO DI ANDARE A VEDERE QUALCHE FOTO O CARTOLINA ERA FANTASTICA.

  18. # Samarcanda

    se il giudizio deve essere “si stava meglio quando si stava peggio”…..preferisco esimermi.

  19. # Susanna

    Livorno era bella ed era migliore anche la sua popolazione, eppur già multietnica e multiculturale…

  20. # Roberto

    Samarcanda, la città non è stata annientata dalla cementificazione e dallo sviluppo, ma dai bombardamenti e dalla ricostruzione successiva, fatta male, in fretta e con interessi di pochi che si sono presi delle belle mazzette…. vedi il palazzo Grande, mostruoso, vedi la distruzione dei giardini all’Attias, il cavalcavia della stazione che ha distrutto per sempre i giardini del Corallo…. vedi il palazzo alla sinistra dell’Hotel Palazzo che è nato sopra un giardino…. conoscere quello che c’era prima serve a far riqualificare il nostro pensiero sulla Città e magari a essere meno distruttivi e più attaccati al luogo… tutto qui.

  21. # Dea

    Bravo Roberto intendevo proprio questo nell’essere giudizioso

  22. # ste

    Gruppo interessantissimo, ma essendo affollato emergono tutte le cattive abitudini dei livornesi: dicono la loro un po’ a caso senza aver letto i commenti nelle discussioni, pubblicano foto già pubblicate, non si informano neanche un attimo per le questioni più irrilevanti -non dico i libri, ma sulla rete si trovano persino le enciclopedie che parlano di Livorno!- e sono ancora convinti che buttando giù palazzo grande si ritorni alla piazza d’armi (e ogni occasione è buona per dirlo).

I commenti sono chiusi.