Cigna, dopo l’incidente alla Torre noi residenti siamo senza parcheggio e non solo

Mediagallery

Buonasera! Mi chiamo Bizzi Danilo abito in via Campo di Marte 4. Il condominio dove abito è proprio sotto la torre detta del Catasto, dove recentemente e precisamente il giorno 10 ottobre alle ore 22,00 circa dal dodicesimo piano si staccò una grossa lastra di vetro colpendo alcune auto in sosta. Premesso se fosse successo di giorno ci poteva scappare anche il morto la sera stessa e il giorno successivo le massime autorità, comandande dei Vigli del Fuoco, Vertici della protezione Civile, Autorità Comunali hanno bloccato con transenne il piazzale adiacente all’ingresso del Catasto e i parcheggi riservati ai cittadini per la sosta. Tutto silenzio fino a ieri mattina 15 ottobre. Uscendo di casa verso le ore 7,30 trovo una ditta che operava un tunnel per l’ingresso per il Catasto. Mi domando adesso, avendo già avuto questa mattina uno scontro con un cittadino che mi impediva il rientro a casa mia con la mia auto – via Campo di Marte è solo una bozza: mancano i marciapiedi, manca l’illuminazione il manto stradale è fatiscente e ora anche a doppio senso di circolazione con parcheggi sui due lati – su 100 metri di strada forse aspettano che succeda qualcosa di veramente grave?

Danilo Bizzi

Riproduzione riservata ©