Cani sempre più liberi in via degli Oleandri. FOTO

Mediagallery

Salve vi invio ancora una volta una cartolina dal bellissimo parco in via degli Oleandri. Bambini inesistenti e cani liberi sempre di più. La mia domanda è: ma gli agenti della Municipale dove sono? La situazione è sempre la stessa anche in altri parchi della città se iniziassero a multare questi padroni di cani incivili forse il fenomeno si ridurrebbe un po’.
Cordiali saluti a tutti
Andrea

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # Anna

    Oramai l’ignoranza ed il menefreghismo di questi signori ha preso il sopravvento tanto quanto l’indifferenza delle istituzioni che sono in ibernazione totale. Continueremo a scannarci tra di noi, no problem.
    Anna Rita

  2. # Manlio

    INCREDIBILE, NON SI E’ MOSSO ANCORA NESSUNO NONOSTANTE LE PROTESTE DEI LETTORI………
    COMUNE, RISPONDA QUALCUNO PER FAVORE.

  3. # izio

    ahahah, ma a chi voi che interessi? a parte che il canino (o canone) a Livorno è sacro, figurati: fa il paio (anzi il terzetto) con i’r suvve e lo smartfo’! poi c’è da dire che i vigili a fare le multe per i cani liberi non ne ho mai visti e mai li vedrò!
    io sono d’accordissimo con voi, ma faccaimocene una ragione, le forze dell’ordine (per modo di dire), si muovono solo per fare cassa in modo rapido e facile oppure per reati penali gravi…forse.
    ah, dimenticavo, siamo a Livorno ed ogni tentativo di far rispettare le regole equivale ad essere fascisti.

  4. # Pinio

    izio….parole sante!!!

  5. # Beppone

    la foto parla da sola. mi sembra….ignoranza, inciviltà è questo è voler bene ad un animale?…farlo cagare in un parco, che magari in una bella giornata di sole, qualcuno si potrebbe sdraiare o sedere a leggersi un libro, mentre suo figlio gioca:
    meditate, meditate…basta un misero sacchettino e la zona rimane pulita.

  6. # kristicci

    Probabilmente ognuno si misura con il proprio metro….perchè io in questa foto non vedo nè ignoranza, nè inciviltà…ma vedo la necessità di chi possiede un cane di farlo correre libero in un parco.
    Vi ricordo che in zona ardenza – la rosa NON ESISTE un recinto dove poter far giocare i cani…forse invece di sputare sentenze dovremmo cominciare a collaborare tutti di più per creare zone dove possono stare gli amanti degli animali, e quelle esclusive per i bipedi.
    In più vorrei aggiungere che nemmeno chi ha un cane ama sdraiarsi al sole sopra le cacche…e quindi sono i primi ad infuriarsi quando qualche incivile non la raccoglie.
    ….a tutti i commentatori pieni di astio vorrei consigliare che se vogliono ottenere del rispetto, dovrebbero essere i primi a meritarlo.

I commenti sono chiusi.